‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 3/03/17

Di Chia - 3 marzo 2017 20:03:21

Ma quant’era carino il Gabbiano impegnato in questa vistosa manovra di dietrofront rispetto alla precedente registrazione del Trono over di Uomini e Donne, quanto?

Il buon Giorgio Manetti avrà avvistato nubi allarmanti all’orizzonte, ed improvvisamente è tornato il galantuomo mansueto che per ventiquattromesi ventiquattromesi ventiquattromesi si è impegnato ad essere, quantomeno davanti alla lucetta rossa. Addirittura invitare le signore del pubblico a dire la loro opinione su di lui, perché ‘accetta tutto volentieri‘. Uguale uguale a settimana scorsa, certo.

Non vorrei sbagliarmi, ma ho come l’impressione che Queen Mary si sia un po’ rotta le balle di lui e delle sue manfrine sempre uguali a centro studio, o per lo meno questo è quello che mi è sembrato oggi quando – nel momento in cui il Manetti stava parlando della dama Antonella, arrivata la scorsa puntata per conoscerlo, che lui aveva scelto di tenere – ha più volte dato parola alla signora (finendo con l’interrompere più volte la litania di George…) affinché lei potesse sottolineare i motivi del suo malcontento.

Che poi fondamentalmente era uno, e anche abbastanza chiaro: “Che cacchio mi hai tenuta a fare, se a parte mezza telefonata non abbiamo fatto, e l’esterna te la sei fatta con una tizia a caso del parterre?“. Dubbio lecito, direi, nonostante i tentativi di Gianni Sperti di difenderlo ad oltranza, dando colpa alle donne che “sanno ormai com’è fatto ma chiamano lo stesso per conoscerlo“. Embé, la trasmissione non esiste per conoscerle, le persone? Se lui è così difficile come dice, e come l’opinionista ricorda, forse sarebbe il caso che venisse messa in dubbio la sua di presenza nel programma, non quella delle dame che avranno sì pessimi gusti in fatto di uomini se puntano al Gabbiano, ma più di questo no…

Riguardo Ruggiero, mi viene da sorridere all’idea che lui, Sossio Aruta e compagnia bella pur di rimanere nel programma siano costretti a fingere interesse per le stesse dame, a rotazione. Quello che invece non devono sforzarsi a fingere è l’interesse per tutto il contorno, compreso dar conto agli sconosciuti che sui social li fanno sentire vip. Belli de casa, quanta tenerezza mi fate.

Ps. Marco Firpo in versione opinionista, vi dirò, non mi dispiace. Diamogli il posto di Tinì Cansino e non parliamone più!

Video inediti: Figli delle stelle!

Video dalla puntata: Puntata interaMichele “sostituto” di Giorgio?Tempo al tempoRuggiero, Carmen, Simona…Il femministaGiovanna e Antonella…L’attacco di Antonella