Simona Solimeno a IsaeChia.it: “Penso che Ginevra Pisani sia molto presa da Claudio D’Angelo… spero che lui l’abbia scelta col cuore e non per convenienza! Sul trono di Sonia Lorenzini, invece, penso che…”

Di Franci - 10 dicembre 2016 11:12:57

E’ stata una delle corteggiatrici predilette di Claudio D’Angelo a Uomini e Donne, la bellunese Simona Solimeno, che ha deciso di eliminarsi nel corso di una delle ultime puntate del Trono Classico, quando si è resa conto di non nutrire più un interesse nei confronti del tronista. Così ha fatto anche la rivale Sonia Lorenzini, che da ieri siede sull’ambita poltrona rossa, lasciando alla corte di Claudio solo la napoletana Ginevra Pisani, attualmente neo fidanzata del D’Angelo che, dopo una settimana di riflessione, ha deciso di darsi una possibilità con la 18enne, intraprendendo con lei una storia d’amore.

Oggi, però, a commentare la sua esperienza nella notissima trasmissione di Maria De Filippi e a dire la sua sulla scelta di Claudio è proprio Simona, che ha ammesso di essere molto felice per il trono di Sonia e per le scelte di tutti gli altri suoi compagni d’avventura. Ecco cos’ha raccontato la bella Solimeno in esclusiva per noi di IsaeChia.it

Simona Solimeno

Ciao Simona! Ci racconti cosa ti ha colpito Claudio D’angelo talmente tanto che, dopo averlo visto in tv, hai deciso di chiamare la redazione di Uomini e Donne per corteggiarlo? Ciao ragazze! Beh, ovviamente è un bel ragazzo. Ma a prescindere dall’estetica, che per me conta poco a differenza sua, vedendo il suo filmato di presentazione, mi ha dato l’idea di essere uomo pieno di valori, con le idee chiare, che sapeva quello che cercava in una donna. In più mi ha colpito il fatto che fosse così fiero della sua famiglia. Una famiglia unita che io non ho mai avuto purtroppo, perché i miei genitori si sono separati quando avevo solo 14 anni. Non ho mai fatto casting o provini per nessun genere di programma, quindi non sapevo nemmeno bene come poter chiedere di conoscerlo. Mandai, così, un email alla redazione e nel giro di una settimana ero già negli studi. Ma già prima di entrare volevo già andarmene (ride, ndr). Ero dietro le quinte quando registravano la puntata in cui lui non baciò Ginevra, ma baciò Sonia. E lì già qualcosa non mi tornava…

A cosa ti riferisci nello specifico? Lui si era presentato come un uomo di valori che cerca emozioni e il fatto che non avesse baciato Ginevra, che sosteneva fosse la ragazza che l’aveva preso più di testa, ma avesse baciato Sonia, che sosteneva invece non lo convincesse di carattere ma solo di aspetto fisico, mi aveva fatto pensare che qualcosa non andava. Era l’incoerenza fatta persona! Nonostante questo, ho pensato che forse non aveva trovato ancora la donna che potesse fare al caso suo e mi sono presentata su witty. Ovviamente lì non potevamo parlare della puntata appena registrata, ma io comunque gli ho detto che non ero sicura di rimanere e la nostra presentazione non è stata rosea come quella che si è vista!

Lo hai subito colpito, tanto che ti ha immediatamente portata in esterna, non nascondendo di stare molto bene con te e di notare affinità tra i vostri caratteri. Come lo sentivi quando eravate insieme? Durante la nostra prima esterna, abbiamo parlato moltissimo. Ovviamente serviva a conoscerci, e mi ha fatto una bellissima impressione. Era scherzoso, giocherellone e molto a suo agio nel parlarmi. Quindi a primo impatto mi è piaciuto molto. La settimana successiva, quando gli ho fatto la sorpresa a Riccione, era davvero felice di vedermi e sono stata anche lì molto bene. Ci trovavamo a parlare e ha palesato un interesse per me dicendomi anche “Sei perfetta sia di età che di testa!”. Così, durante la nostra terza esterna ho deciso di raccontarmi, di aprirmi, di parlare di me e di quello che è stato il mio passato. Un passato un po’ traumatico che mi ha portato a non fidarmi davvero di nessuno e a non darmi con leggerezza alle persone. Ho cercato di fargli capire dal primo giorno che ho sofferto già troppo nella vita e che non stavo cercando una persona che mi prendesse in giro ma un uomo capace di amarmi. Gli ho ripetuto in tutte le esterne di non prendermi in giro, MAI. Che nel bene o nel male doveva essere sempre sincero. Preferivo un “vaffa***, non mi piaci“, piuttosto che un falso “mi interessi“.

