Belen Rodriguez fuma sull’aereo privato, atterraggio d’emergenza a Lamezia Terme per la showgirl argentina

Di Carla - 21 agosto 2017 18:08:19

Belen Rodriguez

Belen Rodriguez torna a far parlare di sé e del suo compagno, il motociclista Andrea Iannone.

Secondo quanto riportato dal Quotidiano della Calabria, la giovane showgirl argentina avrebbe ricevuto una denuncia da parte del comandante di un aereo privato sul quale viaggiava insieme al suo compagno e che li stava portando da Ibiza verso la Grecia.

Il motivo? Secondo fonti interne all’aeroporto internazionale di Lamezia Terme, tutto sarebbe da imputare all’uso di una sigaretta (non si comprende bene se tradizionale, come sostengono dall’equipaggio, o elettronica, come asserisce l’interessata) che ha fatto scattare l’allarme dell’aereo.

La vicenda si è verificata nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi quando, intorno alle 20, alla torre di controllo è arrivata la chiamata da parte del velivolo sul quale viaggiava la coppia, che chiedeva il permesso di effettuare un atterraggio di emergenza in quanto era scattato l’allarme antincendio a causa del fumo di sigaretta. Lo scalo più vicino in quel momento era proprio quello calabrese. L’aereo ha, quindi, toccato il suolo di Lamezia circa un’ora dopo.

Atterraggio d’emergenza allo scalo lametino e per la coppia attesa di alcune ore per l’arrivo di un altro volo in quanto l’ufficiale – che avrebbe avuto un acceso diverbio con l’artista e modella argentina – si sarebbe rifiutato di proseguire il viaggio con loro a bordo e in più l’avrebbe anche denunciata.

Insomma, sembra che la bella argentina non finisca di far parlare di sè in questa estate.

Voi cosa pensate dell’accaduto?

AGGIORNAMENTO – Interpellata sulla vicenda dal Corriere della Sera, la Rodriguez ha negato la versione del pilota dell’aereo e, anzi, andrà per vie legali visto il caos mediatico e le false accuse. 

Al giornale, la compagna di Iannone ha spiegato che mentre erano in volo, ad  un certo punto si sono accese le spie di emergenza e il pilota dell’aereo non ha più voluto parlare con loro. Così Andrea ha provato a comunicare con lui, bussando alla porta ma senza successo. Belen ha pensato più di una volta che la stessero rapendo e questo le ha causato tanta paura e attacchi di panico. Per questo motivo ha  iniziato a mandare dei messaggi a sua mamma e ad alcune amiche con gli screenshot della loro posizione in volo.

Come conferma lo stesso motociclista, il tutto è avvenuto in realtà per una sigaretta elettronica ma che una volta scesi dall’aereo la compagnia di volo, venuta a conoscenza dell’accaduto, ha fatto le sue scuse alla coppia mentre la polizia presente all’aeroporto di Lamezia Terme si è messa a ridere.

A loro la showgirl ha subito chiesto di verificare che non ci fossero sigarette e questi hanno confermato anche nel loro resoconto che non ne erano in possesso, facendo cadere tutta l’accusa. Dall’altra parte, il pilota dell’aereo si è difeso dalle parole della coppia dichiarando che aveva sentito puzza di bruciato e che per questo ha attuato tutte le procedure di sicurezza.

Intanto Belen, così ha commentato su Instagram tutto il clamore che ha suscitato la vicenda: 

Instagram - Belen Rodriguez

Questa invece la mail inviata a Iannone dalla compagnia aerea:
Instagram - Belen Rodriguez