‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 12/01/18

Di Chia - 12 gennaio 2018 19:01:47

Trono over - Emy

E quando Queen Mary entra in modalità emozione furibonda io vado in brodo di giuggiole.

Nei panni di Laura Lella, ieri indossati da Annamaria la roscia, oggi c’era Emy. Magica spaccaballe Emy. Che è riuscita nell’ardua impresa, visti i precedenti, di far innervosire Maria De Filippi ben di più della sua collega, nonostante il capo di imputazione per le due sia simile.

Entrambe infatti sembrano aver preso lo studio del Trono over come il circolo anziani del loro paese, dove andare a fare la faighe per qualche ora in mezzo a protesi all’anca e dentiere lucenti, salvo poi rientrare a casa sole solette. A nessuna delle due interessa davvero conoscere qualcuno con cui passare la vecchiaia, e ce lo hanno palesato al ventordicesimo rifiuto della corte del cavaliere di turno giustificata con il pretesto più ridicolo.

Annamaria perché innamorata fracica (non ricambiata) di Raffaele, con cui finge di coltivare un’amicizia nella (ormai poco segreta) speranza che lui un giorno s’arrenda e cambi idea, Emy non si sa bene con quale motivazione. Ma che non abbiano la minima intenzione di frequentare qualche bravo signore con fini che vadano oltre l’amicizia è poco ma sicuro.

Tutt’altro approccio rispetto a quello di Carmine e Anna, che si stavano limonando già pochi istanti dopo essersi visti in studio per la prima volta, e oggi sono venuti in puntata ad annunciare che avrebbero lasciato insieme la trasmissione.

Chi troppo e chi nulla,a quanto pare. Ma io sono per le sane vie di mezzo.

Che Gianni Sperti sbrodolasse complimenti per la nuova coppia era prevedibile, ma sappiamo bene tutti che se al posto di Anna ci fosse stata Gemma Galgani il tono dei commenti su questo “meraviglioso colpo di fulmine” non sarebbe stato il medesimo. Tant’è.

Se Carmine e Anna sono stati così fortunati da trovarsi e riconoscersi al volo non possiamo che gioirne, ma non tutti hanno la stessa botta di c*lo, nella vita. Certo è che sentire lei raccontare di quando lui le dice che la ama più della moglie tanto carino non è, ecco.

Ciò non toglie che l’intervento di Emy durante il loro momento sia stato discretamente inopportuno, sia perché grazie al cielo non siamo fatti tutti allo stesso modo e alla sua età dovrebbe ormai saperlo, sia perché alla fine ci fregacazzi se lei crede o meno al colpo di fulmine, visto che non è interessata neppure alle altre modalità di conoscenza che il programma prevede.

Però, Queen, invece di farti venire il sangue amaro di fronte alla paraculaggine di elementi come Annamaria, Emy e compagnia bella, non sarebbe più semplice lasciarle a casa loro e dare più spazio a gente come Giuseppe e Maria Pia?

Video dalla puntata: Puntata interaLa verità di RaffaeleAmore a prima vistaIl trasloco“Fate un ballo che io faccio un giro…”L’abito da sposa di GemmaL’amore è…