‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla scelta di Claudio D’Angelo (10/01/17)

Di Isa - 10 gennaio 2017 19:01:22

Trono classico - Claudio D'Angelo e Ginevra Pisani

A parte che con le feste di mezzo, e il pandoro e il cotechino e lo spumante e quantosonobelliiClamario, e i Riccamilla stanno ancora insieme, e i Marchesucci hanno attaccato 47 catenacci a Ponte Milvio e la Lorenzini sul trono e via discorrendo io mi ero totalmente dimenticata che ancora ci fossero residui del trono passato e quindi quando la puntata si è aperta col faccione di Claudio D’Angelo e l’esterna con Ginevra Pisani io ero tipo così:

Ma a parte questo, io fatico a ricordare una scelta con così tanta suspanse dai tempi in cui Luca Dorigo non mi ricordo quanti anni fa scelse non mi ricordo chi. Cioè, dai, una roba divertentissima tipo problemini delle elementari: Pierino ha tre mele, una la perde, una si ritira nel cesto della frutta, quale sceglierà di mangiare? 😀

Io fondamentalmente non ho capito il motivo per il quale Claudio non abbia scelto subito, nella puntata precedente, invece di aspettare che le altre due se ne andassero definitivamente, insomma se già in quel momento aveva capito di volere Ginevra perché non sceglierla d’istinto considerando che era evidente che il trono sarebbe finito in ogni caso? Il fatto è che, secondo me, Claudio non aveva la minima intenzione di scegliere! Ricordiamoci che noi abbiamo visto questa puntata dopo pandori e cotechini ma in realtà fino a una settimana prima di questa scelta il D’Angelo era andato a ricercare persino Simona Solimeno con annessa limonata! Simona! Insomma, uno quantomeno vicino ad una scelta non va a riprendersi quella che è addirittura la sua terza opzione, no? Sonia se ne è andata, Simona se ne è andata…chi deciderà di scegliere il bel Claudione?

Anyway oggi è giorno di scelta e come di consueto, per me, il giorno delle scelte è sempre il giorno del “cessiamo le armi” nel senso che anche  se tutto ciò che ho visto fino ad ora per me non ha senso, o non ho colto il sentimento o, come in questo caso, ho la sensazione di una scelta fatta tanto per uscirsene puliti e con il ricordo dei petali di carta rossi piuttosto che delle prese in giro e della battutine sarcastiche delle tue principali corteggiatrici, alla fine spero sempre di potermi ricredere. E in questo caso specifico spero di potermi ricredere soprattutto per Ginevra, che per tutta la durata di questo strampalato trono mi è sempre sembrata l’unica ad aver davvero messo in ballo dei sentimenti. Sull’innamoramento di Ginevra non ho mai avuto mezzo dubbio, il suo “si” non lo comprendo da trentenne che non avrebbe accettato di essere scelta in quelle condizioni che lasciano pensare alla classica ‘ultima spiaggia’, ma possono invece comprenderlo se ritorno ai miei 18 anni e penso a come mi sarei sentita se avessi avuto la possibilità di iniziare una relazione con un ragazzo per il quale ho preso una scuffia colossale. Beh, a 18 anni probabilmente mi sarei buttata, ci avrei creduto e, se anche avessi avuto qualche dubbio avrei comunque voluto tentare di cambiare le cose facendomi conoscere… facendomi amare. Ecco, non posso spendere parole d’amore per una coppia che nel suo percorso televisivo non mi ha trasmesso e non mi ha convinta, però posso sicuramente augurarmi, e principalmente augurare loro, che ciò che è partito dal momento esatto in cui i riflettori si sono spenti possa diventare importante, serio, possa diventare amore. Del resto lo diciamo sempre: è raro che da quel programma si esca già innamorati, a volte si esce molto infatuati, a volte appena coinvolti, a volte nemmeno tanto convinti. Però abbiamo visto grandi infatuazioni scoppiare come bolle di sapone così come abbiamo visto scelte nemmeno tanto convinte portare a storie di anni, storie reali, storie serie. Ecco, io non ho la pretesa di dire che Claudio non sia minimamente preso (parlo solo di Claudio perché , come ho detto, su Ginevra non ho mai avuto mezzo dubbio), dico solo che,a prescindere da ciò che è arrivato a me, qualunque cosa provasse al momento della scelta mi auguro e gli auguro possa diventare più grande, più importante, possa diventare amore, quello vero, che ti fa perdere la testa e ti fa sentire sereno e appagato ogni volta che apri gli occhi la mattina. Come sempre la speranza è quella di ritrovarmi qui, tra un annetto, ad annoverarli tra le coppie che stanno ancora serenamente insieme e poter dire ‘Cavolo, si sono innamorati davvero!‘, perché io AMO sbagliare, ADORO sbagliare, mi rallegro di sbagliare, se questo comporta prendere atto che ci sono due persone felici e che si vogliono bene. So cosa vuol dire provare questi sentimenti e sono felicissima di augurarli a chiunque, anche a due ragazzi visiti solo in tv.

