‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over dell’ 11/01/18

Di Isa - 11 gennaio 2018 18:01:24

Trono over

Annamaria botolata. Fonte: Isa e Chia. Io e la Bonati ufficialmente nel salotto di casa così:

E così:

Ammazza, oh! Ci voleva Annamaria, le sue scarpe ortopediche e il suo amore austeniano per quel gran tocco di bonazzo vintage di Raffaele per fare apparire il nostro blog davanti agli occhi dell’unica regina di tutte le galassie riunite. Sii, fiera di noi, Queen, sii fiera!

Ok, gongolata a parte (scusate l’autocompiacimento ma dopo anni di rompimenti di balle a destra e a manca, minacce di querele anche dal corteggiatoreCHI in quinta fila, ed sms minatori da parte dell’ #agenteCHIdelpersonaggioMACHI, quando arriva una piccola soddisfazione ci facciamo prendere un po’ la mano), dicevo a parte la gongolata, direi che era davvero ora che Annamaria ci facesse la grazia di sloggiare e nella puntata di oggi le ragioni, che tra l’altro in questo luogo stiamo ripetendo non da mesi ma da anni, sono emerse in maniera ormai più che evidente.

 Le foto sono davvero l’ultimo problema perché in fondo non erano nemmeno particolarmente compromettenti ( al massimo contrastavano con quel “adesso non ci vediamo più” pronunciato dalla dama qualche puntata fa), il problema è che Annamaria non è lì per cercare un compagno. Non so se la situazione sia questa dall’inizio della sua partecipazione, ma di certo è questa già dalla scorsa stagione, perché è impossibile che in quello studio siano arrivati per lei decine di cavalieri e nessuno sia riuscito a sopravvivere per più di tre puntate prima di essere silurato. La De Filippi oggi ha parlato di 30/40 uomini conosciuti da Annamaria a Uomini e Donne, cioè 30/40 opzioni di scelta io non le ho avute manco a 18 anni quando avevo le tette sode e l’allegria contagiosa della giovinezza, e per lei, a 70 anni, con le rughe di uno shar pei e la simpatia di una indigestione di ricotta, non sono ancora sufficienti per trovare uno straccio di nonnino che l’accompagni a comprare le lattughe al mercato?

Insomma, io non penso di certo che Annamaria avesse una sordida storia di sesso clandestino con Raffaele ( oddio che immagine raccapricciante, acqua e zucchero, acqua e zucchero subito! Uno, due, tre, rimuoviamo questa immagine dalla nostra mente, forza! ), la questione è molto più semplice e banale e rappresenta uno stereotipo vecchio come Annamaria e Raffaele messi insieme e moltiplicati per mille: lei si è presa una cotta per lui in stile Piccoli problemi di cuore old version, lui non ricambia il lovvo ma se la tiene buona come amica perché le cose della vita non si possono mai sapere ed è sempre bene avere una opzione di emergenza. Dai, è il cliché vecchissimo dell’amicizia uomo/donna in cui in realtà uno dei due si accontenta dell’amicizia nella speranza che possa diventare amore. E Annamaria oggi lo ha proprio confermato quando ha ammesso che Raffaele le piace e quando ha praticamente fatto capire che dall’altra parte non c’è trippa per scarpe ortopediche e si è dovuta accontentare dell’amicizia. Alla domanda: “Se lui volesse stare con te tu ci staresti“, lei non risponde di no ma dice “Se lui mi dimostrasse di tenerci…“, insomma, più di così!

E di per sé in tutto questo non ci sarebbe nemmeno nulla di male se non fosse che, nel frattempo, la dama partecipa ad una trasmissione il cui obiettivo sarebbe trovare l’amore ed in cui non solo perde tempo perché il suo corazon è già tutto avvolto dai baffi del signor Raffaele ma, per di più, arriva a comportarsi in maniera assolutamente sgradevole con gli uomini che le si avvicinano. Ci siamo scordati delle umiliazioni rivolte ai signori arrivati per lei? E tu non vai bene perché sei troppo basso, e tu sei troppo grasso, e tu sei fatto male, e tu hai una ex moglie non defunta e invece io li voglio solo con cadavere al seguito…

Ed è inutile che Gemma Galgani cerchi di buttarla in caciara parlandoci di una donna sola che magari cerca compagnia a Uomini e Donne perché se il programma deve servire da svago per gli anziani soli io ci sto, lo apprezzo pure, ma che si cambi nome alla trasmissione e impostazione al format, se lo scopo resta la ricerca dell’amore Annamaria deve andarsene a casa e, soprattutto, si devono evitare perdite di tempo, prese in giro e trattamenti umilianti ai poveri signori che si presentano in studio pensando di trovarsi davanti una signora interessata ad una conoscenza. Questo è quanto.

Indubbiamente prima di Annamaria ci sarebbero almeno altre 4/5 persone che avrei preferito fossero silurate al suo posto (e che lo avrebbero meritato pure di più della roscia), indubbiamente c’è stata e c’è tuttora in trasmissione molta gente peggiore di lei, ma da qualche parte si deve pur cominciare quindi oggi godiamoci questo botolamento in santa pace.

Godiamoci il botolamento odierno ma, sappiatelo, il mio cuore desideroso di trash-sangue di trash-pupazzi farlocconi non si darà pace finché la scritta “FONTE: ISA E CHIA” non apparirà sulle foto che incastreranno una volta e per tutte il vile pennuto. Manetti avvisato mezzo salvato. I’m waiting for…

Video della puntata: Puntata interaColpo di fulmine?Amici o fidanzati? Il record di Annamaria I silenzi di IdaA bocca asciutta“Il traduttore”