Alessia Marcuzzi ammette: “Ascolti troppo bassi all”Isola 12′? Assolutamente no! La controprogrammazione era potentissima…”

Di Franci - 3 marzo 2017 12:03:45

Alessia Marcuzzi

E’ stato il settimanale Oggi a intervistare la biondissima conduttrice Alessia Marcuzzi, impegnatissima alla conduzione della 12esima edizione de L’Isola Dei Famosi. La Marcuzzi ha colto l’occasione per smentire fermamente che gli ascolti che sta registrando il reality possano essere ritenuti poco entusiasmanti e ha, anzi, ammesso:

Non è vero, siamo in linea con le aspettative. E poi abbiamo avuto lo tsunami del Festival di Sanremo e una controprogrammazione potentissima. Ora, comunque, andiamo in onda il martedì.

Il pubblico, però, non sembra essersi per nulla affezionato al cast di naufraghi presenti in Honduras:

Credo non siano ancora usciti fuori i lati umani dei concorrenti. Ho chiesto agli autori di puntare di più sulle storie dei singoli, sul loro privato. Qualche gara in meno e qualche racconto della loro vita in più potrebbe aiutare.

Alessia ha ammesso di aver fermamente desiderato che lo scorso anno tra i naufraghi ci fosse Simona Ventura:

Sono stata io a dare l’ok definitivo sulla sua presenza. Non sono come alcune mie colleghe che antepongono il proprio ego alla buona riuscita del programma. Sapevo che averla nel cast avrebbe garantito potenzialmente un gran successo e io lavoro per dare al pubblico un prodotto di qualità, non per assecondare il mio egocentrismo. Certo, non era facile per me avere Simona nel cast, ma credo di essermela cavata bene. Altre non avrebbero accettato con tanta naturalezza la sfida e il confronto.

Allo stesso tempo, la conduttrice ha ammesso che se inizialmente era veramente poco l’entusiasmo alla sola idea di avere Stefano Bettarini come inviato in Honduras, adesso è assolutamente di tutt’altro avviso:

All’inizio non ero convinta, mi sembrava ingiusto premiare un uomo che, al Grande Fratello Vip, aveva dimostrato poco rispetto per le donne. Ma poi l’ho conosciuto e ho capito che è davvero un bravo ragazzo, che non si può non volergli bene. Nella vita si può sbagliare, tutti commettiamo errori. Ma si può anche perdonare e guardare avanti.

Parole positive sono anche quelle spese nei confronti dell’opinionista presente in studio al suo fianco, Vladimir Luxuria:

Nel bene e nel male, ha sempre il coraggio di essere quello che è. Si assume sempre la responsabilità delle sue idee, anche quando queste sono impopolari. E poi non era facile ereditare questo ruolo. Ha colto questa sfida con responsabilità e professionalità.

Ma la Marcuzzi non ha potuto non parlare anche dell’iniziale conferma sull’Isola di Wanna Marchi e della figlia Stefania Nobile:

Non credo avrebbero avuto il consenso del pubblico, sarebbero probabilmente uscite subito, nonostante abbiano pagato il loro debito con la giustizia. A dirla tutta, comunque, il loro nome non mi era mai stato dato per certo.

Che ne pensate delle sue parole?