Più o meno in quei giorni è arrivata la segnalazione riguardante il rapporto con la sua ex fidanzata, tu cosa hai pensato? Cosa ti ha spinto a credere a lui piuttosto che cercare di andare un attimo più a fondo? Quando Sonia è arrivata in studio con le segnalazioni, io sono stata zitta, perché in fondo non avevo abbastanza materiale per poter credere né a lui, né a lei. Non conoscevo bene lui, non conoscevo affatto l’ex, ma soprattutto non sapevo come stavano realmente le cose. Prima di parlare o giudicare, devo essere sempre certa di come stanno le cose, quindi dopo quella registrazione ho parlato subito con la redazione che mi ha risposto il giorno successivo, dicendomi che la conversazione non era completa, che esistevano altri messaggi oltre quelli portati in studio, che avevano parlato più volte con Ilaria Zaccagnino e che lei aveva rifiutato sia di presentarsi, sia di fornire prove, ma che aveva confermato di essere stata con lui e che la loro relazione non era stata piacevole. In esterna, poi, lui quando mi fece la sorpresa, mi ha ribadito che tra loro era finita male e che lui aveva buone intenzioni, che questa era un’opportunità in cui credeva molto. Stupidamente gli ho creduto, perché sembrava che mi stesse aprendo il cuore, aveva pianto con me e aveva mostrato le sue fragilità. Ho pensato che non potesse essere così falso, sarebbe stato un mostro! Quindi ho deciso di fidarmi, un po’ come hanno fatto anche le altre due ragazze, pensando che un ex che ci odia lo abbiamo tutti e che probabilmente lei aveva sofferto molto e in qualche modo aveva tramutato quel suo dolore in una vendetta nei confronti di Claudio. Ilaria, invece, voleva proteggerci e aprirci gli occhi, mostrando la persona che lui era in realtà e non quello che aveva voluto farci credere. Comunque io ho sempre creduto a lei. Soprattutto dopo il suo post su facebook, ho capito che lei non mentiva e non ho mai preso le difese di lui. L’ho solo scusato di quello che aveva fatto con lei pensando che gli sbagli nella vita li abbiamo fatti tutti, ma speravo che lui fosse cambiato, fosse cresciuto e fosse intenzionato a diventare un uomo migliore.

Dopo quella segnalazione, quindi, tra di voi non è cambiato niente, anzi, lo hai sentito più vicino. Però poi cos’è successo dentro di te? Le cose hanno iniziato a rovinarsi quando ho visto come si comportava con Sonia, perché non lo vedevo chiaro. Sosteneva che non lei non gli piaceva abbastanza, non la portava in esterna, ma ogni volta ci si scontrava in puntata. Al che, ho deciso di fare l’esterna a Roma, dove gli ho fatto presente che a 30 anni suonati, doveva prendere una decisione con lei: per il bene di tutti, o la teneva, o la mandava via, perché in quella situazione soffriva lei, soffrivamo noi e non si poteva comunque andare avanti. Da lì la situazione è precipitata. Ho notato che questo mio atteggiamento lo ha infastidito, piuttosto che fargli capire che mi interessava realmente e che quello doveva essere un modo per poter portare avanti il nostro percorso con tranquillità. Lui invece, lo ha visto come un volergli dare contro, quando in realtà il mio era un consiglio: “Prendi posizione!”. È quello che mi aspettavo un uomo riuscisse a fare!

