Keep Calm and Love Coach: L’amore, la crisi economica e lavorare con Maria De Filippi

Di Chia - 20 novembre 2016 19:11:31

Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo

Quando ho iniziato a scrivere questa rubrica per Isa e Chia sul trono di ‘Uomini e Donne’ sedevano Teresa Cilia, Jonás Berami e Andrea Cerioli: sarà per questo, sarà perché sono stati bellissimi troni, ma io a quei tre sono particolarmente legata. Adoravo le Sharalila e sbavavo per Fabio Colloricchio, ma sapevo che Teresa avrebbe scelto ‘moglie e buoi dei paesi tuoi’ e alla fine si sarebbe portata a casa il buon Salvatore Di Carlo, ex portatore sano di risvoltini, ma che per le nozze, con tutta la mia approvazione, li ha lasciati a casa per sfoggiare un elegantissimo completo con pantaloni della giusta lunghezza, così vissero tutti felici e contenti.

Teresa e Salvatore sono una di quelle coppie che le telecamere di Maria De Filippi hanno seguito con più costanza, dal viaggio a Budapest – con incluse nel biglietto un paio di scenate di gelosia della Cilia – ai dieci minuti di separazione a ‘Temptation Island’, culminati con il bagno vestito del buon Di Carlo, e infine la scelta della casa a Roma in cui convivere.

Eh già, perché la coppia per un periodo ha vissuto a Roma, visto che Teresa era stata assunta da Maria nel team della redazione di ‘C’è Posta per Te’.

Leggendo qui sul blog ho scoperto che i due, però, sono rientrati in Sicilia, perché lei ha deciso di lasciare il lavoro nella capitale per stare vicino al marito, impegnato nella sua carriera da calciatore: in particolare Salvo gioca nel ruolo di portiere, in Sicilia (QUI l’articolo). In rete ho trovato commenti molto critici sul comportamento di Teresa: in parecchi, infatti, dicono che con questa crisi e di questi tempi rinunciare a un lavoro sicuro (perché ‘C’è Posta per Te’ è uno dei programmi più longevi della televisione italiana) per seguire il proprio compagno nella passione per il calcio sia da matti.

Posto che io mai – e sottolineo MAI – avrei fatto una scelta del genere, la croce addosso a Teresa non mi sento di buttarla.

Quando li ho visti interagire a ‘Temptation Island’ mi sono augurata per loro che la vita non li mettesse davanti a delle opportunità lavorative in due città diverse, perché difficilmente i due sarebbero stati capaci di vivere separati, vedendosi solo il fine settimana, e a quanto pare non mi sono sbagliata. La carriera di Teresa era a Roma, quella di Salvatore in Sicilia: alla fine, per come hanno strutturato il loro rapporto, per forza uno dei due doveva cedere.

In amore bisogna fare i conti con chi si è e quali sono gli equilibri di coppia. Salvatore e Teresa non sanno vivere separati. Questo per dire che se per la conquista ci sono delle leggi ben precise e delle dinamiche che spesso si ripetono, quando si tratta di coppie il discorso cambia e ognuna ha i suoi equilibri.

Quello che va bene per alcuni non va bene per altri e – anche se per me una storia così appiccicosa sarebbe impensabile – Teresa si sarà fatta i suoi conti e non ha fatto male a seguire il suo amore nella sua carriera e a tornare in Sicilia, che è comunque la loro casa.

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto come sempre su ChezMadeleine (che potete visitare cliccando QUI) e sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI). Per le mamme, invece, l’appuntamento è su ChezMaman (QUI)! Alla prossima, Madeleine H.