‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 19/01/17

Di Isa - 19 gennaio 2017 19:01:59

Trono over

Adoro quando ci sono le sfilate. E’ l’occasione migliore in assoluto per commentare le puntate in gif!

Dunque, il tema era ‘Mi sento irresistibile‘ e per l’occasione Giorgio Manetti ha puntata sull’originalità e si è vestito praticamente come si veste in studio in 8 puntate su 10. Questo mi fa dedurre che lui si sente sempre irresistibile (o perlomeno 8 volte su 10), io, invece, sono semplicemente giunta alla conclusione che il suo armadio è come quello di Paperino con  10 versioni dello stesso identico vestito. Ovviamente quando sfila George (oggi più unticcio e color granchio del solito) non mancano i battibecchi con Gemma Galgani e Tina Cipollari che personalmente trovo sempre avvincenti ed emozionanti.

Ma FERMI TUTTI. O perlomeno, FERME TUTTE. DDDDDDONNE, è arrivato Antonio! Le under 18 sono pregate di non leggere questo passaggio perché sarò allusiva, molto allusiva.

No, amiche di ovaie io #gnafaccio con quest’uomo, ve lo dico! Altissimo, bellissimo, levissimo e, cosa più emozionante di tutte, non se ne rende conto! O perlomeno se se ne rende conto non ostenta di essere di gran lunga più gnocco di tutti i tizi presenti lì dentro messi insieme ed elevati a più infinito. E’ arrivato da Anahi Ricca con un outfit stile #MiSonoButtatoDentroLArmadioESonoUscitoConIVestitiCheMiSonoRimastiAddosso, ma la stylist di Queen Mary, che peraltro lo guardava con l’occhietto voglioso che avevamo anche tutte noi da casa, ce lo ha infiocchettato per bene e quando il nostro stangone dagli occhi blu si è presentato in passerella in giacca, cravatta e sorriso spermatozoico noi, TUTTE, (e chi non lo ammette mente!), eravamo entrate in questa modalità:

E siccome Antonio è davvero troppo bello per essere vero io rivolgo un accorato appello alla redazione: NON LO FATE PARLARE. Insomma, fino ad ora il 99,9% dei cavalieri giovani che ci erano sembrati dei gran fighi hanno via via perso tutto il loro fascino man mano che sono venuti fuori caratterialmente. Ecco, siccome mi piace sognare che uno come Antonio esista davvero e sia perfetto come lo immagino io, facciamo che lo facciamo stare zitto, lo inquadriamo spesso e noi possiamo continuare ad immaginarcelo sul cavallo bianco pronto ad impedirci di mordere la mela avvelenata, grazie.

Visto che il livello di caldane nella case delle donne italiche aveva raggiunto livelli preoccupati la super redazione ha opportunamente piazzato Francesco Turco subito dopo Antonio. Ora, va bene tutto, la simpatia, l’autoironia, l’amore per Urora, le parole ripetute all’inizio e alla fine di una frase, però se adesso vogliamo dire che Franceschino meritava la vittoria rispetto ad AntonFigo NO, non ci sto.

Che poi lo avrei decisamente preferito con un normale abito elegante, che quella mise da Tony Manero con la panza mi si sembrava di un kitsch che la metà basta. Senza contare che se è vero che Franceschino se la cava bene con valzer e mazurka è altrettanto vero che sulle note di Stayin’ alive era coordinato e sciolto come i degenti nel reparto di ortopedia.

Andato via Franceschino segue il momento Paranormal Activity. Ebbene si, negli studi di Uomini e Donne si verificano fenomeni di sdoppiamento e di manipolazione del tempo e così se martedì abbiamo visto Luca Rufini approdare al Trono classico per corteggiare Sonia Lorenzini ecco che oggi ce lo ritroviamo tra i nonni a sfilare in maglia della salute e accompagnato dalla chitarrina. Mo vabbé che tutti sappiamo che le puntate sono registrare, vabbé che vabbé, però, cribbio, voglio conoscere colui che organizza l’ordine della messa in onda delle puntate!

Si passa a Marco Firpo che mi sta simpatico, mi fa ridere, con quella battuta dell’ispezione rettale è stato da me elevato al rango di sommo poeta, però oggi ha vinto il premio del peggio vestito dei tempi in cui gli australopitechi si facevano i gilet di pelliccia di mammuth. Pantalone alla pescatore bianco così aderente che dalla stoffa potevo contargli i peli del lato B, abbottonatura ascellare del pantalone che tipo Ugo Fantozzi levate e, in abbinato, camicetta aderente e trasparente blu che oltre a farci vedere in pieno l’abbottonatura del pantalone con annesso rotolo di ciccia compresso, gli faceva pure direi quantomeno una seconda abbondante di seno.

Sossio Aruta si veste da ufficiale gentiluomo e si sente pure più bello di Richard Gere.

Seguono Nino, Michele, Giuseppe e Robert :

Appuntamento alla prossima sfilata in cui, se tanto mi da tanto, toccherà alle donne. Sappiate che la nuova dentiera di Gemma gareggerà singolarmente e avrà un voto tutto suo. A presto!

Video della puntata: Puntata intera – Mi sento irresistibile: Giorgio – Mi sento irresistibile: Antonio – Mi sento irresistibile: Francesco – Mi sento irresistibile: Luca – Mi sento irresistibile: Sossio – Mi sento irresistibile: Nino – Mi sento irresistibile: Michele – Mi sento irresistibile: Giuseppe – Mi sento irresistibile: Robert