‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 21/02/18

Di Isa - 21 febbraio 2018 19:02:48

Voi lo sapete che io ultimamente prima di commentare le puntate del Trono over devo farmi tre camomille, ricordarmi  di essere una cristiana praticante, rileggermi almeno tre/quattro capitoli del Vangelo e poi fare 40/45 minuti di yoga, vero? No, perché pare, cioè dicheno, che quello che scriviamo da queste parti lo leggano un po’ tutti, e dicheno pure che non tutto quello che si pensa si può sempre scrivere perché poi qualcuno può indispettirsi e può decidere di portarti a ri-discutere il tutto nelle opportune sedi. E siccome sappiamo tutti che le opportune sedi corrispondono allo studio di Queen Mary o a quello di Super Barbarella, io sono timida e mi tiro indietro. Per cui concedetemi altri due secondi di yoga e sarò subito da voi.

Aluuura, inizierei proprio dalla signora della gif qui sopra. Che vi avevo detto qualche commento fa? Queen Mary non è chiamata La sanguinaria a caso, lei Anna l’ha fatta tornare, le ha restituito l’ambita seggiola, ma le ha piazzato i suoi scagnozzi alle calcagna e non sarà soddisfatta finché non sarà stata spolpata fino all’osso. Non fatico ad immaginare che da qui alla fine di questa annata uominiedonniana la biondissima presunta friend with benefit di Giorgio Manetti dovrà passare puntate intere a difendersi da questa o quella accusa. Che poi, tra parentesi, giuramenti sui figli a parte (abbiamo visto i peggio falsoni lì dentro giurare pure sui defunti per cui, insomma…), non fatico per nulla a credere ad Angelo quando afferma che Anna gli abbia confessato di pensare che tra Giorgio e Tina Cipollari ci fosse una tresca. Insomma, lo pensano un po’ tutti, figurati se non lo ha pensato anche lei che in più, rispetto a noi che guardiamo da fuori, ci mette quel tono stizzito dato dalla cotta che ha da tempi immemori per il sorriso in muratura del volatile.

In genere quando si comincia con questi attacchi alla Tedesco mi inalbero abbastanza presto perché penso sempre che si scarichino comunque tutte le colpe su di lei lasciando invece impunito l’orrido pennuto. Oggi, però, con mio immenso stupore, sono tornate le gioie che c’erano già state la scorsa settimana e che quindi, a questo punto, non sono state solo un caso isolato. Ebbene no. Forse, e dico forse, e lo dico pure sottovoce perché sono scaramantica, la DeFy sta iniziando davvero ad attrezzare un bel campo minato tutto intorno al Manetti. Già la scorsa settimana gli aveva sguinzagliato addosso un famelico Gianni Sperti senza intervenire mezza volta per difenderlo, oggi, addirittura, lo ha sbugiardato in mondovisione facendo sentire l’audio dell’ intervista che Giorgino aveva duramente smentito la settimana scorsa: “I giornalisti si rigirano le parole, scrivono quello che vogliono, non ho mai parlato di amore‘ -> audio: “Io Gemma l’ho amata“.

Hai voglia a cercare di rigirarti il frittatone, Gabbià! La scorsa settimana negavi ed eri tutto stizzito verso questi giornalisti cattivi che manipolano le parole e invece poi si scopre che il giornalista non aveva alcun problema di cerume ma sei semplicemente tu ad essere farlocco!

Insomma, capiamoci, io dubito che Maria De Filippi botolerà Giorgio. Non lo botolerà perché finché Gemma Galgani continuerà a dargli corda lui sarà comunque funzionale al fanatismo delle nonneminchia invaghite di questa pseudo coppia e sarà funzionale a ciò che poi in televisione comanda: l’auditel.

Però, almeno per ora, sembra che quell’aura di protezione totale che è stata riservata per anni al pellerossa di Firenze, stia crollando. E lo vediamo dal fatto che si lasci il pubblico libero di spernacchiarlo, che si lasci spazio a delle segnalazioni che lo sbugiardano, che si lasci spazio a Gianny di attaccarlo in lungo e in largo diventando così il nuovo idolo delle folle.

E finalmente oggi, dopo gli spernacchiamenti ricevuti da Gianni, dal pubblico e dopo la stoccata di Queen Mary che lo ha sbugiardato con quell’audio, Giorgio, vistosi perso e assolutamente incapace di gestire questa nuovo scenario in cui non viene tutelato per ogni idiozia che gli esce dalla bocca, ha finalmente perso le staffe, ha smesso di fare il gioco del dico/non dico e si è sbilanciato dicendo alla Galgani che “Tra di noi non ci sarà mai più niente, guarda questa faccia e dimenticatela perché non ci sarà mai più niente“.

Sono curiosissima, curiosissima di vedere se manterrà il punto. O se, appena tornerà a scomparire come stava scomparendo quando Gemma lo aveva cestinato in favore di Marco Firpo, tornerà con la coda tra le gambe a giocherellare, ad alludere e a stuzzicare le nonneminchia di cui sopra,  con l’UNICA persona che è artefice del suo successo: la Galgani. Parentesi: avete visto quando la dama del parterre ha giustamente fatto notare al Manetti che lui dalla storia con Gemma ha tratto un enorme vantaggio e lui, tutto piccato, ha replicato che ‘se da tre anni ho successo è perché la gente apprezza il mio carattere‘? L’avete sentita la reazione spernacchiosa del pubblico che era tutto in modalità…

…ho riso tantissimo!!!!!

Concludo con un appello: senti, Gems, forse tu non ti rendi conto del tuo potere. Cioè tu sei il Re Mida del trash, tutto ciò che tocchi si trasforma in trash in un istante. Devi credere un po’ di più in te stessa, perché tu non hai successo in coppia con Giorgio, tu hai successo a prescindere, è Giorgio ad avere successo solo con te. Per cui, my Kween of Trash, regalaci una gioia e decidi di fissarti definitivamente con un altro e botolalo, botola il pennuto. Sei l’unica a poterlo fare. Non può farlo la DeFy, perché finché tu lo calcolerai farete share, ma tu PUOI, sei l’unica ad avere questo potere. Pensaci Gems, pensaci e regalaci sta gioia. O tu o nessuno.

Video della puntata: Puntata interaLa serenataLo stallone italiano Sfogo al vetriolo J’accuseL’intervista smentita Scintille in studio –  Cos’è l’amore?“Grazie per l’elemosina”