E’ stato proprio durante quell’esterna che lui ti ha chiesto di aprire i social, vero? Esattamente. Io avevo chiuso tutti i miei profili il giorno prima di fare il mio primo ingresso in studio. Non nascondo che la sua richiesta mi aveva un po’ stupita, dal momento che a Riccione, quando gli avevo raccontato di averli chiusi, sembrava ne fosse rimasto molto contento, aggiungendo che secondo lui bisognerebbe che facessimo tutti così, non solo i tronisti. Perciò, quando mi ha chiesto di riaprirli mi ha un po’ spiazzata, ma l’ho fatto per lui! In registrazione poi sappiamo tutti che, GUARDA CASO, sono stata attaccata proprio su quell’argomento: non solo mi aveva chiesto di riattivare i miei account, ma non era neppure andato a dare un’occhiata… e io su cosa sono stata attaccata? Proprio su quello! Che strana coincidenza!

Infatti proprio a causa di quelli sei stata messa in discussione da Claudio… Si è parlato delle foto che avevo eliminato dal mio profilo e, in puntata, quando Maria mi ha chiesto, ho detto una bugia. Ancora mi pento di averlo fatto, ma in quel momento mi sono sentita intimorita, perché sapevo sarei stata giudicata negativamente, anche se fondamentalmente nero consapevole di non aver fatto niente di male. Ma ho avuto paura in quel momento e ho sbagliato. Lui dopo la registrazione ha cominciato a darmi della “bugiardella” della “finta santarellina” cosa che io non ho MAI affermato di essere! Allora ho aperto gli occhi e ho realizzato che probabilmente stava cercando un pretesto per mandarmi via. Non mi ha portata in esterna e durante quella settimana ho capito che non aveva un reale interesse nei miei confronti e che quello palesato fino a quel momento forse me lo ero immaginata io! Una persona interessata avrebbe cercato un chiarimento a mio parere. La puntata successiva mi sentivo ferita e quando in esterna con Sonia mi sono sentita dare dell’ipocrita e della donna in cerca di visibilità, non c’ho più visto! Non ho mai avuto interesse per le telecamere e non ho mai finto di essere una santarellina, quindi mi sono arrabbiata! E guarda il caso, lui il giorno dopo era in esterna con me! Che cosa strana!

Quell’esterna, però, non è andata nel migliore dei modi… No, non è andata bene per nulla! Io non mi fidavo più di lui e ho cominciato a notare certi suo atteggiamenti. Era GLACIALE! E cambiava moltissimo a seconda delle telecamere: telecamere spente era in un modo, appena si accendeva la lucina rossa, diventava un altro! Stessa cosa notavo in registrazione. Aveva troppe facce e non sapevo più quale fosse quella vera, sempre che ci fosse! Ma c’è di più…

Cioè? In quell’esterna mi ha fatto presente che io ero distante e non riuscivo a lasciarmi andare, ma anziché aiutarmi in qualche modo, ha cercato di provocarmi dicendomi “Ora me le bacio tutte, tanto io sono il tronista“. Così, invece di spronarmi ad avvicinarmi a lui, ha continuato ad allontanarmi e durante la registrazione successiva me ne sono andata. Quella settimana ho riflettuto molto. Ho pensato a tutto, ma soprattutto ho ragionato sul perché non riuscivo a lasciarmi andare: logico! Perché non mi fidavo e non ero convinta! Ho capito che probabilmente il mio interesse invece di crescere si stava spegnendo e per non prendere in giro nessuno ho preferito andarmene. Io sono una persona estremamente affettuosa e con lui non riuscivo a lasciarmi andare. Non mi fidavo. E proprio perché non ero lì per le telecamere, ma per trovare un compagno, ho deciso fosse meglio ammettere a me stessa e a lui che non era quello che volevo, non era quello che cercavo. Delusissima da me stessa. Delusissima da lui che aveva sminuito ogni mio gesto e che non aveva capito niente della persona che sono.

