‘Amici 16’: Maria De Filippi dice ‘no’ alla possibilità di una terza squadra, Vittoria Markov viene punita, Oliviero Bifulco vince la sfida

Di Chia - 4 febbraio 2017 16:02:52

amici di maria de filippi - Vittoria Markov

Si è appena concluso lo speciale del pomeridiano di Amici dove abbiamo visto succedersi dapprima l’entrata in studio dei vari Edoardo Leo, Paolo Calabresi, Stefano Fresi, Greta Scarano, protagonisti al cinema con il film “Smetto quando voglio – Masterclass’ , a seguire, parlando della scuola in sé, abbiamo assistito alla richiesta della formazione di una possibile terza squadra da parte di Andreas Muller, Lo Strego, Alessio Mininni e Riccardo Marcuzzo nonché  alla punizione inflitta alla ballerina Vittoria Markov. Ma andiamo con ordine.

Viene mandato in onda un video riassuntivo in cui i quattro ragazzi, chiamati in confessionale, additano ai loro compagni il fatto di non schierarli mai, causa strategia: “Non ci schierano perché sanno che siamo i più forti”, dice Alessio Mininni. Sulla possibilità di una terza squadra interviene la De Filippi che subito chiarisce:”Le squadre sono due, ve lo dico subito” e spiega che l’unica possibilità sarebbe quella di candidarsi come caposquadra. Nessuno si propone e la conduttrici trattiene al centro dello studio Andreas Muller. “Su di te non capisco proprio, ti sei sempre esibito” e l’allievo inizia a dare le sue motivazioni, sottolineando come non riesca a vedere una squadra realmente unita con voglia di conoscerlo dal punto di vista della personalità e delle qualità tecniche. Inizia così , da parte del ballerino, una serie di affermazioni che evidenziano una certa antipatia nei confronti di Mike Bird, che a detta sua condizionerebbe la collega Federica Carta. Il cantante ribatte: “Io vorrei solo veder cantare e ballare”.

Inizia la prima manche che vede la sfida tra Andreas che danza su una coreografia di Veronica Peparini e Cosimo Barra che opta per un valzer, vince il secondo. La prova successiva con protagonisti Federica e Lo Strego, trova una commissione nettamente schierata, vince il secondo.

Maria De Filippi chiama al centro dello studio Vittoria Markov e manda in onda un secondo video. I ragazzi giudicano in maniera egregia l’esibizione di Sebastian, compresa la capitana, ma decidono di non schierarlo in puntata. I professori imputano alla ballerina il fatto di non mettersi da parte per far esibire un allievo più meritevole: “Non mi sento di escludere me stessa” dice. La decisione è immediata: Vittoria Markov torna al proprio banco e Sebastian prende il suo posto. Il primo a esibirsi è Simone Frazzetta su una coreografia di Emanuel Lo che prende solo il punto da quest’ultimo. Sebastian Melo Taveira invece merita il voto da parte di tutti gli altri professori e i complimenti di Maria per la carezza accorta nei confronti della sua collega Vittoria a fine esibizione. La prima manche è vinta dai Senza Piani e ad andare in sfida è Giada Pilloni. Ora però è il momento di Oliviero Bifulco e della sfida che lo vede protagonista contro il ballerino Davide. Vince il primo che può così continuare il suo percorso all’interno della scuola.

Prima della seconda manche, Rudy Zerbi chiede a Giada Pilloni di togliersi la maglia rossa della sfida poiché essendo rimasta in panchina non la merita, replicando con i fatti ad una affermazione fatta in precedenza da Francesco Parrino.Tu hai sempre detto che chi è in panchina non va in sfida. E oggi mandi Giada. Dovete fare pace con il cervello”. La De Filippi concorda.

E’ ora della Prova Vodafone: Shady Fatin Cherkaoui contro Mike Bird. Secondo i professori entrambi sono stati in difficoltà. Punto al secondo. Maria De Filippi a questo punto, vedendo l’andamento scadente della classe, decide di optare per sfide libere. Shady indica Vittoria come prima esibizione ma Maria subito la riprende: “Allora pensate che questo gruppo di professori è un gruppo di deficienti”. Decidono i professori, e a sfidarsi sono Sebastian e Andreas. Vince nettamente il secondo. Il corpo insegnante vorrebbe sentire Thomas Bocchimpani contro Francesco sfidarsi sui loro inediti, ma non c’è più tempo. Vincono i Tassorosso.

A seguire vi riproponiamo il video con lo “sfogo” di Andreas:

Video
Clicca sull’immagine per vedere il video