E per una coppia che nasce ecco che una tronista viene incoronata. Oh, io ve lo dico, ho la sensazione nettissima che se in un universo parallelo Claudio avesse scelto Sonia noi mai e poi mai avremmo visto la bella Lorenzini emozionata come l’abbiamo vista oggi nel momento in cui ha appreso che il seggiolone rosso era tutto suo. Una commozione stile incoronamento di Miss America che mi ha fatto sorridere e sfregare le mani al pensiero godereccio di quanti pischelletti col ciuffo phonato verranno stalkerizzati da oggi in avanti dalla nostra Lorenzini che, FBI e CIA mettetevi di lato, che a noi basta la sosia di Belen per rivelare tutti i segreti custoditi nell’universo conosciuto e pure in quello sconosciuto. Daje, Sonia, confido in te!

Nulla da dire sulla sua scelta di accettare il trono perché è vero che fino a due settimane prima era andata a trovare mammà e papà del D’Angelo ma è altrettanto vero che quando prendi atto che di fronte hai una persona interessata ad innamorarsi più o meno quanto io sono interessata a fare la dieta (…) ci sta che a un certo punto ti “scenda la catena” (cit) e ci sta ancor di più accettare il trono se già la puntata precedente l’avevi passata a sfottere il tronista, canticchiando sopra le sue esterne e dimostrando che, se interesse c’era, se ne è andato così come è venuto. Penso che Sonia ha tutte le potenzialità per regalarci un trono da favola, occorre solo che scenda la persona giusta, lei le intenzioni serie mi pare le abbia, incrociamo le dita e speriamo che tra uno che si è scordato chi è Lidia, uno che scende in vestaglia e uno che deve ancora finire il liceo, alla fine un maschione decente arrivi. In caso contrario ci accontenteremo dello stalking:

Su Luca Onestini il mio umore è decisamente più tiepido. Altissimo, bellissimo e purissimo ma quando parla io così:

ovviamente anche qui tutto dipenderà dall’arrivo di quella giusta. Anyway mi auguro che, se anche quella giusta arrivasse, Luca possa essere giusto poco, poco, poco meno sdolcinato di quanto abbiamo visto nel trono di Clarissa Marchese perché poi altrimenti ad ogni puntata mi toccherà focalizzarmi sulla mappa del tesoro che c’ha tatuata addosso Manuel Vallicella per ristabilire il giusto livello di zuccheri nel sangue. Insomma, su, un trono complessivamente con del buon potenziale, speriamo che questo potenziale si realizzi a pieno…. anche se poi uno oggi sta lì, guarda i tronisti, guarda gli opinionisti, guarda lì accanto a loro e capisce che replicare la bellezza della prima parte di stagione sarà mooooolto difficile. Perchè? Davvero avete bisogno che vi spieghi il perché? No, ma…sul serio? Davvero? E va bene, ok, ve lo spiego:

Sono stata spiegata? 😀

Video inediti: Claudio prima della scelta – Una nuova partenza per Luca“E’ una sorta di rivincita personale…”

Video della puntata: Puntata interaE pace fuEsterna di Claudio e GinevraLa scelta di Claudio D.Sonia… la nuova tronista!Luca: nuovo tronista!Le prime corteggiatriciI primi corteggiatori – Che mamma!