Bosco Cobos a IsaeChia.it: “Certo che farei ‘L’Isola dei Famosi’, la mia vita è un reality! Sul Trono gay di ‘Uomini e Donne’, invece, mi siederei per trovare l’amore!”

Di Titta - 20 gennaio 2017 11:01:55

Abbiamo conosciuto Bosco Cobos durante la scorsa edizione de L’Isola dei Famosi: l’esuberante spagnolo era in studio a tifare per il suo grande amico Jonás Berami ma è riuscito ad attirare l’attenzione su di sé e a conquistare il pubblico italiano, tanto da essere tra i concorrenti della prima edizione del Grande Fratello Vip dove ha avuto un percorso intenso, ricco di emozioni.

Oggi Bosco ha nuovi progetti e li racconta in esclusiva per noi di IsaeChia.it, insieme ad altre curiosità…

Bosco Cobos

Ciao Bosco, come ti hanno comunicato che avresti partecipato al Grande Fratello Vip? Qual è stata la tua reazione quando lo hai saputo? Ciao Titta e ciao a tutti! Dopo L’Isola dei Famosi mi hanno chiesto di fare quest’esperienza e ne sono stato molto felice perché penso che il Grande Fratello sia il padre di tutti i reality, il più bello. Il mio intento era quello di divertirmi e mettermi alla prova e ad oggi credo che sia stata la scelta migliore che abbia preso nella mia vita.

Sin dalla prima settimana sei stato protagonista, a tuo discapito, delle dinamiche del gioco: Clemente Russo, infatti, ti ha attribuito degli appellativi offensivi e derisori. Cosa ricordi di quella situazione? Su Clemente Russo ho già detto ciò che dovevo a suo tempo. È un capitolo chiuso, quindi….Avanti un altro!

Sia Elenoire Casalegno che Pamela Prati hanno dichiarato di aver preferito, paradossalmente, la Cantina alla Casa. Anche per te è stato così? Senza dubbio anche io ho preferito la cantina. Lì dentro c’era magia, era poesia e per me il Gf è stato la cantina!

Il tuo percorso nella Casa è stato molto ricco: qual è il momento più bello? I momenti più belli, per me, sono stati quelli delle conversazioni con Elenoire, quando ero giù e lei veniva e mi faceva da psicologa e potevo scoprire il suo pensiero. Molto belli e divertenti sono stati i momenti con Alessia e Mariana Rodriguez con i nostri balletti, o anche quando facevo Patrizia, la copia di Pamela o la telenovela con Stefano.

Sono davvero tanti! Qual è, invece, un momento che ti piacerebbe rimuovere dalla tua avventura al Gf VipMomenti brutti non ce ne sono stati… Se tornassi indietro rifarei esattamente le stesse cose, rivorrei i bei momenti così quanto quelli in cui ero giù, sempre con la mia spontaneità ed onestà.

Sappiamo che sei felicissimo per la vittoria di Alessia Macari, ma tu credevi di vincere? O almeno di arrivare in finale? Mi sarebbe piaciuto molto arrivare in finale, ma vincere… Io credo di aver fatto una buona gara ma alla fine è il pubblico che decide!

Sono trascorsi ormai alcuni mesi dall’esperienza nella Casa: com’è cambiata la vita dopo il GF VipNella mia vita non è cambiato nulla perché io sono sempre la stessa persona! A livello personale, invece, qualcosa è cambiato: ho imparato valori nuovi, che prima del Grande Fratello Vip non conoscevo, e ho conosciuto dei lati nuovi di me stesso. Ho scoperto di essere tanto forte quanto debole!

Cosa intendi? Ho capito che non sono forte quanto pensavo, ma nemmeno così debole come credevo! Inoltre stare nella Casa del GF Vip mi ha fatto vedere chi conta veramente nella mia vita: ho capito l’importanza nella mia vita di valori come l’amicizia e la famiglia! Oggi ormai i soldi muovono il mondo, ma la verità è che non sono così importanti quanto l’affetto delle persone

Oggi con chi conservi i rapporti? Ho un bel rapporto con Elenoire che è una persona meravigliosa che mi ha dato tanto e dalla quale imparo davvero tante cose! Le ho imparate, giorno dopo giorno, nella Casa del Grande Fratello e le sto imparando tutt’oggi! Alessia Macari è per me il divertimento! Sia lei che Mariana Rodriguez mi mandano su Whats App dei video da morir dal ridere! Con Pamela Prati parlo praticamente ogni giorno, ci raccontiamo tutto, siamo diventati davvero amici!!! Allo stesso modo con Valeria Marini parlo tanto e mi fa divertire tantissimo! Ho un rapporto bellissimo con tutti, anche con Stefano Bettarini, mi Betta Gli voglio davvero tanto bene!

