‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 7/02/18

Di Chia - 7 febbraio 2018 19:02:52

Trono classico

Ma quanto mi mancavano delle corteggiatrici così… come dire… bionde come Manuela Quistelli nel Trono classico di Uomini e Donne, quanto?

Dopo mesi di ragazze belle, brave e posate come Angela Caloisi o Marianna Acierno, avevo proprio bisogno di una svampitona tutta curve e zero argomenti come lei, pronta a darsi ai catfight con le rivali o a lanciarsi come un kamikaze contro la redazionelosa.

Marianone, noi lo sappiamo che sei un braviiiissimo ragazzo e ti crediamo quando dici che sei poco interessato all’involucro ma più propenso a scoprire l’interiorità di una persona, giuro. Però ascolta Queen Mary e non privarci troppo presto di questo concentrato di assurdità e silicone, fallo per noi e per lo share che sicuramente ringrazierà.

Quando ci ricapita una che alla prima esterna si strizza le tette in un top bianco e dimena le chiappe fingendo di essere concentrata sulla lucentezza del veicolo che ha di fronte, per poi tornare in studio e dare tutta la colpa della frivolezza esibita (e poco apprezzata dal tronista) a quei cattivoni della redazione che l’hanno obbligata a vestire i panni dell’oca quando lei si sarebbe trovata meglio in quelli della brava massaia? Io stavo soffocando.

Che la redazione dia dei suggerimenti sulle esterne è normale, mica stamo alla Caritas a fare beneficenza, del resto. Qua c’è un carrozzone trash da portare avanti, ed è ovvio che loro puntino più in alto possibile. A maggior ragione se sei TU a concederglielo.

Questa c’ha il profilo Instagram intasato di foto che la ritraggono mezza nuda in pose vagamente lascive, alla prima puntata arriva e fa la sfilata da fatalona per arruffianarsi il tronista… Ma quei poveri cristi della redazione che le potevano proporre, poi, l’esterna alla Feltrinelli? Eh su!

Avessero suggerito il sexy car wash a Nilufar Addati quando corteggiava il buon Marciano mi sarei stupita, ma trovandosi davanti una come Manuelona era inevitabile che il pensiero cascasse lì. Poi, se lo trovava così disdicevole e fuorviante, stava a lei rifiutare, eh. Che non ce la vedo Raffaella Mennoia a minacciare i corteggiatori vestita da Saw l’Enigmista.

La verità è che loro le hanno suggerito l’opzione più adatta a quello che la Quistelli aveva mostrato di sé fino a quel momento, e lei e i suoi due neuroni (biondi anch’essi) hanno accettato perché pensavano che agitando le protesi avrebbero fatto capitolare un sempliciotto come Mariano. Quando invece si è accorta che il piano era miseramente naufragato (perché Mariano il culo te lo guarda anche, ma poi se non c’è altro s’annoia subito), si è rigirata la frittata scaricando tutte le colpe alla redazione. Senza manco accorgersi che -così facendo- si dava automaticamente dell’oca lobotomizzata che agisce random.

Un genio, ragà, un genio. Datele una poltrona rossa subito!

Riguardo al trono di Nicolò Brigante, sono discretamente perplessa. Perché dopo un’esterna come quella che abbiamo visto in onda oggi tra lui e Marta Pasqualato io le anticipazioni delle prossime registrazioni non me le spiego proprio. E secondo me si pentirà parecchio…

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Nicolò e MartaEsterna di Nicolò e VirginiaEsterna di Nicolò e MartaLa dichiarazioneEsterna di Nicolò e Giulia“Fenomenologia Nicolò”Esterna di Mariano e ManuelaLa prima lite…Esterna di Mariano e Manuela K.Esterna di Mariano e Federica“J’accuse”Forza Vale