Giuliano Luciani a IsaeChia.it: “Sonia Lorenzini? La vedo confusa, sembra che faccia le cose a caso… e la sua scelta sarà Federico Piccinato!”

Di Franci - 7 febbraio 2017 18:02:42

Si era fatto notare alla corte di Valentina Dallari, il deejay romano Giuliano Luciani, salvo poi riapprodare più di recente a Uomini e Donne alla corte di Sonia Lorenzini.

La sua seconda avventura in studio, però, è stata ben più breve della precedente, in quanto Giuliano non ha riscontrato nella tronista l’interesse che aveva provato seguendola da casa. Così, dopo appena due puntate in cui ha notato i comportamenti ‘a caso‘ della Lorenzini, il 30enne ha deciso di fare ritorno alla sua quotidianità e di ricercare le sue soddisfazioni più grandi nel lavoro.

Ecco cos’ha raccontato il Luciani oggi in esclusiva per noi di IsaeChia.it

Giuliano Luciani

Ciao Giuliano! Ti abbiamo conosciuto lo scorso anno a Uomini e Donne alla corte di Valentina Dallari e ti abbiamo rivisto in trasmissione pochissime settimane fa, quando hai deciso di rimetterti alla prova in qualità di corteggiatore, scendendo quelle famose scale per conoscere Sonia Lorenzini. Ci racconti cosa ti ha colpito di lei a tal punto da chiamare la redazione? Ciao ragazze! Beh, sicuramente Sonia fisicamente è molto bella. Ho seguito il suo percorso da corteggiatrice mentre frequentava Claudio D’Angelo e l’ho trovata molto semplice e alla mano, quindi appena l’ho vista sul trono ho deciso di provarci…

Sei approdato in trasmissione insieme a un altro ragazzo, Federico Piccinato e quel giorno Sonia ha deciso di farvi rimanere entrambi in studio per conoscervi, eppure non ti ha mai portato in esterna… Sono sincero, mi sono un po’ pentito di essere tornato in trasmissione. Questo non lo dico perché sto rosicando, assolutamente, anzi confermo che Sonia è una bellissima ragazza, quindi per carità! Però in quel contesto – a differenza del mio precedente percorso – mi sono sentito un po’ fuori luogo, tanto che non sono mai intervenuto, non ho mai detto una parola e questo non è da me…

Federico, il ragazzo giunto in studio insieme a te, conosceva già la Lorenzini, anche se tra i due non era mai scattato niente. Si è parlato tanto in studio dell’eventualità che i due possano essere d’accordo e che la scelta ricadrà su di lui… tu che idea ti sei fatto in merito? Beh, secondo me le segnalazioni sono vere. E io ammetto che probabilmente parte dei miei freni potrebbero essere stati imposti proprio da questa consapevolezza. In più, Sonia mi dà l’impressione di essere un po’ confusa, sembra faccia le cose un po’ a caso, come se volesse semplicemente riempire spazi… è strana!

Così si è ben presto giunti alla tua eliminazione. Ti penti di qualcosa? Pensi che avresti potuto fare qualcosa per farti notare da Sonia? Ma sì, sicuramente, avrei potuto fare diverse cose, ma semplicemente, una volta trovatomi lì, non ho avuto nessun interesse a farle, tant’è che poi ho parlato alla redazione e ho espresso la mia volontà di eliminarmi. Di certo non mi pento di aver partecipato, anche perché non ho ucciso nessuno (ride, ndr). Ma probabilmente me la sarei potuta risparmiare, anche perché andar lì per fare il muto non penso abbia molto senso, però ormai è andata così, quindi va bene, fondamentalmente non ho nulla da recriminarmi!

In merito agli altri corteggiatori, invece, che idea ti sei fatto? Non voglio essere ripetitivo, però davvero non noto un particolare trasporto di Sonia nei confronti di qualcuno di loro, mi sembra che vada a caso, che faccia le cose tanto per. E’ ancora presto per parlare di scelta, ma secondo me ad oggi lei sceglierebbe Federico.

In merito agli altri due troni, quello di Luca Onestini e Manuel Vallicella invece che idea ti sei fatto? Vi sembrerà strano, ma davvero è come se non fossi stato io durante quelle poche puntate in studio… non c’ho capito niente (ride, ndr). Se posso dire una cosa che ho notato, però, è sicuramente che ho trovato Luca molto insofferente nei confronti di Manuel. Manuel (nonostante ora abbia deciso di abbandonare, cosa che mi spiace parecchio), è sempre andato dritto per la sua strada, mentre Luca lo ha sempre punzecchiato. Credo lui soffra un po’ il fatto che quasi tutte le ragazze siano lì per Manuel.

Torniamo a te: nella vita fai il deejay e dall’ultima volta che abbiamo parlato sei cresciuto molto professionalmente… ci racconti un po’ come vanno le cose dal punto di vista lavorativo? Beh, le cose vanno molto bene ! Al momento sono il dj resident di due locali top di Roma, giovedì OS Club e il sabato Babel. In più sto preparando una nuova produzione musicale e sono stato candidato per i Dance Music Awards come miglior dj resident 2016… speriamo bene!

Vi abbraccio tutti, Giuliano!