‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 14/02/2018

Di Isa - 14 febbraio 2018 19:02:12

Trono over

Allora, io oggi sono giunta alla seguente conclusione: Maria De Filippi non è chiamata La Sanguinaria a caso. Queen Mary è malefica, sadica, Queen Mary e V come vendetta. Ci fate caso? Non ha botolato Emy, ma le poche volte in cui le dà spazio l’obbiettivo finale è annientarla, scagliarle addosso i cani rabbiosi sottoforma di opinionisti, farle fare figure barbine in mondovisione. Ha ri-accolto Anna Tedesco in studio dopo che quest’ultima aveva fatto il comunicato alla nazione in cui annunciava il suo abbandono del programma perché erano tutti troppo kattivi e non kapivano la sua pura amicizia con Giorgetto!!11! L’ha riaccolta ma oggi ci mancava poco che imbavagliasse Valter alla sedia, gli puntasse un faro addosso e cercasse di estorcergli la confessione che avrebbe potuto ulteriormente infangare la biondona. ‘Ma quindi, Valter, sei tu che non potevi andare da lei o è lei che ha cercato delle scuse? E’ stata lei? Dimmi se è stata lei‘. E quel tonto di Valter non ha nemmeno capito che la confessione contro la Tedesco è l’unico modo che ha per restare in studio e che se non si mostrerà utile alla causa lo sbatteranno in tempi record nello scantinato insieme ad Annamaria e alle sue scarpe ortopediche.

Insomma, c’è una sorta di sadisismo di fondo che però non mi disturba affatto, specie se si considera che il suddetto sadismo viene riservato a persone che sono ben felici di subirlo se questo vuol dire assicurarsi comunque i loro 10 minuti settimanali di inquadratura su Canale 5.

E vogliamo parlare del trattamento odierno riservato a Giorgio Manetti? Ahhhh che gioia, ahhhh che gaudio! Spernacchiato dal pubblico, non difeso dalla conduttrice e spernacchiato pure da Gianni Sperti che lo ha trattato davvero come l’ultimo dei disperati regalandomi un momento di vero godimento che non provavo dai celebri tempi dell’ultima vera emozione furibonda della Queen. ‘Ho fatto un regalo a Gianni e Tina e non ho ricevuto nessun ringraziamento‘, ‘Che regalo è il tuo libro? Io non l’ho gradito, se lo volevo me lo compravo, è solo un modo per farti pubblicità‘.

No, davvero, io mentre Gianny lo umiliava in lungo e in largo considerando il regalo del libro al pari del regalo di un contenitore di raccolta feci, ero in completa estasi.

Tra l’altro oggi Sperty si sarà fumato le canne di Francesco Monte perché davvero era stranamente in forma e ha inanellato una serie di considerazioni sensate una dopo l’altra che pure il pubblico in studio era sconvolto e spiazzato da questi barlumi di spertiana lucidità sparati lì tutti insieme.

L’ho lovvato anche quando ha ridicolizzato il regalino portato dall’orrido pennuto alla sua trombamica Anna per il compleanno avvenuto un giorno prima sottolineando la poraccitudine di fare questa inutilissima scenetta in studio quando il regalo, se proprio ci teneva, poteva benissimo darglielo privatamente. Gianny parlava, io così:

Cioè ma a noi che ce frega dei vostri scambi di regali in studio in qualità di amici? Ma che roba è? Ma a che pro perdere anche solo 10 secondi di puntata per sta cagata? Ma quali gravissime manie di protagonismo affliggono queste persone? Ma botolateli, botalateli tuttiiiiiiiiiii, tuttiiiiiiiiiiiiiii.

Insomma, puntata che poteva davvero essere soddisfacente se non fosse stato per l’ennesimo scontro, quasi fisico, tra Gemma Galgani e Tina Cipollari. Alla prima volta colpisce, alla seconda volta pure, adesso iniziano a diventare noiose entrambe. Scannatevi pure a parole, se questo piace alla gggente, ma le manine a posto, dai.

E soprattutto per la parte iniziale con Domenico. Io davvero non capisco come queste scene col panzone sudaticcio che si butta addosso a Tina, spingendola, strattonandola e baciandola a forza, possano essere considerate divertenti da chi le manda in onda. Davvero, mi stupisco di Maria De Filippi, che potrà avere certamente mille difetti ma di certo non è priva di intelligenza: come è possibile che non capisca che questa roba è squallida, desolante, inguardabile e che non presenta nessun risvolto vagamente comico? Tra l’altro va in onda in un orario in cui i giovanissimi potrebbero benissimo essere davanti alla tv, e trovo che il messaggio sottinteso a queste scenette sia molto, molto pericoloso. Finché le puntate daranno spazio a questo spettacolo pietoso sarà impossibile godersele con la consueta leggerezza. A Uomini e Donne non si chiede certo di svolgere un ruolo educativo, ma dall’essere un programma trash ad essere un programma che sghignazza per una donna strattonata e baciata contro la sua volontà, ci passano quintali di buongusto. E di buonsenso.

Video della puntata: Puntata interaUna giornata con…DomenicoIl bacioEsterna di Gemma e RaffaeleSei squallida Te ne vai? Un ballo indigesto Sei stata incivileUn regalo inaspettato“Mi frega nulla del tuo regalo”Il mal di gola