Up&Down, spazio alla moda: Giulia De Lellis

Di Chia - 2 gennaio 2017 19:01:53

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra Love Coach Madeleine H. (per visitare il suo blog ricco di consigli di moda, amore e non solo cliccate QUI) che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Giulia De Lellis

Ma quanto è bella Giulia De Lellis? E non perché è magra, ha belle gambe, un bel viso, no… per me la cosa più bella di Giulia è senza ombra di dubbio il sorriso che le illumina gli occhi. Vero è che quando sei innamorata e felice sorridere è la cosa più semplice del mondo, insomma ti piace vincere facile. Oggi, però, per giudicare i suoi look sarò particolarmente inflessibile, visto che Giulietta nel mondo della moda ci lavora e le aspettative che ho su di lei sono altissime!

UP – Io adoro, adoro, ma proprio adoro le camicie. Tutte, soprattutto quelle bianche (che, come il vestitino nero, sono buone per tutte le occasioni) e sono pazza per i look creati usando quelle del nostro uomo. Fa tanto “Ho passato una notte selvaggia fuori e il giorno dopo non avevo nient’altro da mettere”. Mi piace questo outfit anche – e forse soprattutto – perché, a differenza di molti esibiti da Giulia, quello della scelta in testa, non è eccessivamente scollacciata. Da appassionata di borse amo la sua di Chanel, e trovo che l’abbinamento del nero con l’azzurro della camicia sia molto azzeccato. Quello che proprio non mi piace sono le scarpe: le trovo prima di tutto brutte, e poi sotto a un look del genere penso che sarebbe stata molto meglio con un semplice biker boots o una Converse nera. Già la camicia è un azzardo, non avrei mai scelto una scarpa dalla forma non proprio semplice e per di più con un po’ di tacco. Tutto il resto, però, mi piace molto: promossi i capelli naturali, il trucco non eccessivo e anche lo smalto semplice rosso, con cui non si sbaglia mai! Voto: 6 e mezzo, con le scarpe che le tolgono più di un punto!

DOWN – Io mi auguro che questo sia un look posato per cui Giulia sia sta pagata… e tanto, pure. Ma non riesco a capire quale cifra sia sufficiente per mettersi un tale obbrobrio, farsi immortalare e poi condividere lo scatto su un social network dove si è seguiti da decine di migliaia di persone. Ditemelo voi perché io non lo riesco proprio a immaginare. Più guardo questa foto e più non riesco a decidere cosa sia peggio tra la canotta lucida tagliata da un cinese ubriaco e incapace di seguire una linea dritta, o le scarpe ortopediche di una nonna tedesca in vacanza sulla Riviera Adriatica. Non tutti i capi che vanno di moda sono necessariamente belli e per me certi sandali dovrebbero essere usati dopo una certa età e solo se si hanno dei problemi per cui non si cammina bene, che poi manco sarebbero l’ideale vista la zeppa troppo alta. Voto: 3. E sono stata anche troppo buona!