Anticipazioni ‘Uomini e Donne’: Trono over 30/09

Anticipazioni 'Uomini e Donne'

Oggi pomeriggio si sono registrate le nuove puntate del Trono over di Uomini e Donne. Da MariaDeFilippi.mediaset.it eccovi le anticipazioni:

Oggi, venerdì 30 settembre, si sono registrate le nuove puntate dei senior. “Gems Metropolitan” non ce la fa più a stare in piedi dice Tina mentre armeggia con la nuova bambolina già famosa, segue il video di riepilogo di quanto accaduto nelle scorse puntate (immancabile lite con Tina) e non può mancare lo sfogo del “dopo”: in cui Gemma dichiara di non volerla dare vinta all’opinionista; Entra in studio in outfit total avorio che suscita subito le critiche di Tina – neanche fosse – Sharlize Theron -, Gemma ha portato un pupazzetto per Tina ma che non le somiglia affatto e le due signore danno subito il via al consueto duello.

Anche Gianni ha un regalo per lei, trattasi di un bastone per i selfie, visto che a una certa età le foto conviene farle da lontano, chiosa; si entra nel vivo con un video che riepiloga quanto accaduto nella precedente puntata, quando venne una signora a conoscere Marco e lui volle farla entrare suscitando le ire di alcune signore, mentre un altro filmato propone una Gemma critica nei confronti del suo corteggiatore e mostra qualche lacrima per il suo mancato saluto! Tina non resiste e commenta a modo suo le “emozioni e le lacrime” per un altro uomo che conosce da tre settimane.

Ma dopo l’ultima registrazione, lei e Marco si incontrano per un chiarimento: lei gli spiega la sua delusione per avere voluto conoscere un’altra signora e per non avere ballato con lei, Marco è severo e le fa notare che in studio si comporta diversamente da quando sono soli, la definisce indifendibile e la invita a fare chiarezza nella sua vita, visto che parla solo di Giorgio, lei scoppia in un pianto che lui frena prendendola in braccio e dandole un bacio.

Stupore in studio di Giorgio e Tina, Gemma racconta che si sono sentiti ma non visti per reciproci impegni lavorativi, Tina fa intendere che magari lui si è “dato”, ma una signora del parterre si complimenta con lei per l’eleganza e stile, ed entra Marco accompagnato dalle note di “Sandokan” e subito Tina lo ribattezza la “tigre di Framura” , i due si abbracciano calorosamente, non si sono visti perché lui era impegnato con il suo gruppo teatrale i cui fondi erano destinati ai terremotati di Amatrice e ribadisce che ha voglia di stare insieme a lei ma non deve cercare pretesti per discutere; alle obiezioni degli opinionisti sul perché non sia andata da lui, Gemma risponde che non vuole rifare le stesse cose del passato.

Sossio interviene per sapere se, dopo un mese, ‘è stato fra loro qualche momento di “coccole” e di intimità, Marco però risponde che affinché questo avvenga ha bisogno di diverse condizioni, fra le quali una forte simpatia per la partner, altrimenti “non ce la fa” e si sentirebbe un BIP!

Ruggero considera inconcepibile questa situazione, lui ribadisce il forte interesse ma a Gemma dice chiaramente che non – è pronto – l’argomento tiene banco – e la new entry Nicola è critico nei confronti di Marco che invita a tenere conto anche della sensibilità della bella signora che ha davanti; queste parole suscitano l’immediata reazione di Gemma che si dice non disposta a continuare a queste condizioni e si prende anche lei i “suoi tempi” e torna al posto.

Maria chiede a Gemma se per lei sia importante solo un approccio deciso e forte come quello con Giorgio e non debba essere interessante anche uno più soft e magari più “femminile”, mentre Marco dice di sé che finisce sempre sullo scaffare, dal quale ogni tanto lo tolgono per una spolveratina, poi balla con Gemma.

