‘Grande Fratello Vip 2’: l’opinione di Isa sulla settima puntata

Di Isa - 24 ottobre 2017 10:10:18

Grande Fratello Vip 2

Allora distinguiamo bene, per me c’è una netta, nettissima differenza tra ciò che penso sia giusto in assoluto e ciò che penso sia giusto in un reality, c’è una differenza netta tra quello che vorrei in un contesto normale e quello che vorrei in un reality. Per cui in termini assoluti e in un contesto normale e reale, beh, io Jeremias Rodriguez lo vorrei fuori dalle balle senza se e senza ma, biglietto solo andata per l’Argentina e arrivederci e tante care cose. In un contesto normale. Nel contesto del reality, però, ammetto di aver accolto con moderata giUoia la notizia della sua permanenza. Si, perché nonostante, ad oggi, il fratello di Belen ci abbia fatto vedere roba prevalentemente brutta, nonostante sia raccomandato in una maniera così macroscopica e plateale che pare pure ridicolo fermarsi a parlarne, nonostante gli squilibri, gli scatti d’ira e tutto il resto… Jeremias è una di quelle persone che danno vita a un programma trash come il Grande Fratello, lo alimentano, lo infuocano, e quando c’è ancora davanti un mese e mezzo di programma e personaggi come Simona Izzo e Predolin sono già fuori a rendere i siparietti televisivi nei vari programmi di contorno al GF molto più interessanti del GF stesso, beh, è un bene che va salvaguardato. Sarò la prima, quando ci avvicineremo alla fine, a volerlo fuori, ma per il momento mi sta bene lì perché se penso a un live in cui a tenerci svegli devono essere Flaherty, IgnazioStellina o IvanaChi mi vengono gli attacchi di panico e piuttosto mi guardo le repliche di Medicina 33.

Televoto truccato si, televoto truccato no, i call center, i brogli… questa è una polemica nella quale non entrerò perché si ripete ciclicamente da circa 14 Grande Fratello semplici, 11 Isola dei Famosi e altrettanti reality minori sparsi qui e lì, per quanto mi riguarda quando guardo la tv ho sempre ben presente che è, appunto, tv e quindi, si certo mi piacerebbe se fosse tutto pulito e cristallino, ma metto ampiamente in conto che sono più le possibilità che non sia così.

Del resto programmi come il Grande Fratello sono manipolabili in così tanti modi (montaggio delle clip, meccanismi per indirizzare le nomintaion, argomenti da affrontare/nascondere durante le dirette del lunedì) che il televoto è davvero l’ultimo problema. Basta indirizzare i daytime e le puntate in un certo modo e può succedere di tutto. Sinceramente dopo che Stefano Bettarini (Stefano Troglodita Lista Della Spesa Bettarini) ha battuto Andrea Damante lo scorso anno in un televoto aperto per 13 secondi totali e chiuso nell’istante in cui il Listarolo aveva un voto in più, non mi stupisco più di nulla e guardo questi programmi per quello che sono, senza arrovellarmici poi troppo.

Forse il pubblico avrebbe voluto fuori Jeremias, forse la sorellina ha investito i soldi dell’ultima pubblicità della crema per i talloni per votarlo, forse Andrea Iannone tra una curva e un’altra del GP di Australia televotava per il suo hermano dall’app sull’iPhone di ultima generazione, forse tutto quello che vi pare, fatto sta che il Beleno è ancora in Casa, dopo 3 secondi dall’essere rientrato pensava già a scannarsi con la De Lellis, il blog avrà assicurati almeno quei 6/7 post settimanali dati dalle sue trashate quindi, per quanto mi riguarda

E siccome, lo sapete, queste puntate sono troppo lunghe e io voglio dire una parola su tutto vado di mini analisi punto per punto:

– la lite tra Corinne Clery e Serena Grandi ha raggiunto picchi di trash da apoteosi totale e va a confermare la MIA tesi ormai consolidata che, da Uomini e Donne al Grande Fratello Vip, c’è poco da fare ma… i nonni REGNANO.

Però devo dire che sono rimasta un pizzico delusa perché quando la Grandi ha aperto la porta e si è messa muso a muso con la Clery ho iniziato a sbavare all’idea che da lì a breve avrei visto la versione vintage dell’accapigliata tra Antonella Elia e la Yespica e invece nulla, manco una tiratina di botox. Vedete a che serve Jeremias in casa? Ci fosse stato lui dietro quella porta oggi il Tg 5 avrebbe la sua notizia di apertura.

– lo scontro , l’ennesimo, tra Alfonso Signorini e la De Lellis. Limitandoci all’episodio che ha dato il via al battibecco si potrebbe dire che Giulia ha torto. Alfonso aveva fatto una osservazione non particolarmente acida ma volta a stuzzicare i concorrenti come un opinionista deve fare quindi, in rapporto a quell’intervento di Signorini, la risposta di Giulia è stata inutilmente aggressiva. Il problema, però, nasce a monte e nasce dal fatto che, non solo, ad oggi, la De Lellis è l’unica concorrente che Signorini abbia ripetutamente insultato in un modo che va ben oltre le normali scaramucce legate alle dinamiche di un reality ma addirittura, fuori dalle dirette del lunedì sera, e quindi sostanzialmente alle spalle di Giulia, il direttore di Chi ha permesso si dicessero delle cose molto, molto, molto gravi ( si, mi riferisco ancora a quel “feccia umana” usato durante il programma di Signorini da parte di un personaggio che Signorini non ha minimamente ripreso) su una persona che, alla fine delle fiera, non ha commesso nessun crimine. In rapporto a tutto questo, e nella visione d’insieme, beh, Giulia è stata aggressiva ma Alfonso non solo se lo è meritato ma gli è pure andata di lusso, perché per quanto la De Lellis possa stare antipatica e per quanto possa essere indisponente nei modi lei non ha mai rivolto a nessuno le offese becere, e alle volte davvero disumane, che vengono ripetutamente rivolte a lei da ormai più di un mese.

Che poi mi fa doppiamente ridere vedere Alfonso che alle 22.30, parlando di Jeremias, ci dice che le persone vanno capite, che dietro certi atteggiamenti (violenti, maleducati e aggressivi MAI mostrati in prima serata ma sempre abilmente messi sotto il tappeto prima che l’immagine del Beleno si rovini e la sorellina famosa si incazzi) può esserci sofferenza, che la sofferenza va rispettata e compresa, che dobbiamo capire le persone e le ragioni dei loro comportamenti, e che poi alle 00.30 si dimentica di tutto il discorso della comprensione e del rispetto e si accanisce in maniera ripetuta e rancorosa verso una pischelletta che potrebbe davvero venirgli nipote. Si, ok, Giulia ha risposto in maniera provocatoria ma tu, da sessantenne colto e maturo, che ha molto da insegnare a una “ignorante” come lei, potevi replicare in maniera intelligente e pacata, invece di aggredire come l’ultimo ultrà- bimbominchia- da stadio.

Peraltro ho trovato terribile anche il fatto di censurare la mamma di Giulia che si sgolava in studio. Trovo decisamente comprensibile che al milionesimo insulto rivolto alla propria figlia a una mamma girino i cinque minuti, in quel caso o le dai il microfono e la affronti di petto oppure abbassi i toni, inviti tutti ad abbassare i toni e smorzi il clima di tensione. Lui invece no, subdolo fino alla fine, lascia la mamma di Giulia a sgolarsi a vuoto e continua a vomitare rabbia a microfono aperto – solo il suo- come nelle migliori dittature. No, ragazzi, davvero, o Alfy ha tipo una cotta colossale per Damante e detesta Giulia per ragioni di cuore, altrimenti a me questo risentimento sembra davvero patologico. Che poi anche quel “sei miracolata a stare qui” è di un ipocrita che la metà basta perché è verissimo che Giulia non ha nessuna abilità artistica particolare né una carriera alla quale appellarsi, ma è altrettanto vero che nell’era dei social a portare gli ascolti da capogiro del Grande Fratello Vip sono proprio i personaggi tv come lei quindi, caro Alfy, considerato anche che il cast lo decidente VOI e non sono i concorrenti che entrano in Casa a forza, la prossima volta risparmiati una minchiata e regalaci 10 secondi di sacrosanto silenzio, per favore.

– la vicenda relativa alle cornazze ( o meglio becoming cornazze) di Cecilia Rodriguez ai danni del suo Francesco Monte. Diciamo che ancora di concreto non c’è stato un bel cazzodiniente però Chechu non fa assolutamente nulla per non alimentare le voci circa un reciproco interesse tra lei e IgnazioStellina. Qualcuno pensa sia tutto un teatrino studiato per avere visiBBBBilità, qualcuno pensa davvero che Ceciliona, dopo 4 anni a farsi dare i voti solo da Franceschito, adesso punti a finire nell’agenda stellare di IgnazioStellina. Insomma, per il momento tanta fuffa e poco arrosto ma, nonostante questo, io avrei tutta una serie di corollari da aggiungere alla vicenda:

corollario 1: perché Monte aveva quella ruota di bicicletta appesa al naso? Chi gli ha detto che è figo? Levati quel cerchione, Francé, ascolta a zietta che ti vuole bene

corollario 2: qualcuno dia una medaglia alla signora che con la delicatezza e l’empatia tipiche di una donna sensibile, che comprende appieno le sofferenze di un giovane innamorato, stava lì dietro il Monte a sventolare la mano con il gesto delle cornazze, agevolo diapositiva

Grande Fratello Vip 2

corollario 3: in queste occasioni qualcuno piazzi una cavolo di telecamera a casa di Teresanna Pugliese perché quando è partita la clip lovvosa su Cecilia e Ignazio io ho chiuso gli occhi e l’ho immaginata lì, davanti alla tv, sul divano di casa sua, così:

corollario 4: Franci ha detto di avere delle cose da dire a Cecilia se avrà occasione di vederla, ha pure dilapidato tutti i risparmi racimolati in anni e anni di duro lavoro in discoteca a fare la bella statuina per mandare ben due aerei alla fidanzata, di cui l’ultimo pure abbastanza ambiguo per lasciare la giusta suspense intorno alla vicenda, e nonostante questo non solo non è entrato in Casa, ma è stato relegato allo sgabelletto in studio come una qualunque moglie di Lorenzo Flaherty ed è stato interpellato quasi a mezzanotte, quando la metà del pubblico era già ampiamente in fase rem. Io chiedo giustizia per Franci! Se pure Marcella Bella è potuta entrare per vedere Malgioglio e violentare la canzone di Mina, che qualcuno faccia entrare anche il Monte in quella dannata Casa!

corollario 5: con il cornazze-gate in formato italo-argentino l’attenzione sull’affaire Onestini è clamorosamente crollata. Insomma, Soledad, questi stanno cercando di farti le scarpe, è in atto un colpo di stato, vogliono spodestarti… fa qualcosa! Sappi che io aspetto quanto prima un nuovo colpo di scena in modalità mò ripigliamm tutt chell ch’è o nuost. Daje Sole, non mi deludere!