‘Uomini e Donne’, ecco chi è Ginevra Pisani, la giovanissima corteggiatrice che ha conquistato Claudio D’Angelo

Trono classico - Ginevra

Ginevra Pisani si è fatta notare sin dalla prima puntata del Trono Classico di Uomini e Donne: al momento dello speed date, infatti, la giovanissima neo corteggiatrice aveva recriminato al tronista Riccardo Gismondi uno scarso interesse per le ragazze presenti in studio, dimostrando una preferenza per Claudio D’Angelo.

Nonostante abbia solo 18 anni Ginevra si sta dimostrando molto determinata e sicura di sé, come più volte le ha fatto notare Claudio e come era già emerso dalla sua presentazione: la ragazza ha subito dichiarato di avere una grande voglia di indipendenza, nonostante il forte rapporto che la lega alla sua famiglia, e di voler lasciare la sua Napoli per viaggiare e girare il mondo.

E anche se le anticipazioni dell’ultima registrazione (che potete rileggere QUI) hanno rivelato che il primo bacio del tronista non sarà dato a lei, Ginevra sembra essere tra le sue preferite.

Di seguito una gallery con alcuni suoi scatti:

About Titta

5 commenti

  1. Cioè.. questa tipa ha 18anni!!!! pauuuuraaaaaaaaa..
    non mi piace per niente.. dal modo di porsi al tono della voce..
    ma poi Claudio.. a 30anni suonati che cosa cavolo ci sta facendo con una 18enne???

  2. Secondo me idealizzate un po’ troppo Claudio. Io non ho tutte queste aspettative su di lui, anzi.

  3. Madre natura a volte sa fare dei doni eccezionali, trovo questa ragazza bellissima e molto posata mentre io invece a 18 anni ero ancora un rospetto nonostante mi prendessi cura di me stessa ma come gia detto da un’altra corteggiatrice :” lo stacco di coscia o il fisico affusolato non e’ possibile crealo dal nulla”.

    Detto cio’ questa sua sicurezza e l’atteggiamento da donna vissuta non le si addice perché e’ una ragazzetta che ha finito quest’anno la scuola e non ha ancora avuto il tempo per vivere moltissime esperienze formative quindi sarebbe più appropriato atteggiarsi meno a Super Donna.

Inserisci un commento

Not using HHVM