‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Io però Francesco Zecchini lo comprendo, porca miseria se lo comprendo.

Che Claudio Sona, Gianni Sperti e compagnia bella gli dicano che “se il suo interesse è vero deve restare fino alla fine, senza scappare alla prima difficoltà e bla bla bla” è normale ed anche un po’ prevedibile, visto che ovviamente è loro premura che si arrivi alla scelta con due corteggiatori per non guastare la suspense e rendere il tutto più ovvio di quello che già è, però cavoli, vorrei vederci loro nei suoi panni.

Io sin dall’inizio di questo trono ho sostenuto che a Claudio fosse andata di lusso, perché si è trovato di fronte dei corteggiatori belli, interessanti e interessati. Francesco e Mario Serpa, in particolare, sono sempre spiccati tra tutti per l’appeal che esercitavano sul tronista, e per il loro modo -seppur diverso- di dimostrare al Sona tutta la voglia che avevano di viverlo al di fuori di un contesto come Uomini e Donne, che a quanto pare sta stretto un po’ a ciascuno di loro.

E sul fatto che Francesco e Mario siano l’uno l’opposto dell’altro ci siamo, ma ciò non implica per forza di cose che uno sia meno vero dell’altro, onestamente. Sono semplicemente diversi, ecco tutto. Mario è il tipico cerbiattone verace, a cui basta sfoderare quegli occhioni meravigliosi per conquistare nuovi fan, e sicuramente il suo punto di forza è l’empatia che da sempre è stato capace di creare con i telespettatori, che l’hanno adottato sin dalla prima puntata. Francesco, al contrario suo, fa più fatica a lasciarsi andare in un contesto televisivo, e non a caso ha aspettato l’esterna a telecamere spente per fare un passettino in più nei confronti di Claudio.

E dargli del finto portando come esempio la sua ‘intraprendenza social‘ è una gran minchiata, fatemelo dire. Perché un conto è parlare di stupidaggini davanti ad uno smartphone, un altro è parlare di sentimenti di fronte a tre milioni di telespettatori, eh.

Io Francesco Zecchini lo capisco, soprattutto dopo la puntata di oggi. Durante l’esterna dei ClaMario, quando i nostri eroi erano accoccolati sul divano a guardarsi un dvd, con Mario che passava la mano tra i capelli di Claudio (roba che a me è partito il ciaone automatico, per dire…), fossi stata nei panni di Francesco mi sarei alzata e me ne sarei andata. In Lapponia, presumibilmente.

Troppo comodo dirgli che se ha un interesse ormai deve rimanere fino alla fine, troppo comodo visto che lui e solo lui il giorno in cui arriverà la sopracitata fine si prenderà il palo in fronte, non di certo Gianni. Che poi io dubiterei di più di uno che davanti ad esterne come queste se ne sta lì bello quieto, piuttosto che di uno che si accorge di essere in netto svantaggio e per tutelarsi almeno un pochino cerca di evitarsi in zona Cesarini la palata in mondovisione.

A me durante l’esterna dei ClaMario non so se si stringeva di più il cuore per la pucciosità di quei due, o per gli occhioni da lemure ferito di Zecchini nel riquadro in basso. E’ che uno come lui dubito sia adatto al trono, altrimenti glielo augurerei tutta la vita, perché un tipo così se lo meriterebbe proprio. Che ce ne fossero.

E dopo il trono migliore della stagione, come contrappasso ci è toccato quello di Clarissa Marchese. Roba che non mi interessava manco prima, figuriamoci ora che sappiamo già come andrà a finire. Che poi metterlo dopo quello del Sona rende ancora più palese l’abissale differenza tra i due percorsi, quanto meno ad emozioni. Giusto Federico Gregucci ha alzato un pochino il livello generale, ed è l’unico a sembrarmi realmente interessato alla tronista. Anche se le tempistiche così rapide con cui Clarissa è passata dagli urletti da bimbaminkia per Simone Cipolloni a scordarselo completamente, accecata dal ‘bambacione’ (cit.), qualche dubbio me lo fanno venire…

Video dalla puntata: Puntata interaLo sfogo di FrancescoFatti l’un per l’altro?Esterna di Claudio e MarioEsterna di Claudio e MarioEsterna di Clarissa e LucaEsterna di Clarissa e FedericoLe foto con l’ex…Esterna di Clarissa e SimoneEsterna di Clarissa e Luca