La settimana successiva alla tua eliminazione, però, Claudio è venuto a riprenderti. Come ti ha convinto a tornare in studio a corteggiarlo? Io ero stra convinta di andarmene! Ero stra convinta delle mie sensazioni e di quello che mi diceva il cuore e lui non mi convinceva più. Dopo la registrazione, Claudio mi ha seguita in casetta. Dove siamo stati più di un’ora a discutere e gli ho palesato le mie perplessità, il fatto che non mi fidavo e che era per questo che non riuscivo ad abbracciarlo o baciarlo. Dopo un’ora di botta e risposta, lui mi ha detto: “Se tieni un minimo a me, se hai un briciolo di interesse, concedimi un’ultima esterna. Un’ultima oretta“. A quel punto, dopo avergli dato un bello schiaffo sul collo (anche se lo meritava più forte!), ho deciso di accettare per capire se forse ero io che sbagliavo a non lasciarmi andare con lui. Ho deciso, quindi, di provare a fidarmi, di avere un contatto fisico con lui. Gli ho organizzato un’esterna e lui, appena mi ha vista, è rimasto senza parole e mi ha ripetuto più volte quanto fosse contento che fossi rimasta. Ci siamo abbracciati e siamo stati benissimo. Però non mi sono sentita lo stesso di baciarlo. Non mi sono sentita di fidarmi completamente, nonostante avesse di nuovo cambiato faccia e fosse tornato il Claudio della prima esterna, ma io ormai non mi fidavo più di questo giochetto. Lo faceva con troppa facilità! Quindi il bacio GRAZIE A DIO non c’è stato!

Sono passate altre due settimane prima di rincontrarlo durante la nuova registrazione… Io quel giorno ero confusa, avrei voluto vederlo per chiarirmi le idee. Non dormivo la notte, avevo mille pensieri e mille dubbi. Non sapevo se credere al Claudio dell’inizio, quello che magicamente era tornato ad essere ora, oppure all’uomo che aveva dimostrato di essere durante le ultime puntate. Così mi sono aggrappata con le unghie e con i denti a tutto quello che di positivo mi aveva dato e a tutte le dimostrazioni e le belle parole che mi aveva detto. Ero attratta da questo Claudio. Questo mi interessava veramente ma… era quello vero???

Durante quella puntata, che però non è ancora andata in onda, sia tu che Sonia avete deciso di eliminarvi. Ci racconti esattamente cos’è successo? In una delle ultime registrazioni, Sonia vedendo il bacio con Ginevra è stata male. Ha pianto molto e quando lui ha deciso di portarla in esterna lei ha rifiutato. Si aspettava che lui la cercasse o comunque cercasse un chiarimento con lei, ma questo non è successo! In studio lei ha detto esattamente le stesse cose che io avevo detto a lui in casetta tre settimane prima e ha annunciato di andarsene. Dopo di che hanno mostrato una nuova esterna con Ginevra molto carina, durante la quale lui l’ha ribaciata. Io devo essere sincera e schietta: in nessuno dei baci che lui ha dato l’ho visto coinvolto. La sensazione è che li desse tanto per darli e la stessa cosa avrebbe voluto fare con me! E anche Tina Cipollari ha avuto lo stesso mio pensiero: baci falsi! Dopo di che hanno fatto vedere lui che mi viene a recuperare in casetta, la nostra esterna e poi sono entrata in studio. Sonia se n’è andata e lui non solo ha dimostrato di non avere un reale interesse per lei perché non l’ha seguita, ma ha anche avuto la faccia tosta di dire “tanto si sapeva che con il carattere che ha lei non si andava da nessuna parte!”. Io lì sono rimasta basita, perché non capivo il motivo per cui non l’avesse mandata via subito. Perché prenderla per in giro in quel modo? E ciliegina sulla torta: non contento dell’accaduto, si è permesso anche di criticare Ginevra per aver pubblicato un foto in intimo sui social! Cosa c’entrava? Il discorso che si stava facendo era un altro, stavamo parlando di sentimenti e lui ha preso quel pretesto per attaccarla, facendola passare per quella che non è, un po’ come fece con me nelle settimane precedenti. In quel momento ho capito finalmente che lui non ha interesse per nessuna di noi e che, ogni volta che si sentiva attaccare, anziché cercare di chiarire con noi, non faceva che screditarci e metterci in cattiva luce. Ci ha buttato fango addosso e ci ha fatto passare tutte per quello che non siamo! Ero convinta che sia con Sonia che con Ginevra lui provasse più interesse che per me e le ha screditate entrambe con una facilità e una freddezza disarmante! Un vero uomo non avrebbe mai trattato così una donna pur di uscirne pulito. Lui lo ha fatto! E in quel preciso momento ho capito che mi ero solo illusa. Che avevo visto ciò di cui avevo avevo bisogno, ma non ciò che lui era realmente: un attore improvvisato. Così ho deciso di eliminarmi definitivamente.