Tina torna in argomento e ritiene che Gemma stia perdendo i colpi perché la titubanza di Marco non può essere che una mancanza di desiderio, lui nega e ribadisce che ha i suoi tempi, non gli piace correre ma nemmeno fermarsi, intanto Sossio si è accorto che Marco ha delle scritte sul palmo della mano e ne chiede conto, si tratta di cose private spiega lui, mentre Gianni dice di avere sentito provenire dal suo camerino strani suoni che lo hanno preoccupato , era Marco che faceva yoga, e metteva in pratica la tecnica del leone! Si presenta Antonio, 38 anni di Urbino, designer divorziato senza figli, ama il teatro, la lettura e non la vita mondana, grande passione per i viaggi, in una donna cerca la dolcezza e anche per lui non è importante il rapporto fisico immediato, Marco annuisce e Gemma si scalda.

Rewind della storia di Francesco T. e Aurora fino a quando la fece piangere per poi chiederle scusa, ma oggi dice sconsolato che da allora la sta cercando al telefono ma non risponde mai e racconta che è andato a casa sua per vederla ma senza successo, lei gli ha sempre e solo scritto dei messaggi; entra in studio Aurora e a lei Maria spiega che la signora da cui Francesco era andato per aiutarla durante una brutta malattia, è in collegamento telefonico e vuole chiarire la questione, così Ombretta dice chiaro e tondo che lei e Aurora si erano sentite al telefono per un’ora e quest’ultima sapeva benissimo che loro erano solo amici e l’aveva invitata a casa sua quando avrebbero fatto pace, mentre con le sue insinuazioni ha voluto sporcare la loro bella amicizia; Gianni fa notare che poi lei aveva sentito Ombretta e aveva saputo la verità ma ha voluto criticarlo, mentre Tina la invita a dire chiaro che non le interessa , ma fra i due protagonisti finisce duramente.

Dario ed Elena sono usciti insieme e si sono baciati – è stato bellissimo – dice lui che quindi racconta la loro serata “normale” in mezzo alla gente nel centro di Roma, fino a quando lei gli ha messo la mano “sul cuore” e l’espressione dà il via a una divertente serie di battute di Tina che imbarazzano i due ma passa tutto con un ballo.

Fausto e Adriana si sono visti e frequentati per un po’ ma lui oggi confessa che non è scatta la scintilla per cui è inutile mentire e mentirsi, viene però improvvisamente interrotto da Gemma che accusa Marco e altri signori di avere sghignazzato mentre parlava Francesco invece di commuoversi e invitare a ballare le signore presenti, nuova discussione. Prima che anche Adriana confermi la decisione di chiudere con lui perché sono due mondi diversi che non si possono incontrare, si resta amici. E lui balla con la signora Francesca.

Dopo il consiglio a Marco “ mordila” riferito a Gemma, Giorgio è al centro e parte un filmato che mostra la conoscenza di Federica con la quale è uscito, come racconta un altro video nel quale i due sembrano divertirsi, soprattutto quando si fa riferimento al museo egizio di Torino, città da cui viene anche lei; oggi entra in studio e riceve un bel complimento da Giorgio che però sottolinea una sua freddezza, forse se passasse un’intera giornata a Firenze…lei ci pensa; con Raffaella si sono sentiti e hanno in comune un lungo periodo di vita in Messico, anche Sabrina si dice desiderosa di continuare la conoscenza e lui sceglie di ballare con Raffaella.

Nuovo confronto tra Gemma e Marco, lui le dice chiaramente di essere in trasmissioneper lei, vuole stare con lei, ma vuole starci bene mentre si sente sempre attaccato e le aveva solo consigliato, se è vero che di Giorgio non le interessa più nulla, di non stare a sottolineare ogni cosa viene detta e Gianni spiega la ragione per cui tutti gli uomini scappano da lei – è una donna pesante! –

Francesco C. si è sentito al telefono con Mimì ma non è andata molto bene perché la vede come un’opera d’arte su un piedistallo, lei trova che sia un giudizio severo per unna sola telefonata; va meglio con Anna che gli dà emozioni e con la quale uscirà questa sera; per Mimì arriva Andrea, la trova sofisticata e altera, lei è disposta a conoscerlo, si balla. E Francesco T. lo fa con Annamaria

Beppe e Benedetta si sono visti, lei ha stoppato un bacio a stampo, lui vuole sapere se c’è interesse per lui e riceve una risposta negativa; si alza Sossio, è molto contrariato e racconta che Benedetta gli ha mancato di rispetto, dandogli buca ad un appuntamento per il quale era partito da Napoliu, Benedetta ha un’altra versione e la discussione fra i due si fa vibrante.