Up&Down, spazio alla moda: Martina Luchena

Di Chia - 26 dicembre 2016 19:12:42

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra Love Coach Madeleine H. (per visitare il suo blog ricco di consigli di moda, amore e non solo cliccate QUI) che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Martina Luchena

Oggi torniamo a parlare di moda e in particolare della corteggiatrice Martina Luchena, che fino all’arrivo di Camilla Mangiapelo sembrava essere in pole position tra le papabili scelte del tronista di ‘Uomini e Donne’ Riccardo Gismondi. Oggi non parleremo del loro feeling poi scemato ma, invece, dei look – uno irrimediabilmente out e l’altro in (va beh, dai, diciamo passabile) – della bella piemontese…

DOWN – Ormai è più di un anno che curo la rubrica di moda per IsaeChia.it e in tutto questo tempo ho visto di tutto: look bellissimi, altri orrendi, alcuni banali, altri stilosi e così via, ma non ci ho mai messo così poco per scegliere la foto ‘Down’. Credo che questo sia uno degli outfit più brutti in assoluto. Tremendo. Terribile. Brutto brutto in modo assurdo. Le scarpe sono oscene e vi ricordo – per l’ennesima volta – che quel tipo di zeppa non serve a slanciare le gambe, anzi… e poi mi spiegate perché le ha abbinate con quel vestito? Lo stivaletto zeppato è evidentemente sportivo, il vestito di tulle con il corpetto laminato d’oro è evidentemente elegante: va bene mixare gli stili, ma qui stiamo esagerando. Il vestito, in più, andrebbe messo senza intimo o con un reggiseno apposito: il ferretto nero che si intravede sotto il tulle della scollatura non si può vedere! E se già tutto questo non bastasse, Martina riesce a peggiorare ancora di più la situazione mettendo quel coso (è una giacca, è una giubbotto, è una camicia di qualche taglialegna ubriaco?) e le calze velate. Ma quanto dobbiamo aspettare per una legge che abolisca le calze velate per sempre? Sul profilo Instagram di Martina ho trovato questa frase: “Tu non mi basti mai”. Fu scritta pensando a un armadio, sicuro… Beh, Martì, secondo me se inizi a buttare certa roba che ti ho visto addosso di spazio ne avresti eccome! Voto: 3, e sono pure buona!

UP – Premetto che sui profili social di Martina c’erano delle foto in cui sfoggiava degli abbinamenti molto più carini, ma purtroppo per ragioni di grafica non ho potuto scegliere quelle foto, per cui ho optato per un outfit che non è del tutto da bocciare ed è comunque tra i migliori. Datemi una camicetta bianca, delle rouche, una gonna a tubino e delle calze coprenti e mi renderete una donna felice (e nel novanta percento dei casi, ben vestita). Ecco perché Martina mi piace con questo look. Peccato, però, che rovini tutto abbinandoci quelle scarpe tremende che le stanno malissimo. In generale io trovo che l’anfibio sotto la gonna stia bene, ma dipende dalla gonna e dall’anfibio: se avesse optato per le Dr Martens viola che le ho visto in altre foto mi sarebbe piaciuta molto di più. Diciamo che Martina ha questa tendenza a mischiare gli stili e qui le va meglio rispetto alla foto precedente, ma uno stivaletto magari con qualche centimetro di tacco le sarebbe stato meglio. Voto: 6 –. Come cantavano negli anni ’80, si può fare di più!