C’è qualcuno che ti ha deluso dopo l’uscita dalla Casa o qualcun altro che hai riscoperto? Nessuno mi ha deluso! Le persone che ho scoperto nella Casa sono le stesse con le quali mantengo un rapporto ancora oggi! Ma sento quasi tutti, ho un buon rapporto quasi con tutti!

Tra poco inizia L’Isola dei Famosi e proprio questo reality show l’anno scorso ti ha lanciato: tu eri in studio per fare il tifo per il tuo amico Jonás e invece hai conquistato il pubblico italiano. Quest’anno lo seguirai? L’Isola dei Famosi mi piacerebbe seguirla innanzitutto per l’ammirazione che ho per Alessia Marcuzzi! Sicuramente mi mancherà la mia Mara Venier che per me era davvero troppo importante per questo programma! Ma penso che vedrò il programma, se ci riuscirò almeno… Dipende da quando mi troverò in Italia!

Tu parteciperesti come concorrente o è un reality che non ti attira? Ci parteciperei, ma solo per un motivo: tutti i miei amici mi dicono sempre che non sarei di capace di affrontare un’avventura come quella dell’Isola, quindi per zittire tutti, per dimostrargli che sono forte, che posso farcela, che posso trovarmi in un posto come L’Isola senza mangiare, senza fumare. Al GF ho dimostrato di saper convivere con altre persone, L’Isola poi mi sembra bellissima, un posto paradisiaco. Penso che sia un reality fatto anche per me, la mia vita è un reality, quindi… Tra l’altro a me piace l’avventura, mi piace fare esperienze nuove, quindi è ovvio che lo farei!

Cosa pensi di Stefano Bettarini nei panni di inviato? Stefano è un uomo bravissimo, che ha un carisma meraviglioso! Farà sicuramente quest’esperienza bellissima, perché è un professionista! È carino, ti sa aiutare, riesce a trovare la parola giusta nel momento giusto, quindi penso che davvero sarà capace! Lo ammiro tanto, quindi sono davvero felicissimo per lui! Appena ho saputo la notizia gli ho subito scritto un messaggio: ‘Sei grande, fratello! Meriti di essere là!

Parteciperesti al Trono Gay di Uomini e Donne come tronista? Io ho davvero tanta voglia di trovare l’amore, quindi non mi lascerei scappare un’occasione importante come quella del Trono gay di Uomini e Donne! E se diventassi tronista sarei come mi avete conosciuto nella Casa: sarei me stesso, riderei, piangerei, avrei i miei momenti di pazzia e quelli di fragilità… Sarei autentico e soprattutto io ho veramente voglia di innamorarmi, e credo che per essere un buon tronista questa sia la cosa più importante

Hai pubblicato il tuo singolo Tiki Tiki. Come sta procedendo? Sta procedendo bene! L’ho cantato a tante serate, ma sta andando bene anche su Internet, su Itunes, su Spotify… Sta avendo successo davvero su tutte le piattaforme! Tiki Tiki è una canzone che vuole dare voglia, allegria e vuole dimostrare pazzia! Sono davvero felice di averlo fatto!

Ci hai anche raccontato che stavi scrivendo un libro in Spagna. Di cosa si tratta? Non è il primo libro che scrivo in Spagna, questo che sto scrivendo adesso è una raccolta di poesie, poesie d’amore, poesie che parlano dei miei sentimenti. Ho sempre bisogno di esprimere tutto quello che sento, per questo dico che sono un reality vivente, perché mi piace raccontare tutto di me, comprese le ferite, che possono aiutare le persone.

Quali sono gli altri progetti che hai in serbo per il tuo futuro? Ce ne sono tanti! Adesso mi hanno affidato la direzione di una scuola di teatro a Malaga, sono impegnato con una nuova opera teatrale. Ho un programma in radio, in televisione anche si sta muovendo qualcosa, le serate… Io faccio tutto ciò che mi arriva, ho un 2017 abbastanza pieno, quindi sono felice! Mi piacerebbe continuare a lavorare anche in Italia, perché amo il pubblico italiano e l’affetto che mi dà!

Grazie mille per quest’intervista, un bacio a Isa e Chia, vi voglio bene, Bosco