Così tu e Sonia avete abbandonato lo studio, ma venerdì scorso lui non se l’è sentita di lasciare il trono, né di scegliere Ginevra, come di fatto è avvenuto ieri pomeriggio… secondo te perché? Che ne pensi della settimana di pausa che si è preso, prima dell’effettiva scelta? Probabilmente non voleva scegliere così, quasi costretto dalle circostanze, e preferiva fare le cose per bene… Penso che Ginevra sia molto presa da lui e spero che Claudio lo sia altrettanto. Sinceramente ho poco da dire su questa nuova coppia. Auguro loro tanto bene e spero che non si sia trattato di una scelta “costretta” o “di convenienza”, ma sentita dal cuore.

Nel corso della puntata registrata ieri, inoltre, la redazione del programma ha proposto il trono alla tua ex rivale Sonia Lorenzini. Cosa ne pensi? Beh, io lo sapevo, me la sentivo. E’ vero che era la mia rivale, però col senno del poi devo ammettere che è stata troppo simpatica e secondo me ce ne saranno delle belle da vedere! Lo so che stavamo corteggiando lo stesso uomo e ci siamo scontrate spesso, ma credo che Sonia sia una donna in gamba. L’ho capito nel momento in cui lei ha annunciato di abbandonare il trono di Claudio: le sue parole, il suo discorso è stato tutto quasi la copia sputata di quello che io avevo detto a Claudio una settimana prima in casetta con termini e modi diversi, ma il concetto era lo stesso. In quel momento ho capito chi era! Ha fatto un percorso pieno di alti e bassi, ma probabilmente non è dipeso da lei, ma dal tronista che corteggiava. Quindi posso dirti che se lo merita il trono! Si merita questa opportunità e spero per lei trovi un uomo degno della donna tosta che è e che non trovi ancora “casi umani” come dice lei stessa (ride, ndr).

In trasmissione non hai trovato l’amore, ma hai conosciuto Camilla Mangiapelo, con cui hai costruito una bellissima amicizia. Ci racconti com’è nata e cosa pensi di lei e Riccardo Gismondi. Che coppia sono? Con Camilla csiamo trovate bene da subito! Appena l’ho vista, la prima frase che le ho detto è stata “Ammazza quanto sei bona!”, perché palesemente è stupenda (ride, ndr). Ma oltre che bellissima ha un cuore enorme. Probabilmente non lo lascia trasparire molto, ma è una ragazza dolcissima. Ci siamo sostenute ogni giorno del percorso ed è stata davvero importante per me. Un sostegno fondamentale! Mi dava la carica di cui avevo bisogno e io la rimettevo con i piedi per terra quando era confusa o stava male. Mi sentivo di proteggerla perché sapevo bene che sotto quella “corazza” che si è creata, c’era una ragazza dolcissima. Le voglio e le vorrò sempre bene! Con Riccardo, beh, Dio li fa e poi li accoppia! Sono similissimi e secondo me staranno benissimo insieme! Lei sa tenergli testa, ma anche essere affettuosa e lui altrettanto! Un mix esplosivo! Auguro loro il meglio!

