‘Trono Over’, per una coppia che ha divorziato un’altra è sempre più unita: Roberto Gelli ed Elena Miniati raccontano il loro matrimonio felice!

Di Franci - 24 marzo 2018 13:03:57

Trono over

Per una coppia del Trono Over di Uomini e Donne che ha deciso di divorziare, ossia quella formata da Antonella Bravi e Tony De Leonardis (di cui vi abbiamo parlato in QUESTO articolo), ce n’è un’altra che continua a godersi la magica storia d’amore che le ha regalato il noto dating show di Maria De Filippi: Roberto Gelli ed Elena Miniati.

Intervistati da Uomini e Donne Magazine, i due ex protagonisti dello show pomeridiano di Canale 5, hanno raccontato come un’avventura intrapresa per puro gioco, abbia radicalmente travolto e stravolto le loro vite. L’ex dama ha raccontato:

E’ stato un caso. Attraversavo un periodo difficile, dopo essere rimasta vedova. Un pomeriggio stavo guardando la trasmissione e mia figlia Lara mi ha detto: “Perché non chiami e partecipi?“. Ho accettato la sfida: pensavo sarebbe stato un gioco da cui mi sarei ritirata presto.

Anche Roberto era dello stesso avviso:

Dopo due matrimoni e altrettanti divorzi, ero solo da 17 anni e stavo benissimo. Ero un discreto seduttore ma le mie figlie mi hanno dato un ultimatum: “Metti la testa a posto“. Ho risposto all’annuncio per gioco: all’inizio del 2010 sono entrato in studio e dopo 3 mesi non ero ancora uscito con nessuna. Ad aprile dissi alla redazione: “Due puntate e mi ritiro“. Poi è entrata Elena.

E’ bastato un ballo, poi, a cambiare tutto, anche se in un primo momento la donna aveva rifiutato in maniera categorica di concedere il suo numero al cavaliere. Tante coincidenze e tanti punti in comune scoperti nei pochi minuti di ballo hanno portato i due a decidere di concedersi una possibilità, anche se il colpo di fulmine immediato era scattato solo nel Gelli:

Sentivo una chimica speciale. Sono stato un seduttore, ho avuto molte donne, ma capii che per Elena potevo cambiare.

La Miniati, poi, ha aggiunto:

Più parlavamo al telefono, più mi piaceva. A maggio venne a Bologna e non si presentò con il classico mazzo di fiori ma con un vaso di cipolle sottaceto, che io adoro. Sono capitolata.

E’ stato un lungo corteggiamento quello che ha portato al nascere di questa storia, dettato dal fatto che inizialmente la donna non riusciva a riporre fiducia nel suo pretendente, anche a causa della lontananza geografica. Proprio questo fu il motivo che spinse Roberto ad abbandonare la sua vita per trasferirsi in Emilia Romagna da Elena, dove poco tempo dopo i due sono convolati a nozze. Ma non è sempre stato tutto rose e viole, come ha raccontato la bolognese:

Più che crisi, clamorose litigate. Soprattutto se fa un apprezzamento su qualche donna: ho fatto un miracolo, perché Roberto era un playboy.

E proprio quest’ultimo, però, c’ha tenuto a precisare:

Non sento più la necessità di corteggiare tutte le altre donne da quando sto con Elena. Qualche momento difficile c’è stato ma abbiamo dalla nostra la sincerità: non ci nascondiamo nulla.

Infine, la Miniati ha voluto dare un consiglio a Gemma Galgani:

Smettila di inseguire gli uomini e impara a farti corteggiare. Solo così troverai la persona giusta.

Che ne pensate delle loro parole? Avreste mai scommesso su questa coppia?