Tina Cipollari ammette: “Claudio Sona mi piace molto. Il suo video di presentazione ha spiazzato per la massima normalità e sono certa che sarà di grande aiuto per la nostra società!”

Trono over - Tina Cipollari

E’ stata intervistata dal portale Gay.it l’eccentrica opinionista di Uomini e Donne Tina Cipollari, di ritorno dall’avventura a Pechino Express, occasione in cui ha espresso la sua felicità nel tornare nella sua casa televisiva:

A ‘Uomini e Donne’ sto benissimo. Mi sento a casa e mi diverto davvero tantissimo.

La biondissima vamp si è mostrata entusiasta della novità del tanto chiacchierato Trono Gay, che da lunedì 12 settembre ci intratterrà affiancando quello Classico:

Contenta? Sono felicissima. Non aspettavo altro. Era una cosa che ho sempre sperato e detto nelle varie interviste che ho fatto. Maria è una donna intelligentissima e sta trattando il tutto con la massima naturalezza che questo trono merita. Il video di presentazione del trono gay, che gira già in rete, ha spiazzato per la massima normalità e sono certa che sarà di grande aiuto per la nostra società. (…) Le critiche ci saranno sempre. E poi le dirò: non ho ancora letto niente di così offensivo, anzi. Penso da sempre che la differenza sia solamente negli occhi di chi guarda. Io non ci ho mai visto nulla di strano, neanche quando non ero un personaggio pubblico. Pensi, che in passato, mi ero anche innamorata di un ragazzo gay.

E in merito alla chiacchieratissima amicizia tra il tronista gay Claudio Sona e Stefano Gabbana, si è così espressa:

Senta: a me queste chiacchiere non interessano. Perché bisogna sempre vederci del marcio? Non può esistere un’amicizia tra due individui, anche dello stesso sesso, ma magari con età diverse? E se anche fossero stati assieme, alla fine, dove sarebbe stato il problema? Di Claudio, in studio e nel backstage, parlano tutti bene. Dicono che sia una persona educatissima, riservata, seria e con poche velleità artistiche e io, per quello che sto vedendo, non posso che confermare. (…) Tralasciando l’indiscutibile bellezza, è un ragazzo d’oro. Poi non posso prevedere il futuro, però, se il buongiorno si vede dal mattino… Lei conoscerà sicuramente il mio modo di fare in trasmissione e in quei pochi momenti di pausa, scherzando e ridendo, dico sempre, seppur a microfono spento, la mia. “Meglio quello.” “Quell’altro mi piace di più.”. Per gioco, ovviamente, e sa cosa mi ha risposto Claudio? “Diamogli il tempo di farsi conoscere. Non soffermiamoci solo sull’estetica.”. Anche nel gioco si è dimostrato un ragazzo puro. Sincero.

Il merito della sua nuova splendida forma, la Cipollari lo dà tutto all’esperienza a Pechino:

Mi è successo di tutto. Pensi che il cibo, in certi momenti, diventa quasi una perdita di tempo. E’ una corsa infinita. Non le posso dire molto, ma ne vedrete delle belle. Tralasciando la fatica fisica, è stato un viaggio meraviglioso. Davvero tanto faticoso, ma che mi ha permesso di vedere posti meravigliosi con occhi diversi. E’ stato, se vogliamo, anche un viaggio interiore che mi ha fatto scoprire una Tina che neanche io conoscevo. Poi a lei lo dico, ma non lo scriva, nel corso del gioco, mi è successo di tutto. E pensare che quando mi arrivò la proposta mi sono anche chiesta per più giorni: “vado o non vado?”.”

Ha usato parole positivissime nei confronti di Simone Di Matteo, suo amico e compagno di avventura per tutta la durata del reality:

Io e Simone ci conosciamo da anni e siamo davvero molto amici. E’ stato un ottimo compagno di viaggio. Mi è stato molto vicino nei miei momenti di sconforto, come solo un vero amico può fare. Non posso anticipare molto, ma come ogni coppia che si rispetti, anche io e lui, abbiamo litigato molto. Mi diceva che ero pigra, ma non gli creda. Mente (ride, ndr)!

E quando le è stato chiesto cosa le sia mancato, Tina ha risposto senza troppo esitare:

Il cibo, i miei figli e il mio amico del cuore Rocco Corsano.

Non ha risparmiato neppure parole di profonda stima nei confronti del conduttore Costantino Della Gherardesca:

Io amo Costantino. Lui non lo sa, ma erano anni che lo seguivo segretamente, televisivamente parlando. E’ li che ti fissa per due ore, tu immagini e pensi che da lì a poco dirà qualcosa e poi o non ti dice niente o ti dice una mezza parola. E’ una forza della natura. Nel gioco, ma soprattutto nel nostro gioco, per la nostra coppia, è stato un grande punto di riferimento. E posso dirle anche una cosa? (…) Costantino è immenso, ma lo staff che c’è dietro non è da meno. Mi creda. Cristiano Rinaldi è stato meraviglioso. Una persona professionale in tutto e per tutto.

L’esperienza a Pechino, però, è stata impreziosita anche dagli altri partecipanti che le hanno fatto compagnia in quest’avventura:

‘Pechino Express’ è un gioco che si fa in coppia. Con gli altri ci si vede solo in certe dinamiche del gioco. Mi sono trovata molto bene con Gli Estranei, con I Coniugi e con I Contribuenti. (…) Diego e Cristina li ho amati sin dal primo incontro.

Non ha dubbi su chi tra lei e Lory Del Santo possa realmente essere l’icona gay del programma:

(Tina cambia lo sguardo, ndr) E c’è da chiederlo? Ma poi proprio lei mi fa una domanda del genere? Naturalmente vinco io. (…) La mia amicizia con il mondo gay risale a tempi davvero non sospetti. Non l’ho scelto io. C’è un qualcosa che ci lega che va al di là del mio personaggio. La vera verità è che io amo i gay e loro amano me, mettiamola così.

Che ne pensate delle sue parole?

About Franci

12 commenti

  1. Questo Claudio lo stanno sponsorizzando in tutti i luoghi e in tutti i laghi; questo mi fa pensare che le rivelazioni di dandolo non siano così campate per aria, anzi…

  2. Il video di Claudio Dona mi ė piaciuto e lo ribadisco.

  3. Come al solito lei è’ di parte e fa di tutto per mostrarlo. Se le stesse voci, l’anno scorso, le avessero messe in giro per Rossella , apriti cielo. Non avrebbe detto “perché vederci x forza del marcio” ci avrebbe fatto su una soap opera. Credo anche io che questo Claudio non sia lì per puro caso. Troppo idolatrato, sopravvalutato, chiacchierato( e non perché è il primo tronista gay)

  4. Chi è Rocco Corsano? Il suo parrucchiere?

  5. L’ultima volta che sono state spese così tante belle parole ed elogi per un tronista è stato il Barbato.
    Non vorrei si rivelasse una sola pure lui……..

  6. ma poi perchè vedere un ragazzo omosessuale in televisione dovrebbe cambiare la nostra società? se non lo sdogana la TV noi non possiamo farcela ad aprire la mente? serve il medium che ci accompagni dolcemente verso la figura sdoganata dell uomo omosessuale? la donna quindi?
    bah

Inserisci un commento

Not using HHVM