‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 6/03/18

Di Isa - 6 marzo 2018 19:03:41

Trono classico

E niiiiiiiiiiiente, amisci e amiche, volevo comunicare alla trash-nazione all’ascolto che anche nel trono di Nicolò Brigante – squillino le trombe- io tiferò per…. la non scelta!  Olèèèèèèèèèèèèè!

Fino ad ora ero sempre stata piuttosto indecisa su chi mi fosse meno indifferente tra Virginia Stablum e Marta Pasqualato ma direi che alla luce delle ultime due puntate ho stabilito che preferisco Virginia, decisamente.

Insomma, io verso di lei ero partita terribilmente prevenuta. Per l’antica legge del ‘dimmi con chi vai e ti dirò chi sei‘ l’avevo già bollata malamente per il suo passato da militante nel Movimento 5 Stelline di Ignazio Moser, ma sostanzialmente, alla luce di tutto, era un pregiudizio decisamente stupido, sotto almeno un milione di aspetti.

Virginia in questa sua esperienza a Uomini e Donne, secondo me, è riuscita a dare una rispettabilissima immagine di sé e ne è proprio uscita benissimo. Poi, per carità, può non piacere per mille ragioni ( una potrebbe essere la voce, un’altra potrebbe essere l’autocelebrazione a suon di ‘Io sono sinGera, io sono buona, io sono rispettoZa‘) ma penso comunque che, a conti fatti, nel bilancio totale dei pro e dei contro, siano più le ragioni per apprezzarla che per puntarle il dito contro.

E’ sempre stata educata, misurata, quando ha criticato lo ha sempre fatto con i giusti modi, e capisco che questo, a noi esseri immondi assetati di trash, suoni come ‘inutile mosciume’ ma, a ben vedere, se io dovessi scegliere di che persone circondarmi nella vita reale penso che punterei più su persone come Virginia che sulla corteggiatrice media uominiedonniana che tra urla, isterie, e sceneggiate sembra perennemente intenta a vendere triglie al mercato del pesce.

Ecco, se proprio devo trovare un neo all’atteggiamento della Stablum delle ultime settimane è questo continuo ripetere di andarsene, di andarsene per poi rimanere sempre lì. E’ una cosa che va bene la prima volta, ma alla seconda o te ne vai davvero oppure, se torni ancora, vuol dire che te la vai a cercare e alla fine non potrai nemmeno lamentarti di essere stata illuZa. Peraltro, nota a margine giusto perché sono puntigliosa: se proprio uno vuole lasciare lo studio in preda alle lacrime e allo sconforto dovrebbe prima guardare  i tutorial della Kween of trash.

Imparate da chi ne sa più di voi, o giovani d’oggi, imparate!!!

Anyway, tornando a noi, dire che a occhio e croce la mia preferenza per Virginia non coincide con quella di Nicolò Brigante che, sinceramente, ad oggi mi sembra molto più proiettato sulla Pasqualato. Del resto se dopo tutto il Beppe-gate e i ripetuti strafalcioni di Marta, lui l’ha comunque ri-voluta e vuole arrivare alla fine con lei… beh, io direi che c’è poco da aggiungere, no? Insomma seguiamo Uomini e Donne da prima ancora che a Maria De Filippi venisse in mente l’idea di crearlo e sappiamo benissimo qual è la formula base di tutto il teorema:

– percorZo pulito, liscio, fiorellini, farfalline, cinguettio degli uccellini -> palo

– percorZo tormentato, dubbi, urla, tragedie, non mi fido di te, ho i dddduBBBi -> scelta

Ecco, direi che tirando le somme colpi di scena al momento non ce ne aspettiamo. Attendiamo che il triangolo NicolòMartaBeppe si materializzi anche fuori da quegli studi e, se dovesse materializzarsi davvero, noi blogger avremmo così tanta ciccia per i post futuri che, ok mi dispiace per Virginia, ma quasi quasi, a pensarci bene….

Per quanto riguarda il trono di Mariano Catanzaro, oh, io in queste prime settimane ci ho provato, mi sono sforzata. Io a Mariano in fondo CI voglio bene, per me lui resterà sempre il Mariano di Valendì…però, onestamente, nonostante si cerchi di trovare un senso al trono di Mariano, il trono di Mariano, al momento, un senso proprio non ce l’ha.

Alla terza esterna fotocopia con la terza corteggiatrice non meglio identificata ho optato per la strategia di conservazione, e mi sono finta morta.

Video inediti: Esterna di Sara e Alessandro

Video della puntata: Puntata interaEsterna di Nilufare NicolòOggettività e soggettività Esterna di Nicolò e Virginia Esterna di Nicolò e Marta Il ritorno di MartaL’ultimo balloEsterna di Mariano e MoniqueEsterna di Mariano e Federica – Esterna di Mariano e Valentina – Esterna di Mariano e Roberta – Esterna di Mariano e IdaLe eliminazioni di Mariano