Nicolò Fabbri a IsaeChia.it: “Camilla Mangiapelo e Riccardo Gismondi a ‘Temptation Island 4’ hanno fallito! Volevano smussare la loro gelosia e invece…”

Di Franci - 3 agosto 2017 10:08:15

Tentatore di Camilla Mangiapelo, il romano Nicolò Fabbri era riuscito a catturare le attenzioni dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne durante la sua avventura a Temptation Island 4, a tal punto da scatenare l’ira funesta di Riccardo Gismondi che ha, così, deciso di incontrare la fidanzata al falò immediato. Tra i Riccamilla, poi, il lieto fine non ha tardato ad arrivare, ma oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it è proprio Nicolò a rivelare cosa pensa della coppia e a raccontare la sua magica avventura nel villaggio delle tentazioni…

Nicolò Fabbri

Ciao Nicolò, ci racconti un po’ di te e cosa fai nella vita? Cosa ti ha spinto a partecipare a Temptation Island 4 in qualità di tentatore? Ciao a tutti, sono Nicolò Fabbri, ho 23 anni, sono nato e cresciuto a Roma e, dopo essermi diplomato al Liceo Scientifico, ho preferito prendere un anno sabbatico per andare a vivere a Londra, visto che il mio english non era proprio dei migliori (ride, ndr)! Sono contentissimo di aver fatto quella scelta, perché grazie a questa esperienza di vita sono maturato molto. Una volta tornato a Roma, ho intrapreso gli studi di Economia e Gestione Aziendale presso La Sapienza. Al momento lavoro nell’impresa di costruzione della mia famiglia, ma sto anche tentando un’altra via che, però, per il momento preferisco tenere per me. Ho deciso di partecipare a Temptation perché amo provare nuove esperienze, sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per star bene con me stesso, e questa mi era sembrata un’occasione adatta al mio scopo!

Appena sei approdato nel villaggio con le 6 ragazze fidanzate, c’è stata qualcuna che ti ha colpito immediatamente? Beh, sì, mi hanno incuriosito immediatamente Camilla Mangiapelo e Sara Affi Fella, anche se poi ho legato con tutte, ma a impatto loro due sono state le ragazze che mi hanno colpito subito.

Hai avuto modo di legare particolarmente con Camilla, anche se il suo percorso all’interno del reality è stato piuttosto breve. Che rapporto si era creato con lei? Onestamente non so dirti cosa fosse, so solo che tra di noi qualcosa stava nascendo, ma non saprei asserire con certezza se si trattasse di una semplice amicizi o se ci fosse anche un interesse. Non mi sono posto mai questo problema, sono sincero, ho lasciato al caso la situazione, anche se poi sapete tutti com’è andata a finire…

Da parte sua recepivi un qualche tipo di interesse nei tuoi confronti? Diciamo che lei è sempre stata proiettata con la mente al fidanzato presente nell’altro villaggio e con noi tentatori, con me in primis, non si è mai sbilanciata più di tanto. È proprio per questo che do dell’immaturo Riccardo, visto che ha avuto reazioni spropositate, senza che Camilla avesse mai fatto nulla per provocarle.

Eppure sono stati proprio i filmati in cui Camilla si approcciava a te a far andare su tutte le furie Riccardo, che poi ha chiesto un confronto immediato con la fidanzata… non pensi abbia fatto bene a decidere di incontrarla, per evitare di correre il rischio di perderla? Ha assolutamente esagerato, a prescindere dal potenziale rischio! Erano venuti a Temptation per smussare la loro gelosia? E allora avrebbero dovuto lavorarci su, cosa che non mi sembra sia stata fatta, quindi se hanno deciso di partecipare al reality per mettere alla prova il loro rapporto di coppia, hanno fallito!

Anche Camilla non aveva per nulla preso bene le clip del fidanzato insieme alla tentatrice, nonché sua grande amica, Simona Solimeno… Ma neanche lui ha fatto niente di male, è stata fatta una tragedia per nulla, non c’era niente di niente in quei filmati che potesse scatenare quello che si è visto! Secondo me devono maturare un bel po’, ci devono proprio lavorare tantissimo!

Hai mai pemsato, viste le reazioni, che potessero lasciare il villaggio separati? No, ero sicuro che sarebbero tornati a casa insieme, perché li reputo una coppia abbastanza forte, ma soprattutto ‘neonata’! Il sentimento che li lega, penso sia abbastanza indiscutibile però. Anche se, ripeto, devono crescere tanto. Il loro amore è come quello tra due adolescenti, non un amore come ad esempio quello tra Valeria Bigella e Alessio Bruno.

Dopo il reality hai più avuto modo di sentire Camilla? Lei ha più volte ribadito che si era instaurato un bel rapporto di amicizia tra di voi…avete avuto modo di perseguirla? Le ho scritto su Instagram, quando ancora non sapevo neanche come fossero andate le cose tra di loro durante il confronto, ma non ho mai ricevuto risposta. Le avevo scritto proprio in assoluta tranquillità per sapere se fosse tutto ok, ma tramite amici mi è giunta voce che Riccardo si sia infuriato parecchio con Camilla vedendo le nostre conoscenze comuni. A quanto pare si è fatto strani film in testa, convincendosi che io e lei ci conoscessimo già da prima del reality. Come al solito, ha esagerato anche qui, costruendosi castelli senza senso e fondamenta. Oltretutto sapevo che Riccardo volesse parlarmi, quindi stavo aspettando che si mettesse in contatto con me, ma alla fine non lo ha mai fatto, si è limitato a mettermi il ‘segui’ su Instagram. Ribadisco, io non ho nulla contro di loro, ciò che critico è solo l’immaturità. Inoltre, ho letto che in una recente intervista Camilla ha detto, in riferimento a me, “Non ha neanche un capello di Riccardo!”. Volevo risponderle che, ben venga! Non ho assolutamente i suoi modi aggressivi come se dovessi dimostrare a tutti i costi di essere forte sempre!

Qual è il ricordo più bello che ti porti dietro dei giorni vissuti nel reality? Più che un momento, è uno status: la spensieratezza delle serate trascorse lì nel villaggio! Ho un ricordo bellissimo di quest’avventura. Certo, qualcosina la cambierei, se potessi tornare indietro, ma non ti dico cosa (ride, ndr)!

Tra circa un mese inizierà la nuova stagione di Uomini e Donne, ti farebbe piacere partecipare come corteggiatore o, meglio ancora, come tronista? Sarei ipocrita a dirti che non mi interessano queste eventualità e a dirti che mi spiacerebbe il trono, penso sia una opportunità che alletterebbe chiunque, ma purtroppo non spetta a me la scelta.

Invece tra i tuoi progetti futuri cosa c’è? Il mio sogno sin da piccolo è quello di diventare un grande imprenditore, quindi ora è arrivato il momento di cominciare: sto avviando, infatti, una nuova attività con un amico nell’ambito del make-up e spero di riuscire a prender piede e a raggiungere i miei obiettivi!

Un saluto a Franci e a tutto il blog di IsaeChia.it, Nicolò