Barbara Donadio a IsaeChia.it: “Un altro ex che si dispera sui social? Al prossimo darò il vostro numero e magari quello di uno psicologo!”

Concorrente del Grande Fratello 14, la bellissima Barbara Donadio aveva fatto sognare i telespettatori del reality di Canale 5 grazie alla storia con Domenico Manfredi, l’ironico pugliese col quale la relazione, però, è durata ben poco una volta approdati nella quotidianità.

Qualche settimana fa, poi, attraverso QUESTO articolo, vi avevamo raccontato che la 28enne toscana aveva intrapreso una relazione col manager Andrea Graffagnini, ma l’ex gieffina non aveva gradito molto la mancata privacy dell’allora fidanzato, che aveva optato per ufficializzare la loro storia nonostante lei non fosse ancora d’accordo. E’ bastato qualche giorno, però, perché le cose si sistemassero tra i due (come vi abbiamo raccontato QUI), salvo poi distruggersi definitivamente qualche giorno fa, quando proprio il Graffagnini ha raccontato su Instagram che nonostante i vari tentativi, le cose con Barbara non erano andate proprio nel migliore dei modi (QUI il post).

Ieri, inoltre, in QUESTE dichiarazioni che ci ha rilasciato Andrea, il noto manager ha raccontato la delusione per la rottura con l’ormai ex fidanzata. Oggi, invece, sempre in esclusiva per noi di IsaeChia.it è proprio la Donadio a svelare la sua verità e a spiegare cosa non ha funzionato…

Barbara Donadio

Ciao Barbara! Dopo il Grande Fratello e dopo la rottura con Domenico Manfredi, abbiamo scoperto qualche mese fa che avevi intrapreso una nuova relazione col manager Andrea Graffagnini. E’ stato lui a ufficializzare la vostra storia su Instagram con la foto di un vostro bacio, ma la tua reazione è stata alquanto insolita e, anziché gradire il gesto, sei andata su tutte le furie, tanto che tra i commenti all’immagine si è accesa una vostra discussione, che poi è approdata anche su altri social, diventando sempre più curiosa agli occhi dei lettori. Cos’era successo? Cosa ti aveva infastidito di quel gesto? Ciao Franci! In sostanza, io non amo molto le persone che tendono a controllarmi. Per di più, dopo la fine della mia storia con Manfredi, gradivo un po’ di privacy. Con Andrea ci frequentavamo davvero da pochissimo, quindi prima di pubblicare la notizia e visto tutto il ‘clamore’ mediatico che c’era stato col mio ex dopo la rottura, preferivo aspettare. Andrea, invece, con la sua mania del controllo (che hanno del resto un po’ tutti gli uomini che devono sempre dimostrare chissà cosa), ha fatto questa scelta di pubblicare le nostre foto sui social, cosa che io non ho gradito per niente e che gli avevo chiesto già a suo tempo di evitare.

Nonostante sembrava fosse stata scritta la parola ‘fine’ per la vostra storia, dopo poco tempo abbiamo avuto modo di rivedervi nuovamente insieme… Sì, perché io tendenzialmente sono una persona che tende a perdonare, quindi ho voluto mettere da parte l’accaduto. Una di solito la perdono, alla seconda non c’arrivo quasi mai però (ride, ndr)!

E infatti alla seconda non ci siete arrivati, visto che qualche giorno fa è arrivata una nuova rottura e questa volta sembra essere quella definitiva. In esclusiva a noi di IsaeChia.it ieri Andrea ha raccontato di un viaggio a Parigi per il quale sei partita con la tua migliore amica, anche se lui poi ti ha raggiunto a sorpresa, ma al ritorno in Italia, nonostante abbiate provato a ricostruire la vostra storia, qualcosa non è andata… Io, com’è risaputo, mi stanco delle relazioni che non mi soddisfano al 100% e poi mollo. Per fortuna sono una persona libera e scelgo io con chi stare. A differenza sua, non mi va neanche di sottolineare gli atteggiamenti di Andrea che non gradivo, mi sembra poco carino nei suoi confronti, invece mi piacerebbe parlare del fatto che secondo il suo punto di vista avrei un altro (ride, ndr)!

E parliamone: Andrea ha confidato nella lettera che abbiamo pubblicato ieri (e che potete rileggere QUI) che a pochi giorni dalla vostra rottura saresti stata beccata insieme a un altro uomo mentre eravate mano nella mano fuori da un noto locale milanese… Beh, onestamente io altri uomini al momento non ne ho, però sappi che al prossimo, prima di dare il mio numero, darò il tuo – visto che dopo essere stati mollati, poi ti contattano tutti per essere intervistati (ride, ndr) – così, nel caso, se lo dovessi lasciare, almeno sanno a chi telefonare… e magari gli fornirò anche quello di un bravo psicologo (ride, ndr)!

