‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 15/02/17

Di Isa - 15 febbraio 2017 19:02:35

Trono over - Gemma Galgani

A volte il teatrino ormai semi-quotidiano tra Tina Cipollari e Gemma Galgani mi genera, nell’ordine, sonno – orticaria – irrefrenabile istinto di gridare ‘Ma che paaaalle‘ ogni quattro secondi… oggi, però, mi sono divertita, e manco poco! Cioè mi sono proprio spaccata dalle risate! Tra la Cipollari più in forma che mai ( -Michele voleva venire a Torino a vedere un museo, – Ma ce l’ha davanti il museo! Sei un relitto! —-> io morta :D), Gemma che con quelle travi al posto dei denti fa fatica a chiudere le labbra, Giorgio Manetti che dalla pelle color granchio è passato al colorito salmone flambè, Michele D’Ambra che mi fa ridere anche se sta zitto e la nonna di Arizona di Grey’s Anatomy (Cristina) che a ogni intervento ci dimostra che non è vero che Gemma è l’unica donna priva di dignità sulla faccia della terra…beh, mi sono proprio goduta quest’oretta di meraviglioso trash!

Come avevo già detto nell’ultimo commento sul trono vintage, io continuo a sentire forte e pungente il fetore di reunion gabbianesca. Adesso mischiano le carte con Michelino Marzullo ma mi sembra che il copione stia proprio virando nella direzione di un ricongiungimento finale dei due pennuti, del resto come vi abbiamo detto in QUESTO post è previsto un altro speciale uominiedonniano in prima serata in primavera e tutti sappiamo che, nonostante non sia ancora ufficiale sia dedicato a Gemmona, alla fine sarà dedicato proprio a lei perché lei è la reGGGina degli ascolti. Quindi le cose sono due: o fanno uno speciale in cui ci cucchiamo quelle tre orette di liti e scambi di regali tra Gemma e Tina, oppure, più probabilmente, avremo un nuovo capitolo della saga dei Gabbiani. E visto che il season finale dello scorso anno ci aveva lasciato con una rottura, come ogni buon telefilm che si rispetti a sto giro abbiamo buone probabilità che ci regalino il finale alternativo e quindi la reunion. Così poi abbiamo un bel 2018 fatto di foto di pigiami appesi alla porta, occhi a cuore, conta del numero delle trombate in motel e via discorrendo, fino al nuovo season finale con una nuova separazione, altri due annetti di lontananza e di frecciatine, poi palo, poi reunion e via da capo fino all’infinito o meglio fino a che (perdonate la crudezza) uno dei due non schiatti.

Così in pratica finalmente le casalinghe disperate e disperatamente fangirls dei Gabbianelli avranno il loro sospirato finale. Cioè rendiamoci conto che ci sono signore di 50 anni che attendono la reunion dei piumati più di quanto io non attenda quella dei Japril in Grey’s Anatomy… la trovo una cosa allucinante!

E l’avete vista oggi come si è incazzata la desperate housewive del pubblico nei confronti di quella cattivona di Tina che offende la povera Gemmona? Oddio, io non gliela faccio, davvero. Cioè io quantomeno so che Grey’s Antomy è un telefilm e che quella stronza di Stephanie ai tempi in cui stava con Jackson alla fine era solo una brava attrice pagata per fare il suo lavoro, cioè qui le over 40 si credono davvero che Tina attacchi Gemma perché gli va di farlo e non perché è ormai chiaro che questi siparietti fanno ascolti e il lavoro di Tina consiste proprio nel cercare di far alzare lo share! E poi Gemma vittima? Ma vittima de che? Ma Gemmona ha sei/sette orgasmi di fila ogni volta che Tina la prende di mira! Per lei quelli sono tutti minuti in più con la telecamera a favore, elementi in più che favoriranno la permanenza in studio e argomenti buoni per la clip di sfogo post puntata! Ma quale vittima! Se io soffrissi davvero per gli attacchi spietati di Tina è da che me ne sarei andata, Gemmona invece sta lì e di tutto sto baraccone si alimenta! E’ ringiovanita, si è rimpolpata le labbra, si è rifatta la dentiera, è passata dal vestirsi da Nonna Papera a vestirsi da Cat Woman.. ma vittima dove e quando, quella sta meglio di me e di tutte voi messe insieme! Signore da casa, vi prego, RIPIGLIATEVI!

Ultima nota prima di congedarmi: ma quanta tristezza mi può mettere da 1 a Gemma Galgani la signora Cristina? Cioè ma ci rendiamo conto del fatto che questa tizia invece di incazzarsi con la salma di Marzullo che non se le fila di pezza e che ogni volta che lei prende parola ha un istantaneo rigonfiamento di maroni ,se la prende con Gemma perché dovrebbe pensare a Giorgio e quindi lasciarle strada libera con Michele? Cioè ma la tristezza? E non è manco la prima volta che fa questo ragionamento, eh. Già qualche puntata fa invece di soffermarsi sul fatto che il cavaliere occhialuto praticamente stesse lì a stalkerare la Galgani chiedendole il numero nonostante i settordici rifiuti (e quindi, implicitamente, dimostrando ancora una volta quanto menodiuncazzo potesse fregargliene di Cristina) lei è stata lì a sfoderare le unghie verso la dama torinese soffermandosi sulla sua incoerenza nell’aver accettato il numero dopo i rifiuti iniziali, invece di prendersela con Michele che in fronte aveva la scritta luminosa: “Ma Cristina chi?“. Ma si può? Ma tipo che Cristina è la classica donna che se trova il marito a letto con un’altra, l’amante la rincorre con una lama affilata e dopo con quella stessa lama va a preparare la cenetta buona buona per il maritino bello bello. ‘A Cristì:

Video della puntata: Puntata intera Un carrelloLe confessioni di Gemma Piangi ancora? Dopo un anno e mezzo?Carinerie… estremeLa nonnaO lo lasci andare o…