Eva Henger a ‘Verissimo’: “Dire la verità con una tempistica sbagliata non è un reato, fumare canne e mettere in pericolo l’incolumità di altre persone sì!”

Di Franci - 10 febbraio 2018 17:02:42

Eva Henger

Ha accusato Francesco Monte di aver portato della droga in Honduras, la biondissima Eva Henger, nel corso di una puntata serale de L’Isola Dei Famosi 13, scatenando quello che è stato definito un vero e proprio droga-gate e l’auto-eliminazione del ragazzo dal reality di Canale 5, che ha deciso di fare ritorno in Italia per tutelarsi legalmente.

Pochissimi istanti fa, proprio l’ex pornostar è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, dove ha ribadito ancora una volta la sua posizione in merito a quanto accaduto e, soprattutto, ha sottolineato che anche altri naufraghi erano ben consapevoli di quello che stava accadendo:

Non è vero che non ci sono le prove: ci sono dei filmati, dei concorrenti, tipo la Cipriani (Francesca, ndr) che si sono lamentati…

Poi la donna ha ripercorso un po’ la vicenda in questione, raccontando quello che avrebbe fatto Monte una volta arrivato in Honduras:

E’ successo che è venuto un pulmino a prenderci e lui all’autista ha chiesto se poteva comprare marijuana. Il signore ci ha guardato malissimo e io ho sorvolato. In albergo lui è andato da tutte le persone possibili e durante la cena è arrivata una persona e ha portato questo pacchetto. Lui ha preso questa sostanza, non ha cercato di camuffarla assolutamente. Poi hanno annunciato che l’indomani ci saremmo spostati. In Honduras c’era la rivolta e ogni 200 metri c’era la polizia che perquisiva le macchine. Se fossimo stati fermati e avessero trovato questa cosa… La legge dice che se tu vedi un reato e non denunci, diventi complice. A me non frega niente se lui fuma a casa sua, fa male solo a se stesso… Ha messo a rischio l’incolumità di tutti i concorrenti.

E poi la Henger ha precisato:

Dire la verità, può essere con una tempistica sbagliata, non è un reato. Fumare canne e mettere in pericolo le altre persone lo è. […] Lui la sera andava fuori di testa… ha fatto delle cose assurde. […] Ma non lo so se gli altri parleranno.

Eva ha anche ammesso di essere convinta che l’ex tronista di Uomini e Donne abbia ricevuto un trattamento di favore rispetto a quello che sarebbe stato riservato a lei se qualcuno l’avesse accusata per lo stesso motivo:

Certo che c’entra il mio passato. Ci sono pregiudizi nei miei confronti. Ma io non ho mai fatto cose illegali: fare la pornostar non è illegale! E comunque non ho costretto Francesco Monte ad assistere o a partecipare!

Inevitabilmente, poi, si è parlato di ciò che è successo al figlio nel lontano 2011:

Un giorno Riccardino venne fermato dai carabinieri mentre stava comprando della marijuana da una persona straniera. I carabinieri mi chiamarono perché all’epoca lui era minorenne, aveva 15 anni. Per quel fatto fu assegnato per un periodo ai lavori socialmente utili. Ora Riccardino ha 23 anni e da quattro è pulito, ma quel periodo è stato un incubo per me, una tortura, non è vero che non crea dipendenza. Era un ragazzo dolce che all’improvviso diventava aggressivo. La droga fa male! Quindi vedere un altro ragazzo avere gli stessi atteggiamenti di mio figlio mi ha fatto male, non volevo rivivere la stessa situazione, volevo vivere una bella esperienza”

Infine, Eva ha ammesso che se tornasse indietro, probabilmente rifarebbe esattamente tutto quello che ha fatto finora, probabilmente muterebbe i modi però:

Avrei detto, ma non così. Francesco invece, se avesse saputo, avrebbe comprato quelle cose?

Che ne pensate di queste sue nuove dichiarazioni?