Emanuele Trimarchi a IsaeChia.it: “Penso che Sara Affi Fella sia troppo presa dal ruolo di tronista! E su Lorenzo Riccardi e Anna Munafò…”

Di Franci - 13 febbraio 2018 14:02:40

Romano, verace e senza peli sulla lingua, Emanuele Trimarchi ha fatto ritorno nelle scorse settimane a Uomini e Donne per conquistare la bellissima Sara Affi Fella. Dopo essere riuscito nell’intento di portare a casa con sé negli anni passati l’allora tronista Anna Munafò, lo squalo sperava in un nuovo lieto fine, ma così non è avvenuto e oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, Emanuele ha voluto raccontare questa sua seconda avventura nel dating show, le sensazioni che ha vissuto, i suoi rapporti con l’ormai ex fidanzata, ha rivelato tante piccole curiosità e non ha nascosto qual è attualmente il suo sogno nel cassetto…

Emanuele Trimarchi

Ciao Emanuele! Ti abbiamo conosciuto diversi anni fa a Uomini e Donne come corteggiatore di Anna Munafò. Quella tua esperienza si era conclusa nel migliore dei modi, tanto che la scelta della tronista era ricaduta proprio su di te, a scapito di Marco Fantini, che si era sentito rifilare un secco ‘no’. La tua storia con Anna, però ha avuto durata piuttosto breve e non vi eravate lasciati proprio nel migliore dei modi. Avete, poi, cercato di chiarirvi? In che rapporti siete ad oggi e soprattutto quanto è cambiato Emanuele rispetto ad allora? Ciao ragazze! Beh, sì, diciamo che dopo vari problemi derivanti da terze persone, io e Anna abbiamo avuto modo di chiarire e, anche se ad oggi non c’è alcun rapporto tra di noi e sono anni che non ci sentiamo, so che sta bene, che si è fidanzata, che ha trovato il vero amore, e sono sincero nel dire che sono felicissimo per lei. E’ una donna con la D maiuscola e merita tanto. Quanto a me, Emanuele non è cambiato granché rispetto ad allora, più che altro sono cambiati i punti di vista. Ho sicuramente vissuto le mie esperienze, ho ampliato il mio bagaglio personale, sono cresciuto… e diciamo che ho perfezionato la mia fermezza caratteriale: ora più che mai so quello che voglio!

Nelle scorse settimane ti abbiamo visto tornare di nuovo a Uomini e Donne per la bellissima Sara Affi Fella. Cosa ti ha colpito di lei a tal punto da riapprodare in studio per conoscerla? E soprattutto, perché ti sei subito concentrato su Sara, escludendo a priori l’eventualità di conoscere Nilufar Addati? Sono sceso per Sara perché mi incuriosiva il suo carattere, senza tralasciare l’aspetto fisico che si avvicina molto al mio prototipo di donna. A dirtela tutta, l’avevo già notata quest’estate a Temptation Island! In realtà, io non mi sono mai dichiarato esclusivamente per Sara, anche se il percorso in studio alla fin fine l’ho intrapreso e approfondito solo con lei: diciamo che purtroppo non ho mai avuto la possibilità di conoscere Nilufar, anche se la reputo una ragazza molto piacevole.

Quel che è certo è che sembrava si fosse creata sin da subito una certa complicità tra te e Sara: la tronista ti ha immediatamente portato con sé in esterna e sembrava che i momenti trascorsi insieme fossero piuttosto significativi, tanto che eri convinto di riuscire a portartela a casa, come si apprendeva dalle diverse tue esternazioni nei confronti soprattutto degli altri corteggiatori. Cosa ti dava questa certezza? Ma no, di certo nella vita c’è solo la morte (ride, ndr)! Non ho mai avuto la convinzione di uscire dallo studio con lei. Sicuramente ero convinto che i momenti trascorsi insieme in esterna erano stati significativi, questo e’ vero… ma se fino a un certo momento ho pensato che a reputarli tali fossimo in due, alla fine mi sono dovuto ricredere. Dall’altra parte vedevo solo un secondo fine, come ho detto nella puntata andata in onda ieri, ossia far ingelosire Lorenzo Riccardi

