Ancora guai giudiziari per Claudia Montanarini: l’ex tronista di ‘Uomini e Donne’ accusata di maltrattare i figli!

Di Titta - 28 febbraio 2017 09:02:38

Claudia Montanarini

Sono ormai lontani per Claudia Montanarini i tempi dei fasti, seduta sul trono di Uomini e Donne accanto a Tina Cipollari, oggi l’ex tronista è nel mezzo di una bufera giudiziaria.

La donna era già stata condannata in passato a tre anni per aggressione nei confronti della fidanzata del suo ex marito, l’imprenditore Daniele Pulcini (ve ne abbiamo parlato in QUESTO post). La storia (sentimentale e giuridica) che lega la Montanarini all’ex marito è però più lunga e contorta: in un primo momento era stata proprio Claudia, infatti, a denunciare l’imprenditore, dopo essere finita in ospedale in seguito ad una loro violenta lite.

L’anno successivo la situazione si era capovolta e ad essere indagata (e accusata) era stata lei, per stalking e aggressione nei riguardi della giovane compagna dell’ex, per la quale aveva coinvolto e corrotto anche due agenti. Non è conclusa, poi, un’altra indagine, quella per calunnie: la donna aveva infatti denunciato Pulcini accusandolo di averle causato due aborti colpendola con calci e percosse varie, per poi essere smentita del suo ginecologo, che aveva dichiarato alla polizia giudiziaria che si era trattato di gravidanze interrotte per cause naturali.

Oggi le accuse che gravano sull’ex protagonista del dating show sono ancora più gravi: la donna è infatti accusata di maltrattamenti nei confronti dei suoi figli. Il pm Cristiana Macchiusi ha appena chiuso l’inchiesta accusando Claudia di aver sottoposto i suoi ragazzi a violenze psicologiche e di averli resi vittime del suo odio per il loro padre.

Ecco cosa scrive Il Corriere della Sera:

Le contestazioni della procura, in particolare, si riferiscono al periodo successivo al momento in cui Pulcini finì ai domiciliari a giugno del 2015, nel corso della seconda retata dell’inchiesta ‘Mondo di mezzo’. Da quel giorno l’ex tronista non avrebbe perso occasione, secondo il pm, per riversare «bestemmie e maledizioni» verso ogni componente della famiglia del marito. (….) Il giorno dell’arresto, poi, Montanarini aveva comunicato ai figli la disgrazia con modi definiti dal pm ‘spregiudicati’.

E voi cosa pensate di questa clamorosa notizia?