Raffaella Modugno attacca Tina Cipollari dopo ‘Pechino Express’: “Non è quella che vedete in tv, recita un ruolo e si lamenta sempre del suo personaggio, ma continua a farlo perché viene pagata!”

Di Franci - 17 novembre 2016 12:11:13

Raffaella Modugno e Tina Cipollari

Si è conclusa lo scorso lunedì la quinta edizione di Pechino Express con il trionfo della coppia de I Socialisti, formata da Alessandro Tenace e Alessio Stigliano, anche se stando al successo riscosso dal programma si potrebbe tranquillamente dire che sono state molte le coppie vincitrici, capaci di accattivarsi la simpatia dei telespettatori con i propri eccessi e le proprie particolarità caratteriali.

Nelle scorse ore, intervistata dal settimanale Nuovo Tv, è stata la modella Raffaella Modugno a raccontare l’avventura nel reality itinerante di Rai 2 condotto da Costantino Della Gherardesca, al quale lei ha partecipato insieme a Benedetta Mazza, concorrendo nel ruolo de Le Naturali. Le critiche della 28enne di Avellino sono state aspre e tutte rivolte contro l’opinionista di Uomini e Donne Tina Cipollari, che ha concorso insieme a Simone Di Matteo nella coppia de Gli Spostati:

Non siamo mai state grandi amiche: la conoscevo già prima di fare il reality ed era una persona piacevole da incontrare. Ma devo dire che laggiù ho incontrato un’altra donna, una furia. Da brava stratega ha giocato molto, mi ha provocata di continuo, facendo uscire il peggio di me. ma soprattutto sapeva che provocandomi sarebbe emerso il suo personaggio, voleva il litigio a tutti i costi.

La Modugno ha assicurato che la Cipollari ha sempre recitato un ruolo in tutte le trasmissioni a cui ha partecipato:

Ma chi è Tina Cipollari? Lei è qualcuno solo a Uomini e Donne, fine! Credetemi, quando sta davanti alle telecamere recita un ruolo, del quale è anche molto stufa. Per questo la pagano e per questo lei continua a farlo.

Se Raffaella non ha per nulla apprezzato il personaggio di Tina, si può dire che abbia tutt’altra idea in merito, invece, alla persona che effettivamente è lontano dal contesto televisivo:

Quando le telecamere sono spente è una persona buona, che si lamenta sempre del suo personaggio. Vi dirò di più: è anche molto timida. Recita un ruolo per il quale è molto amata in tv, ma non è quella che vedete. È solo una falsa.

Che ne pensate delle sue parole? Non ci resta che attendere le risposte dell’opinionista, che sicuramente non si faranno troppo attendere!