Gabriella Teodosio a IsaeChia.it: “Io e Ernesto Carnevale ci sentiamo tutti i giorni e io non mi arrendo! A separarci sono state vecchie vicissitudini mal interpretate, e poi lui non è tanto angioletto come sembra…”

È stato un epilogo triste quello tra Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale a Temptation Island: arrivati nel programma per cercare di appianare le divergenze e capire se il loro rapporto poteva essere meno litigioso e più sereno, Gabriella e Ernesto si sono dovuti scontrare con gli stessi problemi che affliggevano la loro coppia nella vita di tutti i giorni.

Nessun single ha intralciato la relazione tra i due, ma delle parole riservate dalla Teodosio ai genitori del fidanzato sono risultate per lui imperdonabili, spingendolo, col cuore spezzato e i sentimenti immutati, a dividersi dalla ragazza che non si dà per vinta e sta facendo di tutto pur di riconquistare il suo uomo.

Oggi è proprio Gabriella a raccontare in esclusiva per noi di IsaeChia.it i retroscena della loro storia, il suo percorso a Temptation Island e tanto altro…

Gabriella Teodosio

Ciao Gabriella! Sei stata una delle protagoniste dell’ultima edizione di Temptation Island, il reality a cui hai partecipato in coppia con il tuo ex Ernesto Carnevale. Ci racconti come vi siete conosciuti? Ciao monelle! Io ed Ernesto ci siamo conosciuti circa 6 anni fa al Dejavu di Pozzuoli, il suo locale, dove io mi trovavo per festeggiare il compleanno a sorpresa del mio ex fidanzato. Da quel momento tra di noi è nata una sorta di amicizia: lui inizialmente ci ha ‘provato’ un po’, ma non è successo nulla di più di una semplice chiacchierata, tanto che poi, visto che eravamo entrambi fidanzati, ci siamo un po’ persi di vista, anche se ogni tanto, essendosi creato un rapporto di sobria amicizia, continuavamo a sentirci.

E quest’amicizia quando si è trasformata in qualcosa di più? Più o meno 4 anni fa è scattato qualcosa tra noi, che era diverso dalla solita chiacchierata tra amici, e così abbiamo iniziato a frequentarci ‘clandestinamente’ per circa 8/9 mesi, fin quando non è nato un sentimento bellissimo che ancora oggi mi rende perdutamente cotta di lui! Il 20 aprile 2013 c’è stato il nostro primo ‘Ti amo‘!

Chi è stato a fare il primo passo tra voi due? Diciamo che in questo frangente di tempo sono stata io ad espormi per prima, poiché lui è sempre stato più scrupoloso e attento a farsi coinvolgere in una relazione… Poi però abbiamo capito che la sua era una maschera, perché come me si era fatto trascinare dai sentimenti al 100%!

Entrambi avete raccontato di aver partecipato al programma per capire se il vostro poteva essere un rapporto meno litigioso. Ci spieghi in cosa consistevano i vostri litigi? Sì, purtroppo litighiamo spesso, tanto è vero che la nostra relazione, come già accennato in trasmissione, è stata spesso altalenante! I litigi da sempre si sono basati, in primis, sul fatto che abbiamo due caratteri decisamente opposti, e in secundis sulla non fiducia che Ernesto ha nei miei riguardi… almeno in larga parte è così! Di solito si litiga perché io vengo chiamata per lavorare nei locali e lui non vuole, o perché avendo un carattere estroverso e socievole sembra, secondo il suo punto di vista, che dia troppa confidenza ad altri ragazzi, o anche per cose più futili. Diciamo che, bene o male, sono cose normalissime, che nel nostro caso, però, dopo un po’ portano Ernesto ad un punto di non ritorno e alla necessità di prendersi una sorta di ‘pausa’, e quindi a lasciarmi! Diciamo che questo suo modo di agire non mi è mai piaciuto molto, anche perché quando io cercavo poi di far pace, lui non faceva altro che allontanarmi, dicendomi cose poco carine e dichiarando di non amarmi più!

E in che modo riuscivate poi a risolvere questi contrasti e a tornare insieme? Sapendo che era la rabbia a parlare, aspettavo semplicemente che si calmasse, e quando la sua ira si placava tornavamo sempre insieme, anche perché io non gli ho mai creduto quando diceva di non amarmi! Alla base c’è di fatto che Ernesto credo voglia ‘cambiare’ i miei modi di essere e di fare che spesso risultano incontrollabili (al di là quindi della mancanza di fiducia che ha nei miei riguardi), ma che sono pur sempre genuini e senza malizia, quindi alla fine credo di piacergli in realtà proprio così come sono… Ma a volte una tirata di orecchie me la merito (ride, ndr)!