Andrea sembra essere rimasto molto deluso dalla vostra rottura. Mi dispiace tanto creare questo scompiglio ogni volta che lascio una persona, perché mi sembra assurdo il disastro che creo in tutti questi ex disperati che decantano la loro sofferenza su giornali e blog, però la gente dice che l’importante è che se ne parli, quindi niente, io li ringrazio del fatto che mi mettano ogni giorno al centro dell’attenzione. Poi, voglio dire, la nostra storia era iniziata a settembre, andava avanti da molto poco, quindi prima di definirsi un uomo disperato e deluso per la fine di questo grande amore, io direi che ci vorrebbe un po’ più di tempo proprio per farlo concretamente diventare grande questo amore. Mi dispiace, comunque.

Su Instagram ti accusava di avergli detto “ti amo” l’attimo prima, salvo poi mollarlo poco dopo. E’ vera questa cosa? Sì, ma che io sia una persona volubile e che cambia facilmente idea penso sia una cosa ben nota a tutti, tanto che leggo commenti in cui mi si dà tranquillamente della poco di buono, ma mi viene da sorridere, perché io sono felicissima di creare questo impatto forte sugli altri. Questa cosa mi fa capire davvero in che paese viviamo e quanto siamo retrogradi su certi aspetti. A me piacciono gli uomini, io sono debole di fronte al fascino maschile e questo lo ammetto molto tranquillamente, però di solito prediligo i belli, anche se ogni tanto faccio qualche caduta di stile, ma vabbé, un po’ di beneficenza non fa mai male (ride, ndr)! Ovviamente scherzo, però certe frasi e certi appellativi preferisco davvero prenderli solo così.

Tutti dicono che dopo la rottura, prendi e sparisci senza rispondere più nemmeno al telefono. Perché? Ma sì, ma se non accettano nemmeno la fine di una relazione in tempismi rapidi, io non posso farci niente. Io parlo chiaro e voglio esser capita, se poi mi devi tartassare di telefonate, mi stufo. Voglio vivere una vita tranquilla e serena, non ho voglia di gente che mi emana negatività. Sentir la gente che si dispera per nulla me ne viene proprio male. I problemi sono altri nella vita, non è di certo la fine di una relazione dopo nemmeno due mesi e mezzo. Rilassiamoci! Poi il mio è un carattere molto passionale. Quando io sono lì ci credo, me la godo al cento per cento, però se finiscono le relazioni, finiscono, siamo nel 2016 ringraziando Dio, anelli al dito non ne ho, figli nemmeno, quindi ho la libertà di scegliere se stare o meno insieme a una persona. E’ successo anche a me di essere lasciata, non sto qui a voler fare la fenomena, non è facile prendere una botta così, però dare fondamentalmente la colpa all’altro inventando storielle o additandola di avere un altro, a che serve? Significa non fare mai i conti con se stessi, perché in questi casi penso che la colpa provenga sempre da entrambe le parti. Non andava? Basta… Tiziano Ferro dice che l’amore è una cosa semplice. Quando diventa complicato, vuol dire che non è cosa!

E quindi alle critiche che ricevi quotidianamente per il modo ‘leggero’ con cui affronti le rotture, cosa vuoi rispondere? Le critiche ci stanno, anche perché io non credo di rientrare nel canone di brava ragazza e non sono il tipo che si finge santa, quando santa non è, mi limito ad essere quella che sono. Poi so che creo un grande scompiglio, che sono una casinista e che sicuro non ho tutte le rotelle a posto, però non mi va di fingere di essere diversa, anzi vado molto fiera di me, perché fondamentalmente quello che poi per me è importante è il rispetto altrui. Io quando sono fidanzata con una persona, la rispetto, poi quando sono single faccio quello che voglio. Lo ripeto, sono debole al fascino maschile e su questo non posso farci niente (ride, ndr). Alla fine ho 28 anni e mi ritengo anche molto fortunata, perché quando ne avrò 40 potrò dire di essermela goduta la vita. Quando poi ne avrò di più e sarò brutta e decrepita e non mi vorrà più nessuno, mi guarderò indietro e mi dirò “beh, almeno quando potevo, ho fatto una bella vita!” (ride, ndr). Mi fa piacere ricevere questi giudizi, perché vuol dire che viene fuori la vera Barbara. Poi ovviamente le persone che ho vicine sanno davvero io chi sono e mi amano e mi prendono a 360 gradi. E’ vero che ho partecipato a un programma televisivo, ma questo non vuol dire che mi debba adattare ai piaceri del pubblico.

Sono tanti i fan che hanno sostenuto te e Manfredi in Casa e sono convinti che tra di voi ci sia stato un ritorno di fiamma fino a poco tempo fa… molti, anzi, sperano che non sia ancora veramente finita del tutto… Ci mancherebbe solo quella lì (ride, ndr)! No, è passato un anno ormai. Ti spiego subito: io quando metto un punto, poi non li vado a ripescare. Perdono una volta, ma alla seconda non ci arrivo, come dicevamo prima. Di solito poi mi do a nuove avventure, cambio aria (ride, ndr). Per fortuna ci sono un sacco di uomini belli!

Sarebbe bellissimo vederti a Uomini e Donne nei panni di tronista, potresti fare stragi! Ma no, non vorrei rischiare di mandare all’aria un programma, perché sarebbe davvero un problema avermi anche lì (ride, ndr)!

Un saluto a Franci e a tutto il blog di IsaeChia.it!