Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Cala il sipario sul #Mengonilive2016. #MarcoMengoniLive è gia disco d’oro. Arriva il platino per #SaiChe

Di Isa - 24 dicembre 2016 19:12:09

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Inauguro questa rubrica natalizia con un po’ di sana numerologia. Nella settimana 49/2016, il nome di Mr. Mengoni è tornato in auge sul sito FIMI per due (ennesimi) traguardi: il disco d’oro per #MarcoMengoniLive – terzo capitolo della playlist in divenire, pubblicato giusto un paio di settimane prima del conseguimento della certificazione – e il disco di platino per il singolo apripista #SaiChe, rilasciato a ottobre. Che detta così, sembra quasi una roba trascurabile, tanto siamo abituati alle performance “di mercato” del nostro Marco; in realtà, è l’ennesimo risultato strepitoso e, se si considera che album e singolo arrivano dopo oltre due anni di viaggio ininterrotto, #SaiChe può essere considerato una sorta di settimo singolo estratto da un unico mega-disco. Messa così, non vi sembra incredibile questo ennesimo platino? Già che ci siamo, vi ripropongo il meraviglioso video di #SaiChe, che in due mesi ha totalizzato quasi 15 milioni di visualizzazioni su canale VEVO di YouTube:

Frattanto, con una doppietta di epici (a detta dei presenti) live rispettivamente al Chaya Fuera di Vienna (Austria) e al Klub Stodola di Varsavia, in Polonia, è calato il sipario sul #Mengonilive2016. Non posso esimermi dal proporvi almeno un paio di video raccolti in rete, dove la vicinanza al palco è tanto suggestiva quanto surreale, e questo consente di “raccogliere” l’intensità della gestualità di Marco. A seguire, “Tonight” a Vienna, una specie di alchimia amorosa potentissima, seguita dall’energetica “Non me ne accorgo”:

E già che siamo in fase di bilanci, mi scuso se nel corso di questi mesi/anni sono stata a tratti monotematica nella scelta dei brani da condividere; la verità è che ci sono dei pezzi per cui ho una preferenza a dir poco sfacciata… e quelli postati sono nella mia galleria “best of”!
Tornando al #Mengonilive2016… è stata una una tournee di ben 42 date – compresa anche la tranche primaverile – per un totale di oltre 350mila spettatori, raccolti in mezza Europa. Come già preannunciato nelle passate rubriche, la chiusura ufficialissima si celebrerà la notte di Capodanno in quel di Firenze, dove Marco si congederà dal suo pubblico al termine di oltre 2 anni intensissimi.
La fine del #Mengonilive2016 non coinciderà con la sola chiusura di un tour, ma metterà un punto definitivo a un progetto discografico lungo e articolato.
Cosa accadrà dopo? Senza dubbio, Marco ha già materiale nei suoi “cassetti”… appunti di viaggio, idee più o meno definite, bozze di testi. Ma senza ombra di dubbio dovrà prendersi del tempo per sé… viaggiare, conoscere nuovi luoghi e persone, respirare la vita. Perché sul palco si portano le esperienze del quotidiano e le proprie evoluzioni umane; si porta la gioia, il dolore, la fatica del rinnovamento. Ma senza arricchimento esperienziale, nulla di tutto questo è realizzabile; quindi in bocca al lupo a Marco, per i prossimi mesi. Gli auguro tanta vita e libertà, e mi auguro di ritrovarlo su un palco tra poco o tanto tempo, in una veste del tutto rinnovata. Umana e musicale!

Alla prossima!