Ma non parliamo solo di cose negative: cosa rendeva unico il tuo rapporto con Ernesto? Cos’era, ogni volta, che vi portava a non poter stare lontani? Beh, io adoro farlo sorridere perché questo rende, per riflesso, felice anche me! Il mio carattere in questo mi aiuta molto ed il fatto che va in contrasto col suo mi fa impazzire! Ernesto mi tiene testa e questa è una sua qualità che mi fa letteralmente diventare matta, in senso positivo naturalmente! Il suo modo di guardarmi e di farmi sentire sua e protetta mi ha sempre fatto riflettere sia quando eravamo insieme, sia soprattutto quando ci separavamo!

In che modo? Non voglio essere ipocrita: dopo due, tre volte che lasci e riprendi una storia, con pause dalla durata di due, tre mesi, o a volte anche cinque, in cui sei ‘single’, ti guardi intorno, entrambi lo abbiamo fatto, ma a me non ha mai sfiorato l’idea di potermi sbilanciare più di tanto con le persone poiché non vedevo sostanza in quello che dicevano o nei loro comportamenti, a prescindere dal sentimento costante che provavo per lui! Io, per fortuna o purtroppo, osservo molto, a volte al limite del fastidio, scruto le persone per capire come sono, lo faccio con tutti e questo mi ha sempre riportata ad un’unica conclusione, ovvero che un uomo come Ernesto non si trova facilmente, compresi quei pregi e difetti che lo rendono unico! Non lo cambierei mai e vorrei tenerlo con me per sempre o almeno… Avrei voluto! Quindi credo sia sempre stato questo a farmi tornare nelle sue braccia!

Inizialmente il tuo approccio al programma e alla storia con Ernesto non è stato molto apprezzato, perché è stato considerato superficiale e troppo presuntuoso. Spesso ti sei riferita al tuo ex fidanzato in termini che alcune persone hanno trovato irrispettosi; nell’ultimo falò, poi, hai sorpreso tutti mostrando le tue fragilità. In tanti hanno quindi ritenuto che il tuo fosse uno scudo e hanno decisamente cambiato idea sul tuo conto… Ragazze parliamoci chiaramente, mi sono trovata irritante da sola quando ho visto le puntate, ma è giusto che le persone si conoscano man mano e che non ci si avvalga, nel giudicare qualcuno, solo delle prime impressioni! Sono la prima che sbaglia a valutare, e proprio per questo ho imparato ad osservare prima di emettere sentenza! Indubbiamente sono risultata irrispettosa, antipatica e magari anche snob!

E invece come sei? Beh, diciamo che in realtà snob ed antipatica lo sono (ride, ndr), ma sono anche tanto altro e le persone se ne stanno accorgendo man mano, conoscendomi! Però ci tengo a precisare che non mi sento irrispettosa: non parlo a vanvera né faccio accuse senza motivo! Peso le parole e se ho utilizzato un lessico inappropriato, come ho già fatto al falò di confronto, chiedo scusa poiché non era mia intenzione né offendere né mettere in difficoltà qualcuno o mancare di rispetto a nessuno! Ho fatto un errore, ho sbagliato ad esporre ciò che in quel momento provavo ed ho messo in difficoltà la persona che amo! Non posso tornare indietro, ma sono qui ancora oggi a cercare di sistemare le cose. La volontà non mi manca e di certo non mollo proprio adesso! Io voglio stare con Ernesto e farò tutto ciò che posso per riuscirci!

Del tuo carattere fa parte anche una grande sicurezza che ti ha portato ad essere quasi delusa quando, durante il programma, Filippo Bisciglia ti comunicava che non c’era nessun video che riguardava il tuo fidanzato. Ad essere poco fiducioso e più geloso tra i due, infatti, è Ernesto. Tu che rapporto hai con la gelosia? Sì, in effetti, diversamente da Ernesto, io ho fiducia in lui. In un paio di occasioni soltanto è venuta a mancare, perché ci eravamo lasciati e poi ritrovati, quindi credo si trattasse solo di una fase di assestamento! Lui invece fa proprio fatica a fidarsi di me ed è molto geloso! Io purtroppo, anche se mi piace quando è geloso, non riesco proprio a capire cosa prova lui quando si arrabbia con me, perché di gelosia non ne ho mai provata: forse sono troppo sicura di me e dei sentimenti che ci legano… Ma penso che la sua sia una reazione incondizionata e che non si possa controllare: ecco perché avrei voluto vedere qualche video di Ernesto, per capire cosa prova, per poter essere migliore nei miei comportamenti in modo tale da evitare litigi al riguardo! Credo che la strada migliore per venirsi incontro sia comprendere al 100% la persona che si ha di fianco, e se per me la gelosia non rappresenta un disagio, non avendone mai provata, non potrò mai capire lui come si sente e quindi migliorarmi, tutto qui… Non volevo di certo le ‘corna’ come si è stupidamente pensato! E poi tranquilli, perché Ernestino non è poi tanto angioletto come sembra (ride, ndr)…

Il vero problema della vostra coppia, alla fine, è sembrato essere il tuo rapporto con i genitori di Ernesto: tu in un momento di sfogo hai riservato ai tuoi ex suoceri parole poco carine e al falò hai rivelato tra le lacrime che per te è doloroso vivere una situazione del genere. Ci spieghi quali sono i problemi che intercorrono tra di voi? Io so di aver sbagliato ad esprimermi in quel modo, ma non sono una persona cattiva, vivevo un disagio costante a causa di vecchie vicissitudini a mio avviso mal interpretate che nonostante l’amore non sono state messe da parte quando a gennaio abbiamo deciso, io ed Ernesto, di tornare insieme! Il malinteso è nato a causa di alcuni messaggi poco carini che io e lui ci siamo scambiati in uno dei periodi in cui non stavamo insieme, quando io ero a Dubai per un viaggio di lavoro (altra scelta presa in un periodo in cui mi aveva lasciata), che sono stati da lui riferiti in maniera sbagliata portando quindi i genitori a cambiare idea su di me e a non essere d’accordo riguardo la nostra decisione di ricongiungerci! Da lì le mie parole in trasmissione, ecco tutto!

Cos’hai provato quando lo hai rivisto al falò finale? Quando l’ho rivisto avrei voluto saltargli addosso e riempirlo di baci! Sono uscita sorridente dal villaggio, ma quando ci siamo incontrati lui mi ha tenuta a distanza salutandomi con uno scostante bacetto sulla guancia…

Ti aspettavi la sua forte reazione? Cosa hai provato quando lui ti ha aspramente criticata e ti ha comunicato che non sarebbe uscito dal programma insieme a te? Immaginavo per cosa fosse arrabbiato, infatti ho mantenuto la calma tutto il tempo, o quasi… Avevo visto delle cose nel pinnettu e sapevo cosa avevo detto dopo, quindi ero preparata. Quello che mi ha spiazzata di più è stato sapere che i sentimenti erano forti ed immutati fra noi, ma mancava la volontà di risolvere le cose insieme per quanto complicate fossero diventate. Per quanto riguarda le critiche, invece, diciamo che ormai ci sono abituata…

Tu su Instagram hai pubblicato un messaggio rivolto ad Ernesto, in cui hai ammesso di aver sbagliato e hai dichiarato di volerlo riconquistare a tutti i costi. Vi state sentendo in questo periodo? Ernesto lo sento quasi tutti i giorni! Sono io che insisto e non mollo la presa, e credo che anche a lui faccia piacere sentirmi nonostante tutto, anche perché sennò non me lo permetterebbe! Non ci siamo mai visti però, se non al compleanno di Flavio Zerella, e non nascondo che ero abbastanza provata ed emozionata in quel momento… Stavo malissimo perché avrei voluto solo abbracciarlo e non potevo perché sapevo che non avrebbe voluto.

I vostri sostenitori hanno gioito per una foto che vi ritraeva insieme al festeggiato e a Roberta Mercurio, tu però hai precisato che purtroppo la situazione non è cambiata. Non c’è stato proprio nessun indizio positivo durante il party? Purtroppo è vero, la situazione è rimasta immutata. Alla festa ci siamo salutati e scambiati due parole, ma insieme ad altre persone, quindi momenti per noi non ce ne sono stati né si sono venuti a creare… Sono molto contenta che le persone sostengano il mio voler tornare insieme a lui e che abbiano capito che sono davvero dispiaciuta per come sono andate le cose. Ripeto che non era mia intenzione ferire nessuno e anche se l’ho fatto, sono qui pronta a rimediare! Quindi chiedo ai nostri fan di continuare ad aiutarmi in questo, pensando positivo insieme a me!

Tu sei convinta che lui sia ancora innamorato di te? Io non ho dubbi sul fatto che lui sia ancora innamorato di me! Lo avrei capito se così non fosse stato, e probabilmente non continuerei a lottare per riprendermelo!

Parlando invece del programma e della popolarità che ti sta dando, come hai vissuto le critiche che hai ricevuto? Beh, le critiche sono pur sempre costruttive… È vero anche, però, che qualcuno esagera: non è che perché siamo stati in tv possono eccedere nell’esprimere ciò che pensano… Potrebbero evitare di fare il mio stesso errore esponendo il proprio pensiero in modo più delicato qualche volta, ma esiste il libero arbitrio e quindi mi tocca sentirmi dire certe cose (ride, ndr)… Ma va bene così, so chi sono e cosa intendevo dire, e so che la mia poca delicatezza è stata dettata dal momento di rabbia! L’interpretazione degli altri la rispetto, ma non mi interessa quando è limitata all’aver visto senza guardare e all’aver sentito senza ascoltare!

Ti abbiamo vista spesso, all’interno del reality, dispensare consigli alle altre ragazze e sui social hai difeso la scelta di Roberta di proseguire la sua storia con Flavio. Cosa pensi degli epiloghi delle altre storie? C’è qualcosa che tu non avresti mai perdonato al posto di una delle tue amiche? Bisogna davvero ascoltare le persone quando parlano e soprattutto bisogna stare attenti a come dicono le cose, senza dimenticare che si tratta di un discorso fatto tra più persone! In Roberta ho visto un sentimento vero come anche in Mariarita Salino e Valeria Vassallo, ma ricordiamoci che ciò che si vede a casa è un riassunto della vita di noi concorrenti! Nemmeno io potrò mai sapere tutto delle mie compagne di esperienza ma rispetto le loro scelte, e per come ho vissuto e visto le cose posso dire che hanno solo seguito il loro cuore, e per quanto possa non concordare su certi punti, non sono affari miei, ognuno si vive la propria storia come vuole! A volte per capire le cose bisogna farsi male da soli e soprattutto sono dell’idea che se qualcosa per me non è giusto non significa che non debba esserlo anche per gli altri! Per quanto riguarda le altre concorrenti, invece, non posso dire di conoscerle bene e quindi preferisco tenere ancora per me il mio pensiero al riguardo: potrei risultare scortese e non voglio assolutamente!

Se tantissimi tuoi sostenitori sperano di vederti tornare con il tuo Ernesto, c’è anche chi sarebbe curioso di ritrovarti sul trono di Uomini e Donne. Se, nella peggiore delle ipotesi, non riuscissi a riconquistare Ernesto accetteresti una proposta del genere? Io voglio stare con Ernesto! Sicuramente sarebbe un’esperienza divertente, ma ad oggi non saprei cos’altro rispondere… Ora non ci penso ancora, il mio unico obiettivo è tornare con il mio uomo, magari più in là, semmai dovessi essere single, chissà…

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Sono tatuatrice da tre anni e mezzo circa e sto nel frattempo continuando a frequentare dei master per operare, attraverso la tecnica del tatuaggio, nel settore della dermopigmentazione paramedicale. Ad oggi il mio obiettivo è questo! Ma c’è spazio anche per altro, mi ritengo abbastanza ambiziosa!

Un bacio a Isa e Chia e a Titta, Gabriella

About Titta

6 commenti

  1. Io non ho mai pensato che Ernesto fosse un angioletto, ma è sicuramente quello che capisco di più tra i due. È quello più affine al mio punto di vista. Lei, se è veramente quella che si è vista a TI, non mi piace.

  2. “Per quanto riguarda le altre concorrenti, invece, non posso dire di conoscerle bene e quindi preferisco tenere ancora per me il mio pensiero al riguardo: potrei risultare scortese e non voglio assolutamente!”
    quindi Ludovica e Georgette le stanno antipatiche???

  3. Ma sta ragazza si tira sempre la zappa sui piedi! Prima dice che non rinuncia ad Ernesto poi dichiara che lui tanto santo non è . Se vuoi riconquistarlo cerca di non attaccare .

Inserisci un commento

Not using HHVM