Bosco Cobos sorprende Jonas Berami con una lettera a ‘Verissimo’: “Regali alla mia vita un sapore più dolce! Ecco perché è facile volerti bene… e anche di più!”

Di Titta - 4 febbraio 2017 20:02:16

Jonas Berami e Bosco Cobos

La loro amicizia ha molto fatto discutere: se infatti Bosco Cobos si è fatto conoscere per il suo sostegno a Jonás Berami nel corso della sua avventura a L’Isola dei Famosi, quando è stato Bosco a partecipare ad un reality, il Grande Fratello Vip, l’ex attore de Il Segreto non è mai stato presente in studio, attirando su di sé molte critiche.

Oggi Jonás e Bosco sono stati ospiti a Verissimo e hanno raccontato a Silvia Toffanin com’è nata la loro amicizia:

Non è stato facile. Noi studiavamo insieme recitazione a Malaga 12 anni fa, era un’esperienza nuova per tutti e due. Lui mi è stato da subito antipatico, perché mi guardava con una faccia…

E l’ex gieffino ha spiegato il perché di quell’espressione contrariata:

Perché lui ha la stessa faccia del mio ex fidanzato di quel periodo, quindi quando l’ho visto mi sono detta che non gli avrei parlato. Poi però abbiamo scoperto di avere diversi punti in comune. Abbiamo litigato tanto.

I due sono come una famiglia, tanto che l’ex tronista di Uomini e Donne ha ironizzato:

Lui è più amico di mia madre che mio, forse. Si chiamano sempre, stanno sempre insieme e io non so che fanno, perché non sono là.

Interrogato sulla sua vita sentimentale, invece, Jonás ha voluto rimanere sul vago:

La mia anima gemella è mia madre. Lo sai che non mi piace parlare di queste cose. Diciamo che sono innamorato della vita. (…) Mi piacerebbe avere un bambino, diventare papà… Per me quello sarebbe bellissimo!

Mentre Bosco ha ricordato le critiche che hanno travolto il suo migliore amico durante il Gf Vip:

Quando ho fatto il ‘Grande Fratello’ la gente non ha capito perché lui non è venuto in studio e c’è gente, soprattutto sui social, che l’ha trattato male. Ma voglio che tutta l’Italia sappia ciò che provo per Jonás, perciò gli ho scritto una lettera.

E ha voluto dedicargli una bellissima lettera colma d’affetto:

Insieme a te la mia vita è diversa Jonás, è come se i miei sensi cambiassero. L’oblio cala nei miei occhi fino a non farmi vedere oltre i tuoi. I giorni appaiono allegri e le notti generose, ma mi ricordano i bambini che siamo stati, il cui svago era un gioco che oggi abbiamo trasformato in una professione. E proprio quando abbiamo smesso di vederlo così, ho iniziato ad avere paura. (…) Di fronte a tutto questo ci sei tu, che sei anche nei miei battiti e regali alla mia vita un sapore più dolce, perché dal giorno in cui abbiamo saputo chi eravamo, non posso fare a meno di ricordarmi di te, perché le mie parole diventano più magiche se ci sei tu ad ascoltarle. Grazie per aver fatto in modo che Bosco fosse qualcosa di più, per i tuoi silenzi, per le volte in cui abbiamo perso, per ogni magari, per ogni momento che ho condiviso con te, soprattutto per tutti quelli che ancora ci aspettano. Per essere comparso così nella mia vita, all’improvviso, per aver creduto in me e aver fatto sì che anch’io avessi fiducia in me stesso. Per la tua presenza, per il vuoto che lasci quando te ne vai, per essere te, per essere qui, per essere nato, per il tuo sognare, il tuo respirare, la tua esistenza. Grazia Jonás, volerti bene è così facile, per questo il bene che nutro per te è tanto e forse anche di più!

Una lettera che ha commosso l’ex naufrago che ha commentato:

Per me non c’è mai stato un dubbio, perché tu sei una persona magica. Io sono fortunato ad avere una persona come te al fianco. (…) Questo è un chiaro esempio: lui è il mio migliore amico, è omosessuale… e chi se ne frega!

Ecco il video con l’ospitata dei due attori iberici nel programma di Canale 5:

Jonas Berami e Bosco Cobos
Clicca sull’immagine per veder il video