‘Uomini e Donne’, Gemma Galgani è sicura: “Con Giorgio Manetti è finita per sempre, non ci saranno più altre possibilità!”

Di Franci - 31 marzo 2018 12:03:32

Trono over - Gemma Galgani

Nonostante le numerose cadute sentimentali, Gemma Galgani non smette di credere nell’amore e di sperare nell’arrivo del tanto desiderato principe azzurro nella sua vita. Protagonista indiscussa del Trono Over di Uomini e Donne, la bionda torinese si è concessa una lunga intervista a Uomini e Donne Magazine, al quale ha raccontato della sua ultima batosta, rappresentata dal gabbiano, Giorgio Manetti:

Essermi riproposta a Giorgio è stato qualcosa di forte, fortissimo. Io ho lanciato un appello, l’ho fatto con i crampi allo stomaco. Era un segnale d’amore che portava con sé sogni e luce. Come sono io. Mi definisco una donna che emana luce, felicità. Il mondo è pieno di schifezze e io tifo per la bellezza della vita. Quei segnali li avevo colti da parte di Giorgio e non me ne vergogno. Nessuno si deve vergognare di amare. Avere il coraggio di assecondare i propri sentimenti è un atto di vita importante. Io sono una donna coraggiosa, lo scriva.

La dama, poi, ha proseguito:

Io volevo ricominciare una storia con lui. Un fidanzamento, chiamiamolo come volete. Volevo, ma lui mi ha rifiutata. E’ rimasto fermo dentro le sue emozioni. Forse incastrato nel suo ‘io‘. Mi piace pensarla così. Purtroppo non sono una visionaria, sentivo tutto, ma si ama in due, non a senso unico. Il mio intuito birichino mi diceva: ‘Questa volta ci siamo‘. Ma l’orgoglio uccide tutto, uccide anche l’amore ovvero il sentimento più bello che la vita ci ha donato e che vive dentro lo studio di Maria.

Gemma non riesce ancora ad accettare la fine della sua storia, lunga 8 mesi, col Manetti:

Per me è impossibile che due anime come le nostre, perfette insieme, non si siano ritrovate. Parlo ormai al passato ovviamente. Ma non posso decidere per due. Oggi basta. Mi sento più gabbiano di lui, lo scriva. Non mi vergogno di nulla, mi guardo allo specchio e sorrido dallo scorso 4 settembre, quando ci siamo lasciati. Ora sono serena. Certo, dentro di me, soprattutto di notte, torno a domandarmi il perché di quanto successo. Nella vita ho affrontato molti distacchi, con sofferenza, non lo nego, ma sono andata avanti e lo farò anche questa volta. Sono una donna fiera e fragile e, anche se mi criticano, non cambierò mai. Ormai Giorgio è una porta del cuore che si è chiusa. […] Con Giorgio è finita: per sempre. Lo scriva. Non ci saranno più altre possibilità.

La Galgani, infatti, non ha mai nascosto di avere lasciato il cavalliere toscano sperando in una reazione positiva e propositiva di lui, che ancora non riusciva a ricambiare i sentimenti della donna con uguale intensità. Tutt’altra, invece, è stata la reazione sortita nell’uomo, che si è definitivamente allontanato da lei, nonostante i vari tentativi della dama di ricucire i rapporti. Di recente, infatti, la dama si è riproposta a Giorgio, ricevendo l’ennesimo due di picche da parte del gabbiano, che non si è mostrato assolutamente predisposto a ricominciare, così Gemma si vede costretta a voltare definitivamente pagina questa volta e non smette di credere che il vero amore possa ora bussare alla sua porta:

Ora il mio cuore è un bagaglio per un lungo viaggio da riempire con i vestiti giusti, da uomo e da donna. Come quando si fa la valigia per una vacanza di coppia, tra due persone che si amano alla follia. Cerco una mano per rialzarmi dalla caduta. L’entusiasmo c’è, manca la materia prima. Alle signore della mia età che mi fermano per strada dico sempre: ‘Non smettete mai di credere nell’amore‘. Posso sembrare fanciullesca, ma sono me stessa e ottimista verso il futuro.

Eppure dopo del Manetti, la donna ha tentato di rimettersi in gioco accanto a Marco Firpo:

Ho fatto dei tentativi, come con Marco, ma è finita perché le divergenze caratteriali ci hanno allontanato. Lui, un po’ naif come me e un po’ artista, era perfetto. Abbiamo vissuto dei gran bei momenti. Poi alla lunga il carattere ha fatto la differenza. La parte iniziale del nostro rapporto è stata davvero super. La serbo nel mio cuore. Oggi spero che sia un nuovo giorno con una nuova sorpresa.

E a proposito dei continui battibecchi con l’opinionista Tina Cipollari, che di recente le ha addirittura tirato una torta in faccia:

Io sono ospite dentro la casa televisiva di Maria De Filippi. Non avrei mai reagito. Ormai l’antipatia di Tina Cipollari nei miei confronti è conclamata. Io voglio esprimermi come Gemma, con la mia normale  spontaneità: ma a lei non va bene. La torta in faccia è brutta, un brutto gesto, ma la panna per fortuna non era acida. Non mi ha colpito la torta, ma le parole, che sono molto più dolorose. Io la vivo così. E non cambio idea.

Che ne pensate delle parole di Gemma?