Keep Calm and Love Coach: La scelta di Riccardo Gismondi

Di Chia - 8 gennaio 2017 19:01:51

Trono classico - Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo

Chiudiamo questa carrellata di scelte anticipate (sì, lo so che l’ho già detto… ma io non mi capacito che stiamo ancora mangiando il panettone e già i troni nuovi stanno entrando nel vivo, anche se di questo passo vedremo tutto in onda nel 2018…) con quella del tronista di Anagni Riccardo Gismondi, ricaduta su Camilla Mangiapelo a discapito di Martina Luchena.

Beh, diciamo che il mio augurio per questa coppia, che a me piace, è che la loro storia sia molto più bella ed emozionante della loro scelta, ma in fondo ‘Uomini e Donne’ ci ha insegnato che ci sono state scelte bellissime (come quella di Serena Enardu e Giovanni Conversano, che resta una delle più belle in assoluto…) ma che non sempre hanno corrisposto a storie all’altezza, nella vita reale.

Perché per quanto Riccardo mi faccia simpatia, e nonostante Camilla con quella sua voglia di fare la tipa tosta (senza riuscirci) mi sia piaciuta nel corso del trono, diciamo che la loro scelta non è stata proprio emozionante e coinvolgente, ma in fondo chi se ne importa. Che Riccardo abbia perso la testa per Camilla dopo 30 secondi netti è stato evidentissimo sin da subito a tutti!

Quello che mi resterà del percorso di Gismondi è vedere come a vent’anni -e a maggior ragione a ‘Uomini e Donne’- un ragazzo tra la fidanzatina perfetta e quella sgangherata, tra quella dal comportamento ineccepibile e quella bravissima a mettersi nei casini da sola, tra la tranquillità e la follia abbia scelto l’opzione meno scontata, e soprattutto più impegnativa.

Spesso mi scrivono ragazze che mi dicono “Io mi sono comportata in maniera perfetta, eppure lui ha scelto un’altra“… ecco, diciamo che gli uomini amano le sfide e forse, con tutti i suoi casini, le mezze verità e le incoerenze. Camilla per Riccardo è stata una sfida, una sfida che però dovrà resistere ad una prova ben più dura di quello che accade dentro gli studi Elios: la vita reale.

Certamente non ho molto apprezzato le bugie della corteggiatrice romana, ma quando sei così piccola e ti buttano davanti alle telecamere e a tre milioni di telespettatori uno scivolone ci può stare, chi non ha mai detto qualche cavolata per farsi bello scagli la prima pietra. Quello che, però, proprio non mi era piaciuto, invece, era stato il modo in cui Riccardo si era rivolto a Martina, in particolare dopo il loro primo bacio, ma anche al momento della scelta: c’è modo e modo per fare e dire le cose e io, se qualcuno mi accusa di essere troppo leggera per un bacio stampo, lo appendo al muro e amen, altro che Love Coach!

In ogni caso a Riccardo piaceva Martina, ma poi è arrivata Camilla e nella vita purtroppo capita che agli inizi di una conoscenza arrivi un’altra che piace di più al nostro Mister Giusto… anche se penso che Riccardo tanto giusto per Martina non fosse!

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto come sempre su ChezMadeleine (che potete visitare cliccando QUI) e sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI). Per le mamme, invece, l’appuntamento è su ChezMaman (QUI)! Alla prossima, Madeleine H.