‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 19/12/17

Di Isa - 19 dicembre 2017 19:12:42

Trono classico

Ve lo dico subito, il mio cervello è già totalmente in modalità natalizia da almeno 3/4 giorni, di conseguenza questa settimana se ci fosse da scrivere un trattato sul perché il pandoro sia meglio del panettone potrei parlare a ruota libera per un’ora, ma visto che le tematiche dei prossimi giorni oscilleranno tra la straripante (ma cooooosa) simpatia di Lorenzo Riccardi e l’ars amatoria del Gabbiano Manetti io sarà presente in formato ridotto e commenterò in maniera striminzita utilizzando il supporto di gif esemplificative.

Trono di Paolo Crivellin: ho ZERO dubbi sul fatto che sceglierà Angela Caloisi. Io lovvo Angela Caloisi. Ma non metterei la mano sul fuoco sul fatto che la scelta di Paolo sarà pienamente convinta. Forse sceglierà solo quella che gli piace un pizzico di più e che piace al pubblico. Oppure la sceglierà perché gli piace molto più di quanto possiamo pensare solo che, col caratteraccio impostato che si ritrova, anche il padre eterno farebbe fatica a valutarne i sentimenti. Anyway da almeno un paio di puntate a questa parte Angela riesce a smuoverlo, a farlo incazzare, a fare uscire Paolo da quei binari da “perfettino” che è da sempre abituato a percorrere, a tirar fuori anche quella dose di istinto e di “sangue” che gli conferiscono pure quel pochino di virilità che fino all’altro ieri, in formato Ken di Barbie, faceva del tutto fatica ad emergere.

Angela la amo perché è perfettamente imperfetta. Dice ogni due minuti di voler andar via, ma gira che ti rigira è sempre là, dice che non lo vuole più ma gira che ti rigira è sempre pronta a litigarci e infervorsarsi. Dice A e fa B, però alzi la mano chi ha il coraggio di mettere in discussione il suo interesse. Ho letto qui e lì che qualcuno la paragona a Sharon Bergonzi e, si, sotto certi aspetti direi che concordo, anche se la Caloisi, rispetto alla Bergonzi, ha un po’ di “cazzimma” in più. Che poi se consideriamo il fanaticato che aveva intorno Sharon ed il suo non averlo sfruttato quasi per niente preferendo lasciare scemare l’attenzione intorno a lei e dedicarsi alla sua vita reale direi che magaaaaari ci fossero più corteggiatrici come la Bergonzi, magari!

Marianna Acierno oggi non mi è dispiaciuta. Carina l’esterna, niente interventi da wonder woman in studio, dalle anticipazioni so che a breve arriverà il lemonissimo col tronista ma la sensazione è che per lei la strada del laurafrennamento sia già segnata. Io, comunque, visto che sono nello stesso studio proporrò sempre e fino all’ultimo secondo l’esterna tra lei e Gianluca Tornese, non potete negarci questo inno alla geometria, su!

Tre quarti d’ora e più di silenzio per Giorgia Caldarulo che, senza essere stata filata di pezza dal tronista dopo la sua eliminazione, decide lo stesso di ripresentarsi da lui (?), si fa slinguazzare a caso come una Gemma Galgani qualunque, nel corso della puntata sente Paolo che, litigando con Angela, parla del loro bacio come “il bacio con QUELLA“, e resta comunque seduta perché lei in esterna ha provato delle ZenZaZZZioni.

Il trono di Nicolò Brigante al momento continua ancora ad essere un inno all’inutilità però oggi una cosa voglio dirla: Nicolò sarà quel che sarà ma le sue corteggiatrici non è che siano poi sta gran passeggiata di salute, eh. Quella Marta Pasqualato è un mattonazzo pesante che te dico levate (qualcuno ha capito perché se ne è andata dall’esterna? Non era ovvio e palese che Nicolò stesse giocando? Madre mia, diffidare sempre da chi non capisce manco gli scherzi), Virginia Stablum paga il fatto di essere bellissima e, quindi facile oggetto di mira di ogni bruciore di stomaco delle altre femminucce in studio, e giovanissima, quindi incapace di difendersi a dovere e di agire con astuzia. Tolte loro il resto è praticamente inesistente. Per fare ingranare questo trono occorre trovare qualche corteggiatrice di quelle “giuste”… dovremmo analizzare l’albero genealogico delle famiglie Pugliese/Frizziero/Cammarota per vedere se si può rimediare qualche erede all’altezza, altrimenti….

In tutto ciò Maria De Filippi continua a interpellare Lorenzo per ogni scoreggia che vola in studio, scompisciandosi dalle risate manco avesse davanti l’erede di Massimo Troisi. Lui, a vedersi così mezzo al centro dell’attenzione, si gasa a livelli massimi, gesticola, parla in dialetto e lo vedo già pronto a cambiarsi la didascalia di Instagram scrivendo in alto ‘Personaggio Pubblico‘ e in basso il link per andarci a rivedere la puntata di ‘The Hottest StoCazzo 2018“. Ci aspetta un anno nuovo difficile, ve lo dico.

Video inediti: Esterna di Nicolò e LaviniaEsterna di Nicolò e Mena

Video della puntata: Puntata interaIl noleggiatoreLa comunicazione Non faccio la scema appresso a te Esterna di Paolo e MariannaEsterna di Paolo e GiorgiaAngela se ne vaL’ultimo confronto Esterna di Nicolò e Marta Esterna di Nicolò e VirginiaOcchiate indiscreteL’ammucchiata