Quest’ultimo è stato il corteggiatore con cui hai maggiormente battibeccato in studio, anche se ti sei più volte scontrato anche con gli altri tuoi rivali, definendoli dei pesciolini rossi, a differenza tua, che ti senti uno ‘squalo’. Che idea ti sei fatto in merito al suo percorso in studio? Ragazzi, la storia dello squalo era super ironica: se sai prendermi sono un orsacchiotto in realtà (ride, ndr)! Sara era – e lo è tuttora – interessata a Lorenzo, idem Nilufar. Lui è senza ombra di dubbio un bravissimo ragazzo e, giustamente, con due ragazze sul trono altrettanto belle e interessanti, non avendo una preferenza specifica, si e’ giocato le sue carte. Forse e’ andato un pochino a rilento però, perché dopo tre mesi di conoscenza fatico a credere che una delle due non lo abbia colpito più dell’altra.

Alla fine Lorenzo, dopo molto titubare, ha deciso di dichiararsi per Nilufar… salvo poi quasi pentirsi nel corso della puntata successiva, durante la quale sembra aver fatto un passo indietro per avvicinarsi nuovamente a Sara. Come andrà a finire secondo te? Onestamente? Penso che Lorenzo si si sia lasciato trasportare dalle emozioni – sicuramente vere – che ha provato di volta in volta… ma non credo nel puro interesse verso l’una o verso l’altra.

Sara, evidentemente non troppo coinvolta da nessuno dei corteggiatori in studio per lei, ha chiesto di far tornare Nicolò Fabbri, già conosciuto a Temptation Island questa estate. Cosa ne pensi di questa scelta? Penso che Sara non abbia le idee molto chiare, anzi, credo sia un po’ troppo presa dal ruolo di tronista. Se la sua scelta ricadrà davvero su Nicolò, faccio loro i miei più sinceri auguri… e figli giallo-rossi (ride, ndr)!

Durante l’ultima puntata andata in onda, abbiamo assistito alla tua eliminazione: Sara ha parlato di incompatibilità caratteriali che vi avrebbero portato a scontrarvi ripetutamente anche nella vita reale. Pensi di aver sbagliato qualcosa con lei? C’è qualcosa che ti recrimini? Non ho sbagliato nulla. Sono un uomo e so cosa voglio! Ho i miei punti fermi e da quelli non mi muovo, non cerco la favola e non mi serve Cenerentola… ma una donna preparata e che abbia i contro-coglioni, punto. Evidentemente la mia forte determinazione e’ stata frutto di un allontanamento, ma non potevo fare diversamente: io sono così ed è giusto che mi sia fatto conoscere a 360 gradi!

Ad oggi, se dovessi fare un pronostico, su chi pensi che ricadranno le scelte di Sara e di Nilufar? Guarda, sono due persone giovani che hanno bisogno di viversi le loro esperienze, quindi auguro loro di ricevere due ‘’, però onestamente su chi potrebbero ricadere le loro scelte non so dirtelo: se avessi la capacità di prevedere il futuro, a quest’ora sarei ricco (ride, ndr)!

Quale tra le due esperienze vissute a Uomini e Donne hai preferito: quest’ultima o la precedente? In quale ti sei sentito più te stesso? Beh, ovviamente la precedente! Impossibile cancellarla, mi legano ad allora dei ricordi unici! Sono stato me stesso in entrambe le avventure, ma diciamo che le ho vissute in maniera completamente diversa.

Quali sono adesso i tuoi attuali progetti? Sto cercando una casa per trovare la mia indipendenza e spero, magari non tra troppo tempo, di poterla condividere con qualcuno. Chissà…

Un grande saluto, Emanuele