Lidia Vella torna a parlare di Alessandro Calabrese e stupisce: “Lui dice che gli faccio le guerre, ma non è vero. Io l’ho perdonato!”

Di Titta - 27 febbraio 2017 19:02:21

Alessandro Calabrese, Lidia Vella

Sembra essere giunta al termine, ormai, la scia di polemiche che ha seguito la fine della storia tra Alessandro Calabrese e Lidia Vella. Nell’intervista rilasciata in esclusiva per noi di IsaeChia.it qualche giorno fa (che potete rileggere cliccando QUI), l’ex gieffino romano aveva parlato dell’ex fidanzata facendo trasparire dalle sue parole un certo affetto e la voglia di rivedere la siciliana felice e serena.

Ospite a Non Succederà Più, il programma radiofonico condotto da Giada Di Miceli su Radio Radio, lo scorso sabato, invece, a parlare della loro storia è stata proprio Lidia che ha raccontato di non provare rancore nei confronti dell’ex (cliccando QUI potete vedere il video con il suo intervento):

Diciamo che in generale è un po’ il mio pensiero di vita, visto che sono una persona che non porta rancore. Nonostante tutto quello che ho passato nell’ultimo periodo, alla fine Alessandro è stato sempre, al di là di com’è finita tra noi, una persona che mi ha regalato anche tantissime gioie. Quindi mi piace ricordarlo così, piuttosto che avere rabbia nei suoi confronti. (…) Il perdono fa parte del mio carattere, della mia personalità, e soprattutto dei miei valori. (…) In cuor mio l’ho perdonato, ma finisce lì la cosa. Ci tengo perché in primis voglio stare bene con me stessa!

La Vella ha però specificato che non ci sarà alcun ritorno di fiamma tra loro:

Ho letto articoli che hanno parlato di un nostro ritorno, ma sarebbe impossibile, perché alcune ferite non si cicatrizzano. Alcune cose non si cancellano facilmente.

E ha chiarito che da parte non c’è mai stato un atteggiamento belligerante:

Lui va a dire in giro che io gli faccio le guerre, ma non è assolutamente vero, perché non gliele ho fatte in tempi di guerra, figurati se gliele posso fare ora!

E voi cosa pensate di queste ultime dichiarazioni di Lidia Vella?