Nelle precedenti settimane sono state registrate anche le altre due scelte. Cosa ne pensi di quella di Claudio Sona, ricaduta su Mario Serpa? Loro sono davvero bellissimi! Nel mio cuore ho sempre saputo che Claudio lo avrebbe scelto: bastava notare come si guardavano in studio o nelle esterne per capirlo! Anche se devo essere sincera: per un attimo ho pensato la scelta potesse ricadere su Francesco Zecchini. Alcuni atteggiamenti di Claudio me lo hanno fatto intendere delle volte, ma in ogni caso, penso che sia Mario che Francesco siano due bravissimi ragazzi (come tutti i corteggiatori del resto), ma ho visto Claudio molto più coinvolto, sciolto e complice di Mario. E poi ho un debole per Serpa quindi sono di parte (ride, ndr)… auguro loro un’infinità di bene, se lo meritano davvero!

Che idea ti sei fatt, invece, su Federico Gregucci e Clarissa Marchese come coppia? Tu chi avresti preferito tra i suoi corteggiatori? Quando ho visto la loro scelta ho pianto come una bambina! Bellissimi! Lei, oltre a essere una bellissima donna, è molto elegante e posata! I suoi corteggiatori sinceramente, chi per un aspetto chi per un altra, mi sono piaciuti tutti, ma Fede ha una spontaneità unica! È così come si è visto: semplice, allegro, solare e… bambacione (ride, ndr)! E con lei fanno una bellissima coppia! Penso lei abbia trovato una persona che la farà stare bene, essere spensierata e le vorrà veramente bene. È stata una scelta GENUINA, ma penso questo si sia percepito e sono molto contenta per loro, se lo meritano davvero!

La non scelta di Clarissa, Luca Onestini, è diventato il nuovo tronista, insieme a Manuel Vallicella. Che ne pensi di loro due? Andresti mai a corteggiarli? Luca ha fatto un percorso meraviglioso con Clarissa. Si è sempre dimostrato un grande uomo, anche nel momento in cui non è stato scelto! Spesso in questi casi abbiamo visto persone sbraitare o arrabbiarsi e andarsene, invece lui è stato un vero signore! L’ha rispettata e secondo me le ha anche voluto molto bene. Quindi tanto di capello, perché si è comportato molto bene! Nonostante penso sia un bellissimo ragazzo e anche molto intelligente, non credo andrei a corteggiarlo. Non si avvicina al prototipo di uomo che piace a me. Ma lo stimo molto. Per quanto riguarda Manuel, penso sia un bellissimo ragazzo e per quel poco che l’ho seguito durante il trono di Ludovica Valli, credo sia anche un ragazzo umile, con dei valori e molto dolce con chi lo merita. Onestamente un tipo come lui lo avrei corteggiato, sì. Credo sia un bravo ragazzo, che ha sofferto molto e merita tanto. Credo Maria abbia fatto benissimo a dargli questa opportunità! Se la merita e secondo me farà anche un bel trono! Vedremo!

E se ti proponessero il trono? Come deve essere un uomo per farti perdere la testa? Il trono! A sensazione non penso mi venga mai proposto, ma se mai dovesse essere, devo ammettere di avere le idee molto chiare sul mio uomo ideale… sono single da tre anni proprio per questo probabilmente (ride, ndr)! Non ho nessuna intenzione di accontentarmi e preferisco stare sola piuttosto che accompagnarmi a chiunque. Il mio uomo ideale deve avere essere fedele, affettuoso, giocherellone e sicuro si sé. Cerco un uomo che oltre ad essere un compagno, sia anche un amico, un confidente, un complice. Sembro complicata come donna, ma in realtà sono molto semplice, quindi semplicità cerca semplicità! Per quanto riguarda l’aspetto fisico, preferisco i tipi mediterranei, i classici mori dagli occhi neri! Ma devo essere sincera, non mi sono mai basata troppo sull’aspetto fisico. La bellezza è soggettiva, quando ti innamori di una persona è il contenuto che importa, l’apparenza conta fino ad un certo punto.

Un grande abbraccio alla cara Franci e a tutte le utenti di IsaeChia.it!