Fabrizio Baldassarre a IsaeChia.it: “Sabrina Ghio ha semplicemente colto la palla al balzo per mandarmi via! Mi sarei giocato tutto sul ‘no’ che ha ricevuto da Nicolò Raniolo…”

Di Franci - 20 novembre 2017 14:11:23

E’ stata Giulia De Lellis, nel corso di una puntata speciale del Trono Classico di Uomini e Donne, a far notare alla tronista Sabrina Ghio il neo corteggiatore Fabrizio Baldassarre, secondo lei molto simile al compagno. Ed è proprio allora che la bionda romana ha deciso, incuriosita, di portare con sé in esterna il giovane parrucchiere per conoscerlo meglio. Tra la Ghio e il pretendente sembravano essersi creati, poi, il giusto feeling e la giusta complicità, almeno finché Sabrina, indisposta da alcune parole di lui, non ha deciso di eliminarlo dal noto dating show di Maria De Filippi. Oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it è stato proprio Fabrizio a raccontare la sua opinione in merito a quello che è avvenuto in studio e a esprimere il suo parere anche sulla scelta successiva della tronista…

Fabrizio Baldassarre

Ciao Fabrizio! Ci racconti cosa ti ha spinto a partecipare a un programma televisivo come Uomini e Donne per trovare l’amore della tua vita? Ciao ragazze! Sono un uomo che vive di emozioni e di esperienze e, quando mi è stata offerta questa possibilità, ho deciso di accettare subito. E se devo dirla tutta, sono davvero fiero di me e del percorso che ho fatto!

Ti sei presentato, così, alla corte della biondissima Sabrina Ghio. Cos’hai pensato non appena l’hai vista? Nulla, a dire il vero, volevo conoscerla e basta. Non sono una persona che si ferma all’aspetto fisico, sia nel bene che nel male: preferisco conoscere altro! Ovvio, poi che devi un minimo piacermi anche esteticamente, questo mi sembra scontato, ma se sei la classica “bella che non balla”, me ne faccio ben poco!

E Sabrina ti è sembrata una “bella che non balla”? No, assolutamente, anzi, con lei e’ successo il contrario. Ci siamo trovati molto bene a livello caratteriale, siamo stati subito complici. Sin dalle prime esterne, tra di noi c’era il cosiddetto feeling.

Siete usciti insieme diverse volte. Cosa provavi quando eri con lei? Penso di aver fatto delle esterne semplici ma belle. Ho cercato il più possibile di farmi conoscere e di conoscere lei… e secondo me c’erano i presupposti perché potesse nascere qualcosa, vista la complicità che avevamo.

In concomitanza alla frequentazione con te, Sabrina usciva con Nicolò Raniolo e Nicolò Fabbri: che idea ti sei fatto di loro? Chi vedevi più preso da lei e con chi la vedevi più affine? Sinceramente all’inizio con nessuno dei due. Poi, pian piano, mi sono reso sempre più conto che forse a lei piaceva Nicolò Raniolo e ho realizzato che sarebbe stato lui la sua scelta… e infatti non mi sbagliavo affatto! Ad ogni modo, dei due Nicolò posso parlarti solo che bene. Sono stati due compagni, anche se in quella situazione erano miei avversari di gioco, di stress, di competizione, di risate, di momenti più bui, ma tutto con il massimo rispetto e, quindi, posso solo che augurare il meglio entrambi. Mi sarei giocato tutto sul fatto che Raniolo le avrebbe detto di no!

Avevi apertamente ammesso nel corso di una puntata di non temere nessuno dei due. In tanti hanno interpretato quelle tue parole come dettate esclusivamente dalla tua mancanza di interesse. E’ così? Provo a spiegarmi meglio: io, sì, li vedevo come avversari, ma non li soffrivo. E sulla questione del mio mancato interesse o, meglio, sul fatto che non la vedessi nella mia vita, penso che Sabrina avrebbe dovuto solo che apprezzare le mie parole. Mi sarebbe costato niente prometterle il mondo prendendola in giro, invece non ho voluto farlo. Io per dirle una cosa del genere devo essere sicuro di lei al 100% e non lo ero, perché la vedevo in un certo modo con altre persone. Quando mi ha chiesto “mi vedi in futuro nella tua vita?” io le ho risposto “adesso non lo so”, che è ben diverso da un “no”, era una risposta sincera, priva di ipocrisia. Sono uscito con lei 6 volte per un’ora a volta… probabilmente lei ha semplicemente colto la palla al balzo per mandarmi via! Col senno del poi, vista la scelta, dico che ho fatto bene!

Prima hai detto che te lo aspettavi il ‘no’ da parte del Raniolo al momento della scelta. Perché? Tra lui e Sabrina ci sono stati sempre problemi e a lui penso che Sabrina non piacesse più di tanto. In più, penso fossero proprio incompatibili a livello caratteriale.

Il Raniolo ha deciso di abbandonare la trasmissione dopo aver visto il bacio con il rivale, arrivato subito dopo che in un’esterna lui si era aperto tanto con la tronista, raccontandole le sue fragilità più intime. Come avresti reagito al posto suo? Me ne sarei assolutamente andato anch’io. Dal momento che baci un’altra persona, devi portare avanti quello che hai fatto.

Quindi avrebbe dovuto scegliere il Fabbri, a quel punto, secondo te? Ma sì, anche se ho una convinzione: nonostante lei ripetesse continuamente che l’età non era un problema, per me in realtà lo è stato eccome per lei. Una di 32 anni penso sia giusto abbia un uomo almeno della sua età e con Nicolò moro ci si trovava bene, ma non al punto da portalo via con lei. Dopo averlo baciato, purtroppo lei non e’ stata coerente, però è sentita di fare così e alla fine… ci ha rimesso! Ammetto che mi dispiace un po’ per come sono andate le cose, anche perché la reputo una brava ragazza e sicuramente si meritava un uomo che la potesse far sentire donna e la prendesse per mano, iniziando con lei un percorso di vita.

Nelle scorse settimane hanno scelto anche Mattia Marciano e Alex Migliorini. Cosa pensi dei loro troni? Per me Mattia ha fatto la scelta migliore che potesse fare. Forse solo io notavo la loro sincerità e li vedo bene insieme, mi piacciono molto! Anche Alex penso abbia scelto bene gli serviva una persona completamente diversa da lui, che lo facesse aprire un po’ e che lo tenesse bello sveglio. Son curioso di vedere su chi ricadrà la scelta di Paolo Crivellin… ammetto che non mi è piaciuto molto il suo trono.

Sul trono ci sono ora due nuove e bellissime troniste: Nilufar Addati e Sara Affi Fella! Che idea ti sei fatto su di loro? Nilufar non mi piace né esteticamente, né caratterialmente, almeno per quello che ho visto finora mentre corteggiava Mattia. A mio avviso parla troppo e a lui metteva l’ansia… ti dico la verità: la metteva pure a me (ride, ndr)! Di Sara, invece, penso che abbia preso una bella decisione, visto che si è lasciata da poco con l’ex, dopo una storia lunga anni. Spero per lei che trovi un uomo con cui costruire qualcosa di bello!

Invece, tornando a te, come deve essere una donna per colpirti? Torneresti mai a Uomini e Donne, magari come tronista, per cercare l’amore della tua vita? Sinceramente non lo so, in questo momento mi sto concentrando sulla mia vita privata. Una donna per conquistarmi deve essere folle, dolce, sensibile, buona, indipendente, ma soprattutto deve essere una donna con la D maiuscola.

Un grande saluto a tutto il blog, Fabrizio