‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Oh, sentite, io non lo so se da qui a qualche puntata Francesco Turco tornerà ad essermi indigesto come sul finale della scorsa stagione ma per il momento… ma menomale che c’è! Non so voi ma io la parte dedicata a lui l’ho passata più o meno tutta così:

Che poi, ve la posso dire tutta? Per me il piccolo Francy in questa situazione alla fine è una vittima! Per me ci ha preso Tina Cipollari quando ha affermato che alla signora Aurora di lui è sempre fregatocazzi e ci si è avvicinata solo con lo scopo di arrivare in trasmissione, perché è vero che, come dice Queen Mary, sono stati loro a richiamarla, ma è altrettanto vero che non era difficile ipotizzare questa chiamata quando comunque ti accosti ad uno dei cavalieri più discussi del programma e la storia magicamente finisce a ridosso dell’inizio della nuova stagione. Vi dirò di più: per me Aurora la bombola del gas da casa l’ha tolta di proposito proprio per rendere l’ambiente inospitale per Francy, me la immagino proprio lì intenta a prenderla in fretta e in furia e toglierla dal mezzo dei piedi una volta appreso che Francesco sarebbe andato a casa sua 😀 Dai, su, ma come si fa a credere ad un suo interesse quando dai racconti dei due emerge che a lei non andava bene niente? E al mare no, e a casa sua no, e non le piace come lui si toglie il costume e non le piace come respira, e nelle balere lo tratta come fenomeno da baraccone da mostrare a tutti… no, ma lei era interessatissima!

E poi basta con questo ‘Francesco non mi fare parlare perché se parlo fai brutta figura‘… ma hai rotto! Ma se devi dire qualcosa dilla altrimenti il discorso non lo accenni nemmeno, perché buttando lì queste frasi ambigue già la brutta figura vuoi fargliela fare, a quel punto dilla tutta e vediamo se hai ragione o meno.

Per il resto poco altro, a quanto pare tutta la parte succosa con la scazzottata tra Laura Laureti e Tina Cipollari l’hanno tagliata di netto, ciò non toglie che, per quel poco che si è visto, ho comunque trovato pessimo l’atteggiamento di Giorgio Manetti che più di una volta si è alzato dal suo posto per andare a puntare il dito in direzione di Laura e mettersi a parlare vicino a lei, manco gli avesse offeso i parenti stretti. Un uomo di classe, non c’è che dire. E, sinceramente, parecchio deludente anche il fatto che nessuno lo abbia richiamato all’ordine facendogli presente che poteva tranquillamente continuare a dire la sua dalla seggiola senza bisogno di avvicinarsi con quel fare intimidatorio assolutamente gratuito e sproporzionato rispetto alla banalissima provocazione di Laura.

Anyway domani ci sarà la terza parte del Trono over e solo mercoledì potremo lustrarci gli occhi con un po’ di carne giovane. In tutto ciò la cosa più grave è che mancano ancora sei giorni al prossimo woching. No woching, no party.

Video della puntata: Puntata interaLa rabbia di GiorgioGiorgio perde le staffeLuca, Valentina e gli “aggiornamenti”… Tina la sensualeEsterna di Alberto e AnnamariaAlta tensioneLa verità di Aurora

About Isa

17 commenti

  1. Concordo con te Isa…nessuno si é scomposto davanti il comportamento scorretto aggressivo e poco elegante del gabbiano…che si sente autorizzato a queste belle esibizioni dal gruppo dei forti compresa la defi…però nota positiva alle parole di Laura c’è stato l’applauso…peccato che vada via perché l’ho rivalutata…

  2. Aurora sicuramente non è mai stata interessata a Francesco, ma chi vorrebbe prendersi in casa un tipo come lui? Non è fattibile proprio.
    Giorgio/Tina/Gianni/Tinì tutti incommentabili. Non fanno un neurone in quattro.
    La domanda di Laura era stupida solo perché non sapeva come rispondere.
    Poi c’è la parentesi Luca…lui non è lì per trovare una compagna, è evidente e mi stupisce che la redazione l’abbia richiamato. Però Valentina ammazza che caratteraccio!

  3. Regalatemi un Francesco, vi prego ahahahahahahahah è un mito

  4. Puntata noioserrima, Francesco lo dovrebbero sottotitolare perchè è davvero incomprensibile. Sono stata tutto il tempo in attesa della rissa e sono rimasta delusissima, anche se le speranze che la mandassero in onda (anche solo le parti meno cruente) erano ridotte al lumicino.
    Pessimo il gabbiano e chi gli consente di alzarsi e fare il minaccioso come se fosse a casa sua..potevo sentire distintamente le sue unghie strisciare sugli specchi in cerca di un appiglio qualunque per non rispondere alla domanda di Laura

  5. Mi piace ridere grazie a Francesco fino a che vedo che pure lui si diverte o – nel caso invece non abbia alcun motivo per essere contento – fino a che mi sembra perlomeno in grado di cavarsela egregiamente (a modo suo). Però oggi no, appariva davvero snervato e ferito… e quel che è troppo è troppo…. A questo punto gli auguro solo di rimanere lì a ronfare tutto il tempo e basta (senza dare la minima soddisfazione a chi ha permesso alla signora Aurora – che peraltro dubito si chiami Aurora e non mi stupirei se il suo vero nome fosse un altro ben più ordinario! – di rimanere parcheggiata in trasmissione al solo scopo di provocare in lui qualche sbarellamento di tanto in tanto).

    Spettacolo ai limiti dell’inguardabile pure quello di Manetti (un omuncolo che fa perennemente confusione fra la forma e la sostanza, e viceversa).

    Ho apprezzato invece Valentina e – a sorpresa – anche il signor Alberto.

  6. La verità è che abbiamo applaudito a così tante passeggiate al patibolo e abbiamo sostenuto tanti di quei sacrifici umani che adesso non riusciamo più a distinguere e la bestia e l’ariete. Vale in molte occasioni.
    Io non sono certo di nulla, ma credo non sia questo il punto.
    Il punto è: mi sento di scrivere che Giorgio sia pessimo? Pessimo perché?
    Pessimo perché ha usato e si è fatto usare?
    Pessimo perché non si è mai impegnato sentimentalmente?
    Pessimo perché ha delle ambizioni e non lavora?
    Tutto questo non mi riguarda, così come il colorito del suo volto quando sollecitato, così come il suo prezzo.
    A me interessa solo che vengano puniti e graziati, le luci viola, il giusto sottofondo. Ecco.

  7. Pessimo per l’aggressività che spesso non riesce a celare.

    • Concordo. La domanda provocatoria di Laura era abbastanza retorica e liquidabile in due secondi. Lui ha perso le staffe e attraversato la sala. All’improvviso, da iracondo (e mi chiedo se si sarebbe mosso in maniera analoga qualora al posto di Laura gli avesse rivolto la domanda l’Incredibile Hulk…).

  8. A me Laura sta antipaticissima, tanto quanto Gemma, ciò non toglie che parlando di Giorgio hanno nel 90 per cento dei casi ragione. Purtroppo però non riescono a farmi pena perchè tutti e tre sono solo dei malati di protagonismo

Inserisci un commento

Not using HHVM