Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Ancora rumors su Marco al Festival di Sanremo 2017? #MarcoMengoniLive “vive” su Spotify!

Di Isa - 21 gennaio 2017 18:01:32

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! La settimana scorsa avevo esordito con una serie di congetture, riguardanti la possibile presenza del nostro Marco nella schiera dei co-conduttori della sessantasettesima edizione del Festival della Canzone italiana – in programma tra il 7 e l’11 febbraio prossimi – al fianco di altri artisti del calibro di Tiziano Ferro. L’ipotesi non era stata confermata dal conduttore durante la conferenza stampa ufficiale della kermesse, chiudendo ogni possibilità di vedere il nostro eroe sul palco dell’Ariston – quantomeno in veste di presentatore. E proprio quando ci avevo messo una bella croce sopra, è successa una cosa che un po’ ha riacceso un barlume di speranza: tre giorni fa, il profilo Instagram ufficiale @festivalsanremo2017 ha pubblicato una bella foto del Mengoni, con annessa frase sibillina:

Stamp

QUI il link del profilo, in cui – come potete notare – vengono mediamente pubblicati post su notizie confermate o verosimili. Morale della favola: io non so se Marco tornerà anche quest’anno come ospite al Festival, ma di certo sarebbe un bel colpo per gli organizzatori della kermesse, dato il potere mediatico crescente del nostro eroe, che fa impennare ogni curva di Auditel.

Per il resto, questa settimana volevo segnalarvi il “cammino” di #MarcoMengoniLive su Spotify. Ebbene sì, amiche&amici, oltre i vari iTunes, FIMI/Gfk, EarOne, tricche&ballacche, è sempre interessante vedere gli andamenti di un disco sulle piattaforme musicali libere. Questo perché a parer mio, dove non ci sono interessi economici e commerciali in ballo, è lì che si coglie la vera essenza del gradimento di un album (o di un brano) da parte del pubblico. Mentre vi scrivo, Marco è il protagonista della cover di Spotify dedicata al Pop italiano (e questo è un dato meramente pubblicitario) ma, udite udite, nella top ten dei suoi pezzi più ascoltati è entrata “Proteggiti da me”, l’inedita traccia numero 5 di #MarcoMengoniLive, una ballad interpretata con molta intensità (anche vocale).

Stamp

Il dato è significativo perché la classifica è composta dai brani “storicamente” più popolari del cantautore ronciglionese, quindi l’ingresso di una canzone praticamente sconosciuta e nuovissima dà indicazioni precise sui gusti dell’ascoltatore medio. Io, per dire, avrei reputato più logico trovare in classifica “Se imparassimo”, altro inedito che invece è stato presentato al pubblico durante la tournee e addirittura già coverizzato ad Amici la scorsa settimana dal concorrente Riccardo:

Video
Clicca sull’immagine per vedere il video

Morale della favola: dobbiamo pensare che il fruitore medio del Mengoni preferisca la sua vena più melodica? Cosa ne pensate? Alla prossima!