Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Ricordando Lucio Dalla. 4 nomination ai Coca-Cola Onstage Awards 2017

Di Isa - 4 marzo 2017 19:03:12

Marco Mengoni

(rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Oggi è il 4 marzo del 2017. Anniversario della nascita di uno dei più grandi cantautori che la musica italiana abbia conosciuto. Sto parlando di Lucio Dalla che, in una notte di 5 anni fa – a pochissimi giorni dalla straordinaria partecipazione al Festival della Canzone Italiana in coppia con l’’ex-amiciano PierDavide Carone – ci ha giocato un tiro mancino, lasciando per sempre questa vita. Aveva 69 anni. Quello era un periodo in cui il pregiudizio verso i talent era forse ancora più aspro di oggi, eppure Dalla – che nella vita aveva fatto tanta gavetta, e si era costruito una credibilità artistica altissima – non aveva mai speso parole di sufficienza verso i giovani che si affacciavano al mondo della musica usando il mezzo televisivo. Anzi. La sua partecipazione a Sanremo con Carone – un cammeo, praticamente – era stata la testimonianza della sua apertura verso le nuove leve della musica italiana.
In quel periodo, il nostro Mengoni stava attraversando la fase più burrascosa della sua giovane carriera. Era nel bel mezzo del progetto “Solo 2.0”, le cose con i suoi produttori dell’epoca non andavano bene, i suoi singoli non passavano in radio. Lui stesso pensava che non ce l’avrebbe fatta a realizzare il suo sogno di vivere di musica. E mentre foschi pensieri affollavano la sua mente, ecco che un giorno squilla il telefono ed è proprio lui, Lucio Dalla. Marco sulle prime aveva pensato a uno scherzo. Invece era tutto vero: Dalla aveva sentito la voce di Marco in filodiffusione in una discoteca, era rimasto estasiato dalla sua vocalità, e aveva deciso che quel giovane avrebbe duettato con lui nel suo progetto discografico intitolato “Questo è amore”, contenente brani scelti dal suo repertorio “meno noto” tra cui, la meravigliosa “Meri Luis” (QUI un breve estratto in cui il cantautore bolognese spiega la sua scelta ai microfoni di DeeJay Chiama Italia):

Un duetto celestiale. E siccome sono generosa, vi propongo la splendida, splendida interpretazione di Marco sulle note di “Tu non mi basti mai”, che il nostro portò sul palco a un anno esatto dalla scomparsa di Dalla durante il concerto tributo organizzato a Bologna:

Prima di far calare il sipario anche questa settimana, un’informazione di servizio: si terrà al Fabrique di Milano il 25 marzo prossimo la cerimonia di premiazione dei Coca-Cola Onstage Awards 2017, una delle manifestazioni musicali più in vista degli ultimi anni.

…………………………………….

“Sono aperte le votazioni dei Coca-Cola Onstage Awards! Grazie ai voti del pubblico e della giuria di qualità, la sesta edizione dei prestigiosi premi dedicati agli artisti protagonisti dei più importanti concerti, tour e festival organizzati in Italia, assegna 12 riconoscimenti (5 nomination per ciascun premio), rappresentando in modo trasversale l’intero panorama live e i grandi eventi dal vivo. Saranno inoltre assegnati tre premi speciali: il Premio Onstage, il Premio RDS 100% Grandi Successi (radio partner) e il Premio dalla Giuria”.

………………………………………

Manco a dirlo il nostro Marco non solo è in lizza, ma ha già un primato: artista con il maggior numero di nomination in gara (MIGLIOR ARTISTA MASCHILE, MIGLIORE TOUR, INNO LIVE DELL’ANNO, MIGLIORE FAN BASE). Per chi volesse votare, QUI c’è il link al sito di Onstage. Alla prossima!