‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Di Chia - 21 settembre 2016 19:09:45

Trono classico - Georgette Polizzi e Davide Tresse

A scanso di equivoci vorrei subito premettere che io sono una delle sole sette persone (sette persone che comprendono pure Giulia De Lellis, a quanto pare) che in tutta Italia capiscono il punto di vista di Georgette Polizzi e Davide Tresse riguardo la loro discussa partecipazione a Temptation Island 3.

Non solo li ho trovati chiari ed esaurienti nel rispondere a tutti i dubbi, le domande e le perplessità mossegli da chiunque, persino dal cameraman di terza fila, ma di fatto continuo a pensare che siano forse gli unici che si siano davvero messi in gioco nel programma uscendone più forti di prima.

Perché se chiunque partecipasse a Temptation Island lo facesse innescando la modalità ‘Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo‘ non solo noi non avremmo una mazza da gustarci da casa, seduti sul divano coi pop corn, ma loro stessi difficilmente capirebbero se il loro amore è capace di superare qualsiasi tentazione. Quello tra Georgette e Davide invece ha dimostrato di saper reggere anche agli ostacoli più insidiosi, quindi tanto di cappello.

Capiamoci, Teresa e Salvatore mi erano comunque piaciuti un sacco, perché in fondo nella loro incredibile possessività non solo si erano dimostrati uguali e quindi perfetti insieme, ma perché in quel loro isolarsi dal gruppo erano stati veri, completamente se stessi, e hanno poi mostrato di vivere l’amore in questo modo anche fuori dal villaggio. Però non venitemi a dire che ogni coppia, se davvero innamorata, si comporta così perché non ci crede nessuno. Loro sono l’eccezione, non la regola. La regola ci mostra coppie molto meno assolutiste di loro, alle quali capita di sbagliare perché in fondo si tratta di esseri umani, ma se sentimento c’è tranquilli che si vede. E per me quello tra Georgette e Davide si vede eccome.

Non fermiamoci alle parole, vi prego. Non solo perché Georgette ci ha ampiamente delucidato sul suo lessico (e se lei ci dice che usa ‘devastante‘ con la stessa frequenza con cui Andrea Damante usa ‘tranqui raga‘ direi che il valore del termine assume un significato ben diverso… Idem per quel ‘Mi è entrato dentro in tre secondi‘, che un po’ tutti avevano letto come un ‘Mi è arrivato dritto al cuore‘, e invece era inteso come un ‘Mi ha inquadrata velocemente‘… E la situazione cambia, eccome…), ed in quest’ottica ci risulta anche un po’ più chiara la mancata reazione di Davide di fronte a certe frasi, ma poi… siamo sinceri, chi di noi microfonato per 21 giorni di fila h 24 non sparerebbe qualche vaccata? O siamo tutti perfetti, dal divano di casa?

Georgette è un po’ sbruffoncella e forse troppo impulsiva, sicuramente avrà esagerato in molti atteggiamenti e in molti discorsi, ma nemmeno Davide è stato da meno, eh. Siamo umani, sbagliamo tutti. Loro hanno lanciato qualche bordata di troppo e una tirata di orecchie se la meritavano tutta, la lapidazione cui invece li hanno sottoposti nel web ed in quello studio anche no, ecco. La verità è che hanno avuto di fianco due pezzi da 90 come Claudio D’Angelo e Karyna Bondar e hanno saputo resistere alla tentazione, accorgendosi in tempo che il loro amore andava oltre. Se fare qualche scivolone gli è servito a ridare smalto alla loro relazione, ben venga.

Sta di fatto che, come ha detto la De Lellis, tre quarti d’ora di inquisizione se Georgette fosse stata uomo non li avremmo di certo visti. Complimentoni al solito maschilismo imperante, scetc.

Video dalla puntata: Puntata interaGeorgette, Davide e Claudio… (II^ parte) – E alla fine arriva… Karina – “Se fosse stato un uomo…” – Esterna di Claudio e FrancescoEsterna di Riccardo e AnnunziataEsterna di Claudio e AnnunziataEsterna di Riccardo e Benedetta