Roberta Mercurio a IsaeChia.it: “Ho deciso di perdonare Flavio Zerella per rispetto del sentimento che provo per lui e credo che prima di giudicare bisognerebbe trovarsi nelle situazioni! Diana Danilescu? Non me la sono mai presa con lei, può stare serena!”

Di Titta - 8 agosto 2016 11:08:26

Roberta Mercurio e Flavio Zerella sono stati tra i protagonisti più discussi di quest’ultima edizione di Temptation Island: dopo sei anni di fidanzamento la coppia di Benevento aveva deciso di mettere alla prova il loro amore, e nel programma di Canale 5 era stato Flavio ad avvicinarsi pericolosamente alla tentatrice Diana Danilescu, salvo poi, al falò finale, chiedere alla fidanzata di concedergli un’altra possibilità.

In tanti hanno criticato la scelta di Roberta di perdonare il fidanzato, ed oggi la bella campana racconta in esclusiva per noi di IsaeChia.it la sua verità, svelando cosa l’ha spinta ad uscire dal programma insieme al suo Flavio

Roberta Mercurio

Ciao Roberta, hai partecipato all’ultima edizione di Temptation Island in coppia con il tuo fidanzato Flavio Zerella, per mettere alla prova il vostro rapporto dopo sei anni d’amore. Ma facciamo un passo indietro: ci racconti come vi siete conosciuti e innamorati? Io e Flavio ci siamo conosciuti a luglio del 2010. Nonostante fossimo della stessa città non ci eravamo mai incontrati, la prima volta che l’ho visto è stato davanti all’ingresso di una discoteca, poi ci siamo incrociati di nuovo per strada, ma non si è trattato che di un semplice scambio di sguardi, niente di più. Qualche giorno dopo ho deciso di mandargli la richiesta d’amicizia su Facebook, lui ha accettato e subito ci siamo scambiati i numeri di telefono. Da lì è iniziata la nostra frequentazione.

Nel video di presentazione avete spiegato come la vostra storia all’inizio sia stata turbata da un tradimento di Flavio. Ci racconti cos’è successo? Il primo anno e mezzo della nostra storia è stato molto tormentato: sia io che Flavio nonostante la giovane età (20 e 22 anni) uscivamo da due storie durate quasi sei anni e lui, a differenza mia, non era ancora pronto ad impegnarsi di nuovo. Infatti, dopo diversi episodi negativi, ho scoperto che lui aveva, nel contempo, altre frequentazioni e così ho deciso di chiudere. Dopo qualche settimana Flavio mi ha cercata ammettendo che da quell’errore aveva capito che mi amava, che gli mancavo e che era pronto ad avere una relazione seria, così ho deciso di dargli una possibilità e dopo quell’episodio la nostra relazione è iniziata ad andare a gonfie vele.

Tu però hai ammesso di non essere mai riuscita veramente a fidarti di nuovo di Flavio. Quali erano i tuoi sospetti? Dopo il tradimento di Flavio, nonostante l’avessi perdonato, c’era sempre una parte di me che non riusciva a fidarsi di lui al 100%. Vivevo con la paura che lui da un momento all’altro potesse ferirmi di nuovo, quindi vedevo la malizia in tutto. Anche il fatto che mi privava di andare in discoteca da lui… lui si giustificava dicendo che non gli piace mischiare la vita privata a quella lavorativa, mentre io gli ho sempre rinfacciato il fatto che secondo me il motivo reale era che le ragazze non potevano sbilanciarsi nei suoi confronti se c’ero io al suo locale!

In molti speravano che ci fosse qualche tentatore che ti interessasse e al quale tu potessi avvicinarti: non c’era proprio nessuno che ti suscitava curiosità? Senza alcun dubbio i tentatori erano dei bei ragazzi, ma non c’era nessuno che mi interessava. Quando ami una persona non riesci a guardare un altro uomo con malizia o interesse, anzi… Con alcuni di loro ho instaurato un bel rapporto d’amicizia, come Edoardo Boscolo Nata e Andrea Franchini, che mi sono stati molto vicini in quest’avventura, ma soprattutto sono sempre stati molto rispettosi nei miei confronti e infatti per questo li ringrazio.

Per quanto riguarda l’atteggiamento di Flavio, invece, quali sono stati i gesti o le dichiarazioni che ti hanno ferita di più? Il gesto che mi ha infastidito di più è stato senza dubbio il tatuaggio – che si è quasi cancellato – fatto insieme alla tentatrice! È risaputo che a lui piacciono i tatuaggi e anche prima di entrare a Temptation mi aveva detto che appena saremmo tornati a casa ne avrebbe fatto uno in ricordo di quest’esperienza… Quando ha avuto l’opportunità di farlo nel programma ha preso la palla al balzo, ma avrei preferito che lo avesse fatto con me e non con una sconosciuta!

Al falò finale tu, Roberta, eri davvero molto decisa a troncare la relazione con Flavio, ti sei lamentata dei suoi atteggiamenti e di tutto ciò che non andava nella vostra storia, hai espresso il bisogno di volerti più bene e di non volerlo perdonare, ma poi hai cambiato idea. Come mai? Sì, è vero, al falò finale ero convinta di voler terminare la storia! Però quando ti siedi su quel tronco e rivedi il tuo fidanzato dopo 21 giorni, tutte le certezze e tutte le decisioni prese in precedenza cominciano a vacillare. In quel momento è completamente impossibile restare del tutto lucidi e così subentrano i sentimenti, ti vedi passare davanti tutti i momenti trascorsi insieme, tutto quello che ha fatto parte della tua vita in tutti quegli anni. Che Flavio abbia sbagliato è risaputo, ma credo anche che parlare di un effettivo tradimento sia eccessivo. Sapevamo entrambi di cosa trattava questo reality, sapevamo entrambi a cosa saremmo potuti andare incontro nel villaggio, sapevamo che una cosa era guardarlo da casa e un’altra cosa sarebbe stato viverlo. Credo che prima di giudicare qualcosa o qualcuno bisogna trovarsi nelle situazioni…

In effetti in tanti hanno dichiarato di non aver capito la tua decisione… Molti mi hanno chiesto e mi chiedono come abbia fatto ad uscire con lui… Beh, la verità è che mi sono resa conto che in quel momento non potevo prendere una decisione definitiva così su due piedi, anche perché in me c’erano troppe emozioni contrastanti che non mi aiutavano affatto. Quindi, per rispetto del sentimento che provo nei suoi confronti e per rispetto dei sei anni trascorsi insieme, mi sembrava giusto confrontarmi con lui anche a telecamere spente per capire davvero cosa lo avesse portato ad assumere determinati atteggiamenti e se davvero valeva la pena continuare un percorso di vita insieme. Inoltre non avevo mai visto e sentito Flavio così impaurito e risentito… Siamo esseri umani e tutti sbagliamo, chi più chi meno, poi sta a noi valutare se vale davvero la pena andare avanti oppure no. E così siamo usciti insieme insieme, anche a patto, però, che le cose fuori da quel momento in poi sarebbero dovute cambiare…

Flavio è stato accusato dagli spettatori di essere maschilista a causa delle sue dichiarazioni e dei suoi ragionamenti: cosa rispondi a queste critiche? Flavio è sempre stato un ragazzo legato ai valori, con un modo di pensare abbastanza ‘antico’. Alcune sue affermazioni sono state interpretate in maniera sbagliata! Ad esempio, nel discorso uomo/donna intendeva semplicemente dire che per lui se un uomo nella vita ha avuto molte donne è visto come un playboy, se la donna ha avuto molti uomini invece viene vista come una ragazza poco seria; invece questa sua affermazione è passata in modo del tutto diverso, come se lui pensasse che l’uomo può fare tutto quello che vuole in un rapporto e la donna deve stare a casa a subire qualsiasi comportamento o tradimento. E non è assolutamente così!

Qualche giorno fa su Instagram c’è stato quello che molti dei tuoi followers hanno interpretato come un evidente scambio di frecciatine tra te e Diana Danilescu, la tentatrice che si è avvicinata a Flavio: lei ha dedicato un bacio alle donne senza dignità, mentre tu hai chiesto un minuto di silenzio per le persone che vogliono apparire infangando gli altri… Uno scambio di frecciatine con Diana?! Assolutamente no, almeno da parte mia. Mi hanno contattato diverse persone riferendomi che lei aveva postato qualcosa che secondo loro era riferito a me. Ora, se devo essere sincera, che ce l’avesse o meno con me non è che mi importi molto! Il mio post era riferito a tutt’altro, anche perché non perdo tempo a parlare di persone che neanche conosco. Diana per me è stata lo strumento che mi è servito per vedere alcune cose di Flavio, poi poteva trattarsi anche di Genoveffa, Pinco Pallino, ecc, per me non cambiava nulla! Ho sempre e solo guardato ciò che faceva Flavio e se me la sono presa con qualcuno si è trattato proprio del mio fidanzato, Diana non c’entra nulla, quindi può vivere serena!

Volendo trarre la somma degli eventi, com’è cambiato il rapporto con Flavio dopo Temptation Island? Temptation Island nel bene e nel male è stata un’esperienza meravigliosa, ci ha fatto crescere molto non solo come coppia ma anche dal punto di vista personale. Sia io che Flavio siamo maturati molto: lui caratterialmente si è modificato tanto e per il bene del nostro rapporto continua a farlo; io invece ho raggiunto una consapevolezza che prima non avevo. Nonostante alcuni alti e bassi Temptation ci ha fortificato molto e ad oggi viviamo il rapporto a 360º sereni, senza più limiti e con la giusta gelosia.

E quali sono adesso i vostri progetti per il futuro? Di progetti per il futuro ne abbiamo tanti, ma al momento pensiamo a viverci il nostro rapporto serenamente, poi chi vivrà vedrà!

Un bacio a Isa e Chia e allo staff, Roberta