Emma Marrone si racconta: “Più che un libro, ‘Dentro E’ Tutto Acceso’ è un diario. Il mio tour? E’ uno show che rappresenta tutte le mie sfaccettature!”

Di Franci - 24 settembre 2016 14:09:02

Emma Marrone

Dopo l’uscito del suo primo libro Dentro E’ Tutto Acceso (che potete acquistare cliccando su Dentro è tutto acceso) e dopo le primissime tappe del suo Adesso Tour (di cui ieri sera si è svolta quella romana, alla quale sono stati presenti anche Stefano De Martino Maria De Filippi, come vi abbiamo raccontato QUI)  la bravissima Emma Marrone si è raccontata in una recente intervista rilasciata a Witty Tv, dove ha esternato tutte le soddisfazioni immense che le sta regalando questa nuova avventura in giro per l’Italia:

Questo show è l’unione di tante menti, di tante idee, di tante persone che hanno collaborato con me, che hanno dato il loro contributo, il loro pensiero, quindi il risultato di questo show è la sinergia di tante idee diverse, di tanti mondi diversi, che si sono uniti per formare un unico spettacolo. E’ uno show che rappresenta tutte le mie sfaccettature… quindi sono molto contenta che tutta questa energia arrivi! […] Ho dovuto allenarmi tanto, perché è uno show che fisicamente richiede molta fisicità. […] Sono fiera di me stessa e del lavoro che abbiamo fatto tutti quanti!

Ma Emma non sarà sola durante il suo tour: la vincitrice di Amici, infatti, ha deciso di farsi accompagnare in quest’importante avventura da persone non solo a lei molto care, ma che ritiene anche dei grandi talenti.

Le persone che apriranno i miei tour sono persone che stimo molto, indipendentemente dalla nostra amicizia, perché l’amicizia non è purtroppo sembra alla base di tutto, bisogna essere pronti per salire sul palco e in generale nella vita. Sono felice di ospitare Elodie (Di Patrizi, ndr) e Antonino (Spadaccino, ndr) che sono due artisti che produco io, ma anche che stimo perché veramente credo abbiano delle grandissime qualità e un grandissimo talento. E poi ci saranno anche tutti gli autori del disco, del mio disco, che sono comunque artisti che hanno dei progetti loro indipendenti, quindi mi piace che tutto rimanga concettualmente legato a quella che è stata la mia esperienza personale con loro. Ospiterò anche Loredana Errore a Roma, che torna dopo tanti anni e della quale sono anche tanto orgogliosa, perché se lo merita, perché credo che sia una voce pazzesca. E per ultimi, anche Lele e i La Rua, perché comunque con loro ho condiviso un percorso ad ‘Amici’ molto importante, che ci ha uniti molto, e mi piace l’idea di dare anche a loro la possibilità di suonare dal vivo, di fare strada e di fare gavetta come ho fatto io per tanti anni.

Adesso Tour è anche il risultato di una grande attesa, che la Marrone spiega così:

Vuol dire che a volte nella vita fermarsi fa bene. Perché bisogna raccogliere le idee, bisogna concentrarsi veramente sul lavoro, perché fondamentalmente io potrei salire sul palco, suonare il mio disco, che comunque è andato molto bene e finirla lì… ma io sono una persona che non si accontenta mai e che vuole dare sempre di più di quello che la gente si aspetta realmente, perché il disco l’hanno già ascoltato, il tour deve essere un’altra storia. Quindi mi sono presa il mio tempo, mi sono scelta le persone giuste, ho lavorato per mesi alla costruzione di questo spettacolo, quindi adesso quando salgo salgo con le spalle coperte, salgo con uno show che mi rappresenta a 360 gradi.

E in merito a Dentro Tutto E’ Acceso ha raccontato:

Più che un libro è come se fosse un diario, dove io di mio pugno ho detto quello che penso su alcuni argomenti, ho raccontato cose inedite della mia vita. Grazie a questo libro ho potuto fare anche un punto su tanti argomenti senza filtri, ovvero: io scrivo, la gente legge. Non c’è nessuno in mezzo e questo per me è importante, perché ho sentito il bisogno di dire davvero quello che penso, senza che le mie parole venissero strumentalizzate da altre persone, come spesso succede.

Che ne pensate delle sue parole?