‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 1/02/18

Di Isa - 1 febbraio 2018 19:02:28

Trono over

E come sempre la puntata del giovedì si conferma una accozzaglia di roba messa insieme della quale, in linea di massima, non frega a nessuno e che guardiamo solo perché è un passaggio necessario tra il trash del mercoledì Gemma-centrico e il trash del venerdì con le nonnine che si smutandano in vista delle sfilate.

Si apre con Emy e Pacifico. Solita storia: la diversamente simpatica signora Emy non ha la benché minima intenzione di conoscere il cavaliere, rimanda gli incontri usando decine di scuse tratte dal ‘manuale per bidonare spasimanti molesti‘ e, arrivata in studio, cade dalle nuvole e finge che gli incontri non siano potuti avvenire per calamità naturali a lei non imputabili.

Dice di essere interessatissima al cavaliere, parla di colpo di fulmine (quando l’altro ieri aveva detto di non credere ai colpi di fulmine), dice che uscirebbe con lui dal programma. Nel frattempo il cavaliere in settimana, messosi in tasca il due di picche da parte di Emy, è uscito con Alterina, stava già pensando di accasarsi con lei ma quest’ultima in puntata ciccia fuori il secondo due di picche della giornata, gli dice che lo vede come un fratello ( friendzone livello massimo) e lo rispedisce a Emy che però, nel frattempo, ha riassorbito il colpo di fulmine e non lo vuole più.

Per carità, è comprensibile che dopo che Pacifico ha  chiaramente detto di preferire Alterina a lei, Emy non volesse riprenderselo, il problema però nasce proprio a monte perché alzi la mano chi caspita ha il coraggio di credere che la dama avesse davvero un minimo di intenzione di uscire di là con Pacifico. Ma vi prego.

Il fatto è che mi pare ormai evidente che la conduttrice mal sopporti l’arzilla nonnina, basti vedere con quale rabbia il fido servitore Sperti si fiondi a demolirla ogni tre per due. Però per quanto mi riguarda a questo punto non ha senso farla rimanere. La facciamo rimanere per accusarla ogni due secondi (con TUTTE le ragioni del mondo, eh) di non voler conoscere nessuno? Ma non sarebbe molto più semplice limitarsi a non richiamarla più in trasmissione?

Marco, detto er linguetta (ci fate caso a quante volte tira fuori la linguetta mentre parla? Mi sembra un serpentello coi tic), stava conoscendo Grazia, è andato da lei in Sicilia, ma dopo essere tornato non l’ha pensata, non ha sentito il colpo di fulmine e invece ha deciso di lasciare il numero a Rita. A Rita. Ripeto: a Rita. Si, proprio lei. Quella che durante la sfilata dell’altro giorno faceva una quantità di mosse e facce sensuali (ahahha) che se andiamo a scavare nel suo passato troveremo di certo una linea di parentela con Kate Moss. Quella che si è messa a centro studio per recitare una poesia in spagnolo a Giorgio Manetti. Quella che, peraltro, anche solo a occhio, sembra la zia gattara di Marco. Che poi, per carità, l’amore non ha età, però io sono sempre dell’idea che tendenzialmente un uomo abbia una sviluppo cerebrale ritardato di almeno una decina d’anni rispetto a una donna, per cui davvero non vedo cosa avrebbero da condividere due come loro. Semmai iniziassero una relazione già me li vedo, tra un paio di puntate, a rinfacciarsi le peggio cose.

Parentesi dedicata al Gabbiano. Durante i momenti dedicati al pennuto e alle disperate che ancora vengono a conoscerlo, ormai io mi giucascasellizzo, e aspetto solo che il peggio passi.

Ennesimi teatrini tra Giorgio, Gemma Galgani e Tina Cipollari. Io così:

Ve l’ho detto, la puntata del giovedì è una puntata inutile. E infatti il meglio lo vedremo domani. Perché io devo vederla la faccia di Valentina Autiero che si siede a centro studio con Sossio Aruta dopo averci sfrantumato le balle per anni giudicando tutto e tutti e dopo averci fatto pipponi infiniti sul grande uomo che cerca. Nicola Balestra non era buono, non era all’altezza. Il Pajaro invece….. Bella Valentì!!!!

Video della puntata: Puntata interaQuestione di chiarezza“Grazie ma…” Battute hot“Trarrò le mie conclusioni”Complimenti gratuiti vs complimenti elemosinati Norma e Tiziana…“Mettiti a sedere”“Mi piacciono le donne in carne”