‘Uomini e Donne’, Teresanna Pugliese: “L’epilogo della storia con Francesco Monte mi ha segnata. Cecilia Rodriguez? Non è mai stata carina con me”. E rivela la data delle nozze col suo Giovanni Gentile…

Di Franci - 29 marzo 2018 09:03:10

Teresanna Pugliese

Sono trascorsi più di 8 lunghissimi anni da quando abbiamo conosciuto Teresanna Pugliese a Uomini e Donne. E’ stato un percorso decisamente particolare, quello della verace partenopea, ricco di alti e bassi e iniziato quando la napoletana ha deciso di corteggiare l’allora tronista Samuele Nardi, al quale poi, al momento della scelta, ha rifilato un secco ‘no‘. Notata da Maria De Filippi, Teresanna è diventata poi tronista e proprio tra i suoi pretendenti si è fatto notare il bellissimo Francesco Monte, altissimo, affascinante, umile e travolgente, che sembrava avesse rapito il cuore della Pugliese, ma non abbastanza da preferirlo al rivale Antonio Passarelli. A distanza di qualche mese dall’inizio della sua storia con quest’ultimo, però, anche Francesco ha potuto sedere sull’ambitissima poltrona rossa del dating show di Canale 5 e, rivedendolo in tv, Teresanna ha deciso di andare a riprendersi qualcosa che non aveva mai smesso di essere suo: dopo la fine della relazione con Antonio ha, così raggiunto il Monte in studio e dopo un lungo e travagliato corteggiamento, il loro lieto fine non ha tardato ad arrivare.

E’ proprio di quella avventura nel Trono Classico che la Pugliese ha parlato nel corso della sua intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine, ammettendo che il primo ricordo che la lega alla trasmissione è relativo proprio al suo provino, dove si presentò con 5 ore di ritardo:

Dentro di me ho pensato ‘Mi mandano via‘. Invece dopo poco mi sono trovata a corteggiare Samuele Nardi. Non avevo alcun interesse. Lui mi ha scelto e io ho risposto con un secco ‘no’. Il pubblico mi odiava perché lui era molto simpatico, ma nella trasmissione di Maria vincono i sentimenti e io non potevo bluffare.

Così è arrivato per lei il trono e la successiva scelta:

Dopo un paio di mesi scelgo Antonio, ma la storia si spegne sotto i Faraglioni. Durante la fase del corteggiamento o delle esterne, era una persona. Fuori però ci siamo resi conto di quanto fossimo diversi. È finita dopo poco.

E troppa è stata la tentazione di ritornare in studio per provare a rivivere quello che aveva iniziato con Francesco:

A gennaio mi presento, lui mi vede e scatta un’emozione da parte di entrambi, o meglio in realtà da parte di tutti, anche del pubblico. I nostri sguardi, a rivederli ancora oggi, esprimono un’intesa fortissima.

Dopo ‘tre mesi di calvario‘, a maggio dello stesso anno, il Monte si era dichiarato alla Pugliese, dando inizio a quella storia d’amore a lungo rimandata:

E’ durata un anno tra alti e bassi. I nostri caratteri erano molto forti. Però resistevamo. Fino a quando a giugno lo lascio. Poi passano poche settimane, lui vola a Formentera e sui giornali lo ritrovo con Cecilia Rodriguez, sorella di Belen. Ho sofferto, lo ammetto. A volte le donne lasciano per essere riconquistate. Non è andata come immaginavo. Questa cosa mi ha segnato, affondato. Sui magazine sembrava Love story, un romanzo raccontato settimana dopo settimana. Mi sono ritirata e addio.

La vita poi è imprevedibile, si sa, e chiusa una porta, si è aperto un portone, rappresentato dall’arrivo nella sua vita di Giovanni Gentile, l’uomo che non solo l’ha resa mamma, ma col quale presto convolerà a nozze:

La notte di Capodanno ai baretti, posto storico, incontro Giovanni. Non c’eravamo mai visti prima di quel momento e nessuno sapeva nulla dell’altro. Giovanni quella sera diventa l’uomo del ‘per sempre‘. Diventa l’attrazione principale, un ragazzo con stile ed eleganza. Oggi siamo fidanzati, abbiamo un figlio, Francesco, come mio suocero, e lo scorso dicembre, durante il nostro anniversario, mi ha chiesto di sposarlo. A fine anno convoleremo a nozze. Siete tutti invitati.

Immancabile è stato il riferimento all’ex di Monte e alla nuova compagna, Paola Di Benedetto, conosciuta all’Isola 13:

Cecilia non è mai stata carina nei miei confronti. Ma andiamo oltre. Io oggi quando parlo di Francesco, lo faccio con distacco. Non sento un legame. Certo, il caos intorno a lui non mi ha fatto piacere, anzi mi è dispiaciuto. Però conoscendo Francesco, so che dentro di lui troverà il modo per non cadere, ne sono certa.

Infine Teresanna c’ha tenuto a precisare quanto tutto si sia rivelato per lei assolutamente all’altezza dei suoi sogni di bambina:

La mia vita, oggi che ho 30 anni, è il disegno che immaginavo. Tanto bella quanto gratificante. Per essere felice non mi manca nulla e poi ho un figlio che amo e un matrimonio alle porte…

Che ne pensate delle sue parole?