‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Di Isa - 24 novembre 2016 19:11:47

Trono over

Ah, quindi mi state dicendo che Francesco Turco ha silurato la signora Emilia perché non è sufficientemente giovane? Davvero? Dai, su.

Insomma, che al cavaliere la dama non piacesse lo aveva capito subito pure la signora cecata seduta nel pizzo delle scale dello studio di Uomini e Donne. Zero entusiasmo quando Emilia è entrata ( troppo poco magra? Troppe rughe? Niente vestitino seCSy?) e ancora meno quando ha iniziato a parlare in maniera netta e decisa senza dar modo a Franceschino di temporeggiare e…spaventandolo. Si, si, perché non importa che abbiano 20 anni o 70 ma sti maschietti, pore stelline, si spaventano! Quando si trovano davanti una donna cazzuta, con le idee chiare e priva di spirito remissivo diventano dei cagasotto che nemmeno un topolino in un rifugio per gatti (o per vecchie gattone consumate, vedete voi 😀 ). Certamente Emilia è stata fin troppo risoluta, certamente il fatto di aver lavorato per molti anni a contatto con soldati e membri delle forze dell’ordine ha reso anche lei un po’ tendente al rigore e al comando però, insomma, se a Francesco non piaceva (per un fatto estetico o caratteriale) poteva benissimo dirlo subito, senza bisogno di dire che sarebbe andato a cena con lei e senza, soprattutto, tirare in ballo sto discorso dell’età che davvero mi fa salire lo stalinismo specie quando, detto papale papale, si tratta sostanzialmente di vecchi che danno dei vecchi ad altri vecchi.

Per il resto io continuo a detestare cordialmente Aurora (oppure Urora, come dice Francy). Oltre che non sopportarla per tutte le ragioni espresse nelle opinioni degli ultimi due mesi non la sopporto proprio perché è la perfetta incarnazione delle fighe di legno che fanno le fighe di legno senza nemmeno permettersi di fare le fighe di legno, non so se rendo l’idea.

Per il nostro gattone Marco Firpo sono arrivate tre dame, a lui non piaceva nessuna delle tre e stava per eliminarle con una scusa carina che non le offendesse. Quella tizia non meglio identificata del parterre femminile gli ha rotto le pelotas affinché giustificasse la sua presenza in studio sentendole almeno al telefono e lui, in difficoltà, ha accettato di sentirne due. Sinceramente avrei preferito che Marco facesse di testa propria e le eliminasse tutte e tre. Preferisco di gran lunga una persona sincera che se non prova nemmeno un briciolo di curiosità o attrazione elimina subito, rispetto ad altra gente (non faccio nomi, ma si tratta di un pennuto) che ogni volta tiene almeno una/due donne a caso giusto per fare l’esterna, ottenere l’ambito centro studio e continuare a tirare la carretta per guadagnarsi delle belle serate retribuite presso l’Osteria dei tre Gabbiani di Firenze.

Video della puntata: Puntata intera –  Che botte Emilia si presenta così Il nord e il sudUno stop concitatoFrancesco scatenato Giusy, Claudia e Luciana