‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono classico

Di Isa - 15 settembre 2016 19:09:47

Trono classico - Mariarita Salino e Luca Lantieri

Se non avessi chiesto subito il confronto a me sarebbe finita come a lei“, disse Mariarita Salino indicando Valeria Vassallo. Ma la domanda è: sei certa, cara Mariarita, che alla tua amica Valeria sia andata poi tanto male? No, perché a occhio e croce, al momento, tra le due quella che può dormire su sette cuscini a me sembra proprio la Vassallo. Insomma “tenersi l’uomo” non è mica una vittoria. E’ una vittoria se te lo tieni e in lui hai fiducia piena e totale e se lui te la dimostra quotidianamente in ogni gesto. Ma tenerselo e poi litigare o star male ogni volta che si rivedono le vecchie registrazioni perché, di fatto, il “problema” Temptation Island è stato aggirato e non affrontato, beh, non mi sembra mica sta gran botta di culo. Ecco, diciamo che fossi in Valeria sarei io a dire: “Se non fossi andata fino in fondo mi sarebbe finita come Mariarita!“.

E, capiamoci bene, io non sono ASSOLUTAMENTE un’assolutista nelle relazioni sentimentali (uso il maiuscolo perché ci tengo a distanziarmi da quella gente che “mollalo altrimenti sei cornuta“, “sei senza dignità vergogna” bla bla bla e poi magari sono le prime che in testa hanno un casco di corna che manco in un allevamento di tori). Io credo profondamente nelle sfumature, credo che il tutto bianco o tutto nero siano da evitare nelle relazioni interpersonali in generale e sentimentali a maggior ragione. Lungi da me, infatti, dire che la Salino mai e poi mai avrebbe dovuto perdonare Luca, anzi sinceramente al momento del loro ricongiungimento li ho pure trovati carinissimi, pensate un po’. Il fatto è che, secondo me, come appunto dicevo prima, i problemi vanno affrontati, non aggirati. Luca a Temptation Island ti ha oggettivamente mancato di rispetto? Resterai sempre col dubbio che se magari non avessi chiesto subito il confronto ti sarebbe toccato vederlo alle due di notte a bussare inutilmente alla porta della Casartelli? Bene. Allora al momento del confronto tu prendi, lo guardi negli occhi, non rinneghi i tuoi sentimenti, ma lo metti alle strette, ti allontani, lo lasci, gli dai il tempo di pensare, valutare, capire i suoi errori, gli dai il tempo di dimostrarti che vale la pena che esista ancora un “noi”. Insomma, brevemente, gli dai modo di strisciare ai tuoi piedi per chiederti umilmente perdono per la figura da idiota che ti ha fatto fare davanti a tre milioni di persone. Superate insieme la crisi e ne uscite più forti, così forti che, ripensando a quei momenti e rivedendo le registrazioni del programma non ti salirà una rabbia repressa che ti porterà a litigare, ma ti verrà, invece, da pensare che senza quella caduta non sareste stati felici ed equilibrati come oggi. Invece no, aggiriamo il problema, riappacifichiamoci subito (non sia mai che poi quello ci ripensa e resto zitella come quella poverina di Valeria) però, cazzo, se un giorno farò rivedere le registrazioni di Temptation ai nostri figli ancora mi verrà voglia di tirargli addosso un armadio, a ‘sto stronzo.

Ecco, spero di aver reso l’idea. Sostanzialmente se loro sono felici io sono più felice di loro ma, fossi amica di Mariarita, le consiglierei di analizzarlo meglio questo rapporto e di fare qualcosa per poter essere pienamente felici e sereni senza che quello di Temptation Island continui ad essere uno spettro che si porteranno dietro anche quando, come gli auguro, saranno anziani e sdentati insieme.

Capitolo FerraValli. Io penso che da oggi il 15 settembre sul calendario si aggiungeranno i festeggiamenti per Santo Fabio da Caserta. Oggi gli mancava giusto l’aureola, al mio Tonino Colombo!

Insomma, anche qui, per me non è né tutto bianco né tutto nero, non ci sono santi e diavoli e non ci sono vittime e carnefici. Non ho mai nascosto di aver sempre avuto più di una perplessità su questa coppia, ho sempre visto Ludovica in preda ad una mega cotta adolescenziale e il Ferrara proiettato più che altro a comportarsi in maniera formalmente ineccepibile senza mai, però, mostrare reali slanci di interesse verso la tronista. Insomma, su di loro non ho mai puntato un centesimo e sinceramente mi aspettavo un rapido epilogo della loro relazione. Oddio, magari pensavo che dalla fine della messa in onda di Temptation avrebbero fatto passare un pochetto più di tempo giusto per non seguire proprio le orme esatte degli Amedessi però, insomma, che non avrebbero avuto vita lunga per me era più che prevedibile.

E, come dicevo, non ci sono vittime e carnefici perché anche se, secondo me, il problema centrale era la mancanza di un reale interesse da parte di Fabio, è anche vero che Ludovica, con i suoi atteggiamenti, che definire infantili è quasi fare un oltraggio agli alunni della scuola elementare, non ha certamente contribuito a fare in modo che, se anche un pizzico di interesse ci fosse, potesse essere alimentato. Fabio racconta che, ineccepibile come sempre, è andato a cercare Ludovica per un confronto che poteva portare a chiarirsi o no (e il mio sesto senso mi dice che lui puntava più sul no 😀 ) e lei si è negata. Lei ha anche rifiutato di presenziare alla puntata perché le “cose sue devono rimanere sue“. Poi, però, nel giro di una settimana ha cambiato idea, è venuta in puntata, le cose sue potevano essere anche di altri 3 milioni di italiani e, sui social, ha iniziato a pubblicare frasi e citazioni tutte riconducibili alla voglia di lottare per riprendersi il suo amore. *faccia interrogativa e perplessa*. Cioè capito perché pur non avendo mai creduto ad un forte interesse da parte del Ferrara non me la sento di crocifiggerlo? Insomma per me in fondo sono due bravi ragazzi, però il sentimento è altro. E soprattutto la compatibilità è altro. Comunque ora il Ferrara lavora per Queen Mary e, come ci ha segnalato oggi un’utente, si occupa del Trono over… attento, Fabiè, che lì a finire a centro studio con la Galgani è un attimo!

Anyway, molto bello Temptation Island, eh, ci siamo molto divertiti questa estate e tante care cose a tutti i partecipanti. Ma io voglio le puntate dedicate esclusivamente ai nuovi tronisti. Loro sono 4, tra corteggiatori e corteggiatrici in quello studio c’è un passeggio che nemmeno in centro a Times Square e noi dobbiamo ancora pipparci Bisciglia col collare? Eddai, su, siate gentili che qui il tempo stringe, ad arrivare a Natale è un attimo, siamo in astinenza da troni da oltre tre mesi e la mia voglia di shippare anche i carrelli della spesa è giunta alle stelle.

Video della puntata: Puntata interaRoberto e Valeria: l’incontro, II parte Maria Rita, Luca e…Irene!La versione di FabioGinevra, Martina e Sofia Claudio al secondo speed dateMiguel, Luca e Loris

Video inediti: Clarissa incontra i suoi corteggiatoriAndrea e GiuliaClaudio Sona incontra i suoi corteggiatori – Riccardo e Claudio incontrano le corteggiatrici