‘The Voice of Italy’, stasera al via la quinta edizione: ecco tutte le novità!

Di Ludovica - 22 marzo 2018 19:03:05

The Voice 2018

Stasera in prima serata su Rai 2 andrà in onda la prima puntata della nuova stagione di The Voice of Italy, il talent show che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo. Questa quinta edizione sarà capitanata da Costantino della Gherardesca che condurrà tutte le otto puntate previste dal palinsesto Rai.

I coach di quest’anno saranno l’ormai veterano J-ax, il pugliese Albano che promette di portare sul palco il suo metodo classico, l’ex giudice di Amici Francesco Renga e Cristina Scabbia, cantante metal nonché leader dei Lacuna Coil.

Tante le novità di questo The Voice 2018. Tra queste la durata dello show che si svolgerà in otto puntate. Di queste otto, quattro saranno dedicate alle Blind Auditions, due ai Knock Out, una alla Battle e l’ultima alla finale live.

Durante le Blind Auditions si esibiranno 100 concorrenti ma solo 48 di loro (12 per squadra) riusciranno ad arrivare ai Knock Out. In questa fase, i prescelti si sfideranno esibendosi con i rispettivi cavalli di battaglia. A questo punto rimarranno solo i 16 migliori (4 per team) i quali accederanno automaticamente alla Battle. Dopo quest’ultima fase eliminatoria ciascun coach avrà l’arduo compito di scegliere un solo cantante che rappresenti il proprio team. I 4 più forti si sfideranno dunque nella diretta finale e saranno giudicati tramite un televoto in diretta.

Tra le novità ci sarà anche il Blocca coach che altro non sarebbe che la possibilità data a ciascun coach di bloccare un proprio collega nella scelta di un concorrente. Questo ‘stop’ avverrà tramite un apposito pulsante e il coach bloccato lo scoprirà solo quando deciderà di girarsi. Tutti i giudici potranno servirsi di questa possibilità ma per una sola volta in tutte le Blind.

Durante i Knock Out entrerà invece in azione la “poltrona del ripescando“. Questo permetterà ad ogni coach che ha salvato un cantante eliminato da un altro team di ripensarci e decidere di aggiungere alla propria squadra un talento più valido. Questo sistema potrà ripetersi diverse volte ma a rientrare effettivamente in gara saranno solo coloro che, al termine di questa fase, saranno seduti sulle quattro poltrone messe a disposizione per il ripescaggio.

Altra novità è relativa alla fase Battle. Durante questa ci sarà il Sing Off, cioè uno spareggio all’interno di ogni team. La sfida avverrà sul brano che gli artisti hanno portato alle Blind Audition.

Dal Sing Off ne usciranno solo in 4 i quali si sfideranno nella diretta finale – che andrà in onda giovedì 10 maggio. I finalisti saranno sottoposti ad un televoto in diretta e il pubblico potrà interagire attraverso tutti i social network. Il vincitore di questa edizione del programma si aggiudicherà infine un ambitissimo contratto discografico con Universal Music Italia.

Seguirete questa nuova stagione di